Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Lo stegosauro...
NEL PROFONDO C' E...
Fiori di campo...
Sorella mia...
I sogni...
CONTRO LE REGOLE- Pr...
M'aggio 'a fa' ricov...
- Haiku - L'arcobale...
E CHE GRANDE SIA...
Una storia di paese...
Ieri ho sognato......
Certo che la sera qu...
visione...
Se tu sei qui...
Anime...
un equivoco?...
Ma...siamo sicuri?...
Chioggia...
FIGLIO...
La panchina dei miei...
Omologazione....
Componiti...
Marco 14:30...
RIFLESSI DI LAGO...
La felicità non può ...
IL PENDOLO...
LA DIGNITÀ SI DISTIN...
Effimera gioia...
Carlo Verdone...
Nessuno mi toglierà ...
E se per un momento ...
Preghiera a Santa Ma...
UNA SERA DI OTTOBRE...
EMOZIONI...
Canal Grande...
LO STUPIDO...
L'ORA DELL'AMORE...
FERVORE LATENTE...
Biondo Corsaro...
Cielo senza stelle...
Architetto...
E' inutile chiedere ...
Stò come una piuma a...
LA GAZZA LADRA IN CU...
La sensibilità è una...
Volerò...
lei scoprì le spalle...
La maschera di Hallo...
16 Ottobre 1943...
Di notte...
L'inciso e i lillà...
Natale a Auschwitz...
Il sole è un grande ...
Dici…...
TEMPO...
I SOGNI CHE NON HO F...
Passa il tempo...
SILENZIO...
Vuoto esistenziale...
Il “ primo amore “...
TrAsPaReNzE...
Verso la nuova luce...
Giochi tecnologici...
IL VERO AMORE CRESCE...
Lo sportello dell'in...
Voglio sentire...
BRICIOLA...
IL RUMORE DEL ...
DONNA...
I ricordi fioriscono...
Questa gioia nuova...
Chiarezza...
Intrighi...
L'eco del passato...
Scie tra questi fogl...
LA TRISTEZZA HA I TU...
Il mare in autunno...
Notturno Toscana...
Ho rinchiuso il poet...
SE L'AMORE NON E' UN...
Sovente è al crepusc...
La lampada d'oro...
Albert Einstein....
Quante ombre......
Ti amo...
Addio...
Foglie d’autunno...
Me so montato 'a tes...
L'impalpabile...
Attimo d'amore...
L'albero della vita...
Il Milite ignoto...
PRANZO INDIMENTI...
Amore silenzioso...
Haiku...
Chiedendo alla notte...
Incontrare te, è sta...
La bellezza delle do...
Cara mamma...
L'ETERNA LOTTA DELL'...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



OER GUADAGNARMI IL PARADISO

PER GUADAGNARMI IL PARADISO
Ogni penna ha una mente e una mano che la guida,
ogni frutto ha il suo gusto e la sua stagione,
ogni testa ha le sue idee e la sua opinione,
ogni storia che si rispetti ha un lieto fine,
ogni sogno ha la sua notte e dà la sua emozione,
ogni vita su questa terra ha la sua occasione.
Ogni poesia ha il suo poeta in calce descritto,
non so dove mi porti questo mio scritto,
volevo dire, che ogni essere o cosa ha il suo posto,
non si può dire che ogni pollo finirà arrosto.
Non voglio sentir dire che un ladro o delinquente
è benvenuto in paradiso se si pente,
è tutto chiaro, ho capito perché è pieno il parlamento
e non vanno via fin che nella fossa non entran dentro.
Quindi dico e ripeto con impeto acceso,
per i poveracci e gli onesti il paradiso è segreto,
per le sofferenze in vita, l’inferno è un luogo discreto.
Dopo la morte prendetevi tutto della mia vita terrena,
spero che in quel momento la mia vescica sia piena,
piscerò in testa con soddisfazione a tutti quanti,
signori, assassini, prelati, politici e delinquenti.


Share |


Poesia scritta il 15/03/2018 - 13:44
Da GIANCARLO POETA DELL'AMORE
Letta n.420 volte.
Voto:
su 11 votanti


Commenti


Poesia che fa riflettere molto bravo bellissima

Barbara Loy 16/03/2018 - 18:11

--------------------------------------

Poesia di forte impatto , molto riflessiva della quale condivido il pensiero.Complimenti Giancarlo *****

Paolo Perrone 16/03/2018 - 12:29

--------------------------------------

La poesia termina con uno sfogo condivisibile per la parte di mondo che non ci piace. Dopo uno sfogo la ferita si apre, esce il pus, si deve tornare a volare, ne abbiamo bisogno.
Mi è piaciuta e mi ha coinvolto.

GIOVANNI PIGNALOSA 16/03/2018 - 10:36

--------------------------------------

RINGRAZIO TUTTI chi l'ha capito e chi non l'ha capito buona notte e grazie

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 16/03/2018 - 00:51

--------------------------------------

GIANCARLO...Forse il Paradiso ce lo siamo già guadagnato, la terra è un inferno. Fortunati quelli che se la cavano senza tanti scossoni, c'è di peggio caro poeta. Questa tua chiusa è uno sfogo eclatante voluto appositamente per dirci ciò che sappiamo...."Che la vita è come la scaletta delle galline, corta e piena di cacca!" !!!!!!!! Notte

mirella narducci 15/03/2018 - 23:30

--------------------------------------

agrodolce
con un finale strepitoso
hai dipinto un mondo che non ci piace, ma del quale siamo parte integrante...
siamo nulla, siamo solo la voce del popolo onesto
"nulla" dovrebbe significare "tutto" ciao Poeta

laisa azzurra 15/03/2018 - 19:37

--------------------------------------

Molto bella la chiusura
complimenti Giancarlo

Salvatore Rastelli 15/03/2018 - 17:47

--------------------------------------

Mi dispiace dirtelo ma contrariamente alle tue solite poesia questa non mi piace e di bello ha solo le rime ma non il contenuto che non arriva da nessuna parte anche se innocuo.

Antonio Girardi 15/03/2018 - 17:38

--------------------------------------

Un testo che tra il serio ed il faceto mette in chiaro il propio sentire. Complimenti alla sincerità. Un saluto!

Grazia Denaro 15/03/2018 - 16:36

--------------------------------------

Ottime riflessioni in una sequenza di versi che inducono al pensiero ed al soffermarsi sulle storture, spesso, della vita. Molto apprezzata

luciano rosario capaldo 15/03/2018 - 15:40

--------------------------------------

Versi forti, nel finale crudi, nel complesso una bella poesia. Complimenti Giancarlo.

Paolo Ciraolo 15/03/2018 - 14:23

--------------------------------------

Bellissima rimata REP

Francesco Cau 15/03/2018 - 14:18

--------------------------------------

Riflessione profonda che termina con un gesto stravagante, magari umiliante ma tristemente innocuo.
Ci vorrebbe di più ???

ALFONSO BORDONARO 15/03/2018 - 14:12

--------------------------------------

Comprendo e condivido il tuo pensiero,
in terra non c'è molta giustizia, mai ce n'è stata...
Finale urlato, arrabbiato da vero autore!
Ciao Giancarlo

Grazia Giuliani 15/03/2018 - 14:07

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?