Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ricordando te...
Vivi e comportati co...
SONO STELLA...
Marea...
È felicità...
Illusione...
NON RUBARE I MIEI CO...
Tu sei la mia luce...
La felicità esiste d...
GIOVANNA O GIULIANA ...
Illusioni e sentimen...
Così felici...
Lacrima...
Il Niente...
Alla foce d'un rivol...
Ali...
Quando al fulmine no...
RIFLESSIONE CON LA R...
'... un pò di follia...
Ti Donerò Dei Fiori....
L’ultimo atto...
Un COLPO al CUORE...
LA FELICITÀ È...
Il volo senza fiato...
SGUARDI NEL NULLA...
La preghiera di un a...
Il paradosso di Zeno...
la felicità? due big...
Burka...
IL CORAGGIO DI ...
Fantastica follia...
Semplici sensazioni...
Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...
Buco nero...
è passato tanto temp...
Colpa del sale...
LA FELICITÀ ...SAI...
BIANCO...
La maledizione dell’...
L'ULTIMO DONO...
Cechin...
IL CANCRO È UN CLAND...
Antoine e il Piccolo...
Ragazza col turbante...
Mille...
Il buon pirata...
Il Ritratto Di Doria...
HAIKU DEDICATO...
SUDORI ROVENTI...
IL PRESAGIO...
La mia storia- DICEM...
Amore che torni...
Banditi...
Toro nero ebano...
Sulle note dei poeti...
LE DONNE E IL ...
D\\\'amaranto colore...
A capo chino...
ORRORE...
Millennials...
Liberi di volare...
La tua voce...
Prigionieri...
Forse...
ODE AI MIEI RICCI...
Posso?...
Imbalsamato giorno...
TEMPESTA...
Imparerò...
IL SAPORE DELLA FELI...
Canto della voce del...
La felicità ? La fel...
Fiore di cardo...
Baciala. Sempre. An...
Allora navigo...
AMAMI SENZA RITEGNO...
Veleno...
Potessi o dovessi......
Così vicini, così lo...
Ombre e silenzi...
Corridoi di lacrime ...
quell'ultimo addio...
Consapevolezza dell'...
E veglio su di te...
La sottoveste rossa...
Stazione...
Anche il nero può di...
La vita è gioia...
haiku - caramelle...
Dare il meglio di se...
Artisti in convento...
L' UOMO NERO NON ...
SQUARCIO...
Il tuo silenzio...
NON DEVO PIÙ NASCOND...
Non sarai mai sola...
Tu puoi...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Porta aperta sul mondo

Aprì una porta sul mondo,
creò vivaci vortici di vita,
vide anime mescolate senza confini.


Solo urla di dolore,
un ventaglio di vergogna,
che si disperdono per le vie.


Nulla scorse dei loro cuori infranti,
un turbine di grigi colori,
sprazzi di vita frenetica.


Trovò solo disperazione,
tra la campagna circostante,
che era ormai in agonia costante.


Quanta angoscia si ritrova tra la gente,
dietro a squallide illusioni,
si fa strada l’inquietudine.


In fila per entrare e uscire,
in un turbinio di folla,
quanta gente triste aspetta di morire.


Quando qualcuno riderà,
e nessuno piangerà,
sarà giunto il tempo per vivere.



Share |


Poesia scritta il 23/03/2018 - 11:08
Da Pica Giulia
Letta n.226 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Mi ha colpito questo testo. Frasi potenti, d'impatto. A dire il vero non convengo con quello che scrivi, ma la tua opera è significativa e offre molti spunti di riflessione. Complimenti

Roberto L 23/03/2018 - 19:05

--------------------------------------

Leggo, che anche tu veicoli messaggi riflessivi e di consapevolezza alla comprensione dei mali che affliggono l'umanità. Su questo ci troviamo sulla stessa lunghezza d'onda. Da ora in poi trovo superfluo scambiarci commenti favorevoli; sembra un rito contraccambiare elogi, perché se ne è ricevuti in precedenza ed entrare in questo vortice vizioso e poco edificante. Continuerò a leggere con curiosità le tue opere e spero farai altrettanto con le mie!

Savino Spina 23/03/2018 - 15:06

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?