Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il cuore in uno scri...
Tabbarr...
Il ghiribizzo di ogg...
Il mio Ottobre...
Lascio nelle mie par...
Fai custodire i sent...
SAN MICHELE ARCANGEL...
La partita...
Accettando la volont...
Dove saremo...
Tramonto...
O è bianco, o è nero...
Ora che il buio avan...
Una telefonata...
Un gioco esplicativo...
Romantica...
Arrive(rà)derci Pens...
Il sorriso...
Sei sicuro di avere ...
SIAMO I POETI...
Il matto...
Come alberi in autun...
Sospeso...
Primo amore...
Irene...
Parigi, Febbraio 194...
Passegiando la matti...
Rapporti Umani...
CUORE DI PIETR...
Non trovo....
Il cucciolo...
Promessa....
SIMILI...
FRUSCIO DI FOGLIE...
Il sonetto dell'autu...
Quel momento in cui ...
Accomiato...
Il suo sorriso era c...
BELLEZZA PROVOCANTE...
E' la sera dei mirac...
PROFONDE FOLLIE...
Andiamo là...
Velate nubi...
Adieu...
L’ultima Volta...
Firmamento...
Tutto si trasforma, ...
La clessidra...
Respiro di vita...
Casuali parabole...
IL SUBACQUEO SPORTIV...
E\' stato splendido...
SonEtti...
Sogno o son desta...
Due tenere folate di...
Diavolo...
Mosè e le tavole del...
Mosca 1950...
ANCORA INSIEME...
I binari della mia v...
I ricordi nell’armad...
Placido mare...
TUTTO IN UNA PAGINA...
GIULIA pt.1...
“Oggiscrivo”...
La colazione...
IL SALE DELLE TUE PA...
Non Ti Scordar di Me...
L'ora perduta...
Davanti a me vedo du...
STREET CIRCUS...
Schegge del cuore (T...
Limbo Perverso...
UN PASSO INDIETRO...
Il groviglio esisten...
Ombre...
Il primo appuntament...
SETTEMBRE STA PASSAN...
Alito di Dio...
Me ne voglio ì lunta...
medjugorje...
Bergamo Alta...
sentiero...
E se fosse che la fo...
Disse il saggio...
Dondola il mare...
la mia bambina. la m...
IMMERSO...
L'ultimo ciabbattino...
Ondulazioni...
Prime luci su Livorn...
ORMAI...
SILENZIO INAUDITO...
Amore,amore, amore.....
Mamma...
Animo umano...
minestrone...
Lessi...
IL LUNGO VIAGGIO...
Voli d'Autunno...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Il suono del vento

Il suono del vento


Un soffio flautato di vento
rompendo l’idilliaco silenzio
accende immagini struggenti
nel giardino dipinto d’autunno,
pensando a cose senza senso
mi par di udire il suono del silenzio.


E mentre odo la voce del ricordo
vedo affacciarsi crudo l’inverno,
il vento impazza tra alberi spogli
cadono lievi le ultime foglie
per un istante un sole abbagliante
buca le nubi e scalda la mente
un soffio intenso spettina il prato
l’erba mi pare mare increspato.


E’ già estate nella memoria
che odia l’inverno e lo cancella,
ritornerà il caldo afflato
della stagione che ho più amato
a riscaldare il cuore ammantato
dal freddo intenso che invade il corpo
gelando il desiderio di correre brado.



Share |


Poesia scritta il 18/04/2018 - 23:20
Da vecchio scarpone
Letta n.151 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


i ricordi piacevoli di un'estate... ma potrebbero appartenere benissimo anche ad altre stagioni, sono come l'olio (quello buono, d'oliva) tendono a galeggiare sopra il mare magnum della memoria. Ti ringrazio.
Ciao Giovanni
Giancarlo

vecchio scarpone 20/04/2018 - 15:52

--------------------------------------

Il desiderio dell'estate, del sole caldo come i ricordi di quelle belle giornate.
Stuzzicante il verso"E'già estate nella memoria", l'espresso desiderio di rivivere quei giorni.

GIOVANNI PIGNALOSA 20/04/2018 - 10:50

--------------------------------------

il vento dei ricordi soffia sempre... a volte carezzevole altre volte impetuoso. Ti ringrazio.
Ciao Giovanni

vecchio scarpone 19/04/2018 - 21:05

--------------------------------------

le stagioni viste come una specie di eletrocardiogramma dei sentimenti... e l'estate, almeno a mio avviso, è la stagione che esalta la passione, l'amore... nel bene e nel male. Ti ringrazio.
Ciao Alessia

vecchio scarpone 19/04/2018 - 21:01

--------------------------------------

estati vissute di slancio, anzi di corsa... ed ora, andando al passo, lento, consentito dal tempo... si rincorrono ricordi richiamati dal suono del vento. Ti ringrazio.
Ciao Laisa.

vecchio scarpone 19/04/2018 - 20:54

--------------------------------------

vale sempre la pena lasciarsi coccollare da uno stupendo breve attimo. Ti ringrazio.
Ciao Paola

vecchio scarpone 19/04/2018 - 20:46

--------------------------------------

Molto bella, il vento ci fa compagnia anche nelle stagioni più impervie.

giovanni benvenuto vavassori 19/04/2018 - 18:13

--------------------------------------

Le stagioni che alternandosi tra loro segnano con i loro specifici tratti anche i moti del cuore.....
E non basta neppure un 'estate a scaldare abbastanza quando quel cuore è ancora sommerso da gelida aria....
Nei ricordi c'è sempre un cuore che batte più del solito!
Molto bello il tuo espressivo ricordare!

Alessia Torres 19/04/2018 - 17:32

--------------------------------------

ricordi
estati vissute con cuori palpitanti....e quel silenzio così rumoroso
stupendi versi, Giancarlo

laisa azzurra 19/04/2018 - 13:52

--------------------------------------

Il suono del vento ti riporta per un istante ad una magnifica estate mai dimenticata.
È la vita che nonostante tutto grida, nonostante il freddo e il gelo che attanaglia il cuore.
Lasciamoci coccolare anche solo per un breve attimo...
Ciao Giancarlo

PAOLA SALZANO 19/04/2018 - 09:48

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?