Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Volerò...
lei scoprì le spalle...
La maschera di Hallo...
16 Ottobre 1943...
Di notte...
L'inciso e i lillà...
Natale a Auschwitz...
Il sole è un grande ...
Dici…...
TEMPO...
I SOGNI CHE NON HO F...
Passa il tempo...
SILENZIO...
Vuoto esistenziale...
Il “ primo amore “...
TrAsPaReNzE...
Verso la nuova luce...
Giochi tecnologici...
IL VERO AMORE CRESCE...
Lo sportello dell'in...
Voglio sentire...
BRICIOLA...
IL RUMORE DEL ...
DONNA...
I ricordi fioriscono...
CENERENTOLA LA NOTTE...
Questa gioia nuova...
Chiarezza...
Intrighi...
L'eco del passato...
Scie tra questi fogl...
LA TRISTEZZA HA I TU...
Il mare in autunno...
Notturno Toscana...
Ho rinchiuso il poet...
SE L'AMORE NON E' UN...
Sovente è al crepusc...
La lampada d'oro...
Albert Einstein....
Quante ombre......
Ti amo...
Addio...
Foglie d’autunno...
Me so montato 'a tes...
L'impalpabile...
Attimo d'amore...
L'albero della vita...
Il Milite ignoto...
PRANZO INDIMENTI...
Amore silenzioso...
Haiku...
Chiedendo alla notte...
Incontrare te, è sta...
La bellezza delle do...
Cara mamma...
L'ETERNA LOTTA DELL'...
CARPE DIEM...
Nel Sole Ho Camminat...
25 miglia nautiche...
se chiudo gli occhi...
Tamara...
L’ESTASI E IL RIFIUT...
LA MIA MENTE NEI RIC...
Per Satana (con disp...
L'intento...
UNA BELLEZZA MATURAT...
Che i ricordi non si...
La ragazza madre...
I sogni non sono mai...
Un sogno vero...
All'amore per la pot...
Taglio e ricucio...
Fuori stagione...
-Haiku- è andata via...
Poi arrivi tu...
Gocce di vita...
Armiamoci ed entriam...
Senza passato...
L’Artista...
FUORI CATALOGO...
Ottobre...
E io sorrido...
Il sogno...
L'uomo è come la lun...
tu...
Davanti a un dilemma...
La cena delle beffe...
COLORA L'AUTUNNO...
PANCHINA...
CONOSCIAMOCI MEGL...
I'm...
La morte...
Il vento è più fredd...
Scriverò di te...
E'inutile...
Esiste un forte lega...
CIMICI CHE INVASIO...
ottobre...
Mele marce...
Molto e molto altro ...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Impressioni di primavera

Brilla nel sole
una pioggia leggera
di dolce quiete
fresca messaggera.



Sugli alberi ancor spogli
nascono i primi,
timidi germogli,
tra esplosioni di colore
offerte al cielo
da peschi rosa
e gialle mimose in fiore.


Trilla il pettirosso
e da lontano
fischi e richiami
di merli innamorati
ad animar la sera,
a ricordar che è quasi
primavera.



Share |


Poesia scritta il 14/03/2018 - 19:08
Da Mimmi Due
Letta n.262 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


Grazie Mirella!

Mimmi Due 17/03/2018 - 18:27

--------------------------------------

MIMMI2 ...non potevo mancare per farti i complimenti. Dolcissima poesia alla Primavera che non tarderà a venire in tutto il suo splendore....

mirella narducci 17/03/2018 - 16:17

--------------------------------------

Che bei commenti ho ricevuto...grazie a tutti!!

Mimmi Due 17/03/2018 - 14:42

--------------------------------------

Una primavera che si annncia gioiosa scritta con versi scorrevoli e musicali, molto apprezzata!

Grazia Denaro 15/03/2018 - 16:50

--------------------------------------

molto bella colorata e suggestiva

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 15/03/2018 - 13:51

--------------------------------------

Il tuo acquerello è talmente vivido e bello, che posso vederlo anche da qui.. ma poi ci sono i mandorli in fiore (autoctoni su queste montagne)che anticipano sempre la primavera, e così non ho dubbi; la primavera e tra noi!

Francesco Gentile 15/03/2018 - 11:22

--------------------------------------

un acquarello dipinto a penna stupendo.
Mimmi 99 un 5* meritato

enio2 orsuni 15/03/2018 - 09:37

--------------------------------------

Poesia dolce e delicata, come la primavera. Come la primavera possiede una sua musicalità e conduce alla speranza. Sempre molto brava e coinvolgente. Complimenti!

Roberto L 15/03/2018 - 07:17

--------------------------------------

Molto dolce e suggestiva.

Eugenia Toschi 14/03/2018 - 22:52

--------------------------------------

Bella, la primavera si anima nei tuoi versi!

Grazia Giuliani 14/03/2018 - 21:38

--------------------------------------

Bella, concordo con Girardi...ha il pregio di farla sentire la primavera, anche a chi è ancora scettico. una poesia ben costruita perché anche le rime, delicate e non sfacciate, la rendono sobria, musicale, accattivante.
Sui merli innamorati posso confermare...nel mio giardino stanno già facendo il nido, basso, non alto più di 1 metro e mezzo. E' la merla che vuole così, perché teme per i piccoli che nascono robusti e così faticano a fare il primo volo...5*

Corrado B. 14/03/2018 - 20:30

--------------------------------------

Bellissima, Mimmi. Tanto colore, tanta serenità e la possibilità degli innumerevoli miracoli di cui solo la primavera è capace.
Ciao!

Millina Spina 14/03/2018 - 20:30

--------------------------------------

Si sente tutta la primavera in questa suggestiva poesia.

Antonio Girardi 14/03/2018 - 20:23

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?