Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

NEL PROFONDO C' E...
Fiori di campo...
Sorella mia...
I sogni...
CONTRO LE REGOLE- Pr...
M'aggio 'a fa' ricov...
- Haiku - L'arcobale...
E CHE GRANDE SIA...
Una storia di paese...
Ieri ho sognato......
Certo che la sera qu...
visione...
Se tu sei qui...
Anime...
un equivoco?...
Ma...siamo sicuri?...
Chioggia...
FIGLIO...
La panchina dei miei...
Omologazione....
Componiti...
Marco 14:30...
RIFLESSI DI LAGO...
La felicità non può ...
IL PENDOLO...
LA DIGNITÀ SI DISTIN...
Effimera gioia...
Carlo Verdone...
Nessuno mi toglierà ...
E se per un momento ...
Preghiera a Santa Ma...
UNA SERA DI OTTOBRE...
EMOZIONI...
Canal Grande...
LO STUPIDO...
L'ORA DELL'AMORE...
FERVORE LATENTE...
Biondo Corsaro...
Cielo senza stelle...
Architetto...
E' inutile chiedere ...
Stò come una piuma a...
LA GAZZA LADRA IN CU...
La sensibilità è una...
Volerò...
lei scoprì le spalle...
La maschera di Hallo...
16 Ottobre 1943...
Di notte...
L'inciso e i lillà...
Natale a Auschwitz...
Il sole è un grande ...
Dici…...
TEMPO...
I SOGNI CHE NON HO F...
Passa il tempo...
SILENZIO...
Vuoto esistenziale...
Il “ primo amore “...
TrAsPaReNzE...
Verso la nuova luce...
Giochi tecnologici...
IL VERO AMORE CRESCE...
Lo sportello dell'in...
Voglio sentire...
BRICIOLA...
IL RUMORE DEL ...
DONNA...
I ricordi fioriscono...
Questa gioia nuova...
Chiarezza...
Intrighi...
L'eco del passato...
Scie tra questi fogl...
LA TRISTEZZA HA I TU...
Il mare in autunno...
Notturno Toscana...
Ho rinchiuso il poet...
SE L'AMORE NON E' UN...
Sovente è al crepusc...
La lampada d'oro...
Albert Einstein....
Quante ombre......
Ti amo...
Addio...
Foglie d’autunno...
Me so montato 'a tes...
L'impalpabile...
Attimo d'amore...
L'albero della vita...
Il Milite ignoto...
PRANZO INDIMENTI...
Amore silenzioso...
Haiku...
Chiedendo alla notte...
Incontrare te, è sta...
La bellezza delle do...
Cara mamma...
L'ETERNA LOTTA DELL'...
CARPE DIEM...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



SESTO O... BON SENSO? di Enio 2

Ma che te devo di’, sarà fobbia…
nun me so’ mai piaciute le persone
che quanno che cammineno pe’ via
se guardeno la punta de le sòle;


che invece de guardatte a viso operto
dritto ne l’occhi quanno le saluti
te guardeno co’ un aria de sospetto.


Me devi crede’, quelle so’ persone
da nun te ne fida’ caro Tomasso.
Nisconneno la mano ner carzone
parecchio prima de tiratte er sasso.


E quanno che je vòi strigne’ la mano
come a volette fa’ ‘na cortesia
te l’appoggeno lì, ma piano piano.


Forse me sbajo a giudicalle male
e a misuralle tutte co’ ‘sto metro
ma pe’ me so’ propio tale e quale
sia viste pe’ davanti che de dietro.


Forse potrei chiamallo sesto senso
o sentimento che me condizziona.
Ma, nun potrebbe trattasse de bòn senso?



Share |


Poesia scritta il 16/03/2018 - 10:20
Da enio2 orsuni
Letta n.236 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


Le sensazioni che avvertiamo tante volte non ci tradiscono....Sempre bravissimo enio. Complimenti di cuore. Buona serata

MARIA ANGELA CAROSIA 17/03/2018 - 19:40

--------------------------------------

Ciao Enio. Sempre argute le tue poesie. Comunque una chance devi lasciarla a qualche tipo solo un po' timido...
Sei bravissimo.

Teresa Peluso 17/03/2018 - 07:49

--------------------------------------

Comunque sia sempre seguire l'istinto Enio...
sei Grande

Grazia Giuliani 16/03/2018 - 21:41

--------------------------------------

Condivido in pieno piaciuta molto sei sempre molto bravo complimenti

Barbara Loy 16/03/2018 - 18:05

--------------------------------------

Giusto! La penso esattamente come te!!
Simpaticissima...

Mimmi Due 16/03/2018 - 15:07

--------------------------------------

molto simpatica Enio sei fenomenale

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 16/03/2018 - 14:18

--------------------------------------

Poesia ironica, in versi veri quanto giusti. Complimenti Enio per il tuo fiuto.

Paolo Ciraolo 16/03/2018 - 13:47

--------------------------------------

chissà
anch'io diffido di chi nn ti guarda negli occhi
ma a volte, caro Enio, può essere semplicemente...timidezza
...o lo devo dire a Tommaso?

laisa azzurra 16/03/2018 - 13:32

--------------------------------------

ENIO...hai un sesto senso che avverte una minaccia sociale prima di aver stretto la mano a qualcuno, vuol dire che sei ansioso...ma in ogni caso è meglio buttare le mani avanti prima di cadere, le persone non sai mai cosa pensano! Ha ragione Paolo sei Trilussa redivivo. Ciao buona giornata

mirella narducci 16/03/2018 - 12:38

--------------------------------------

Sei troppo forte,quando ti leggo mi sembra di leggere Trilussa.Complimenti Enio *****

Paolo Perrone 16/03/2018 - 12:10

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?