Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Lo stegosauro...
NEL PROFONDO C' E...
Fiori di campo...
Sorella mia...
I sogni...
CONTRO LE REGOLE- Pr...
M'aggio 'a fa' ricov...
- Haiku - L'arcobale...
E CHE GRANDE SIA...
Una storia di paese...
Ieri ho sognato......
Certo che la sera qu...
visione...
Se tu sei qui...
Anime...
un equivoco?...
Ma...siamo sicuri?...
Chioggia...
FIGLIO...
La panchina dei miei...
Omologazione....
Componiti...
Marco 14:30...
RIFLESSI DI LAGO...
La felicità non può ...
IL PENDOLO...
LA DIGNITÀ SI DISTIN...
Effimera gioia...
Carlo Verdone...
Nessuno mi toglierà ...
E se per un momento ...
Preghiera a Santa Ma...
UNA SERA DI OTTOBRE...
EMOZIONI...
Canal Grande...
LO STUPIDO...
L'ORA DELL'AMORE...
FERVORE LATENTE...
Biondo Corsaro...
Cielo senza stelle...
Architetto...
E' inutile chiedere ...
Stò come una piuma a...
LA GAZZA LADRA IN CU...
La sensibilità è una...
Volerò...
lei scoprì le spalle...
La maschera di Hallo...
16 Ottobre 1943...
Di notte...
L'inciso e i lillà...
Natale a Auschwitz...
Il sole è un grande ...
Dici…...
TEMPO...
I SOGNI CHE NON HO F...
Passa il tempo...
SILENZIO...
Vuoto esistenziale...
Il “ primo amore “...
TrAsPaReNzE...
Verso la nuova luce...
Giochi tecnologici...
IL VERO AMORE CRESCE...
Lo sportello dell'in...
Voglio sentire...
BRICIOLA...
IL RUMORE DEL ...
DONNA...
I ricordi fioriscono...
Questa gioia nuova...
Chiarezza...
Intrighi...
L'eco del passato...
Scie tra questi fogl...
LA TRISTEZZA HA I TU...
Il mare in autunno...
Notturno Toscana...
Ho rinchiuso il poet...
SE L'AMORE NON E' UN...
Sovente è al crepusc...
La lampada d'oro...
Albert Einstein....
Quante ombre......
Ti amo...
Addio...
Foglie d’autunno...
Me so montato 'a tes...
L'impalpabile...
Attimo d'amore...
L'albero della vita...
Il Milite ignoto...
PRANZO INDIMENTI...
Amore silenzioso...
Haiku...
Chiedendo alla notte...
Incontrare te, è sta...
La bellezza delle do...
Cara mamma...
L'ETERNA LOTTA DELL'...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Sui fiori del ciliegio

Sei bella,
alla finestra,
col tuo sorriso,
sui fiori del ciliegio,
e vorrei
scendere con te,
giù per la collina,
fino al bosco.
Là ci sono le viole!
Oh, non siamo più bambini
e non ricordo più
come si fa
a scivolare sul prato
ora…
mentre sorridi
ai fiori del ciliegio.


Share |


Poesia scritta il 23/03/2018 - 11:44
Da Francesco Gentile
Letta n.301 volte.
Voto:
su 11 votanti


Commenti


Grazie carissimi autori.. anche per il riconoscimento. Grazie infinite

Francesco Gentile 07/04/2018 - 12:35

--------------------------------------

Emozionante bellissima

Barbara Loy 24/03/2018 - 14:32

--------------------------------------

Molto bella, dolce, ti dà un senso di pace...ed è bello ritornare bambini..

Teresa Peluso 24/03/2018 - 13:17

--------------------------------------

Una poesia colma di tenerezza...che emoziona

PAOLA SALZANO 23/03/2018 - 18:23

--------------------------------------

Le tue poesie sono un tributo alla natura dove declami le sue bellezze con dei versi stupendi che rispecchiano il tuo animo sensibile.Questa poi é bellissima e ti da come un senso di pace e tranquillità.Ciao Francesco.

Antonio Girardi 23/03/2018 - 18:03

--------------------------------------

molto bella Francesco be io aspetto quel momento di un fiorito prato per potermi sdraiare e rotolare magari con i miei nipotini

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 23/03/2018 - 17:17

--------------------------------------

“Non siamo più bambini”, dici, eppure trovo che questa poesia riveli tutto l’entusiasmo che c’è ancora dentro di te...
Bellissima e candida...

Mimmi Due 23/03/2018 - 16:41

--------------------------------------

...gioisci

Grazia Giuliani 23/03/2018 - 15:19

--------------------------------------

Una bellissima poesia evocativa di un amore o di un'amicizia dell'infanzia che ancora resiste. Versi molto apprezzati!

Grazia Denaro 23/03/2018 - 14:53

--------------------------------------

Se ancora gioisce del suo sorriso, della sua bellezza, allora puoi rotolare...

Grazia Giuliani 23/03/2018 - 14:40

--------------------------------------

FRANCESCO GENTILE...Non posso credere che hai dimenticato come si fa a rotolarsi nell'erba, ricorda che c'è sempre tempo per crescere...la vita ad un certo punto va in discesa ed è quello il momento di ruzzolare destando l'invidia di chi è troppo serio per gioire....Sempre belle le tue poesie ciao

mirella narducci 23/03/2018 - 14:20

--------------------------------------

Molto bella stupenda poesia Francesco

Salvatore Rastelli 23/03/2018 - 14:09

--------------------------------------

potresti ricordarti
ma la sua bellezza ed il tuo amore hanno offuscato i tuoi pensieri
il suo sorriso, tra i fiori di ciliegio
splendida

laisa azzurra 23/03/2018 - 13:57

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?