Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Un ponte per la vita...
In me...
Resto a guardare...
Pensieri...
Sere d'estate...
QUEL FILO SOTTILE DE...
Per Eraclito gli opp...
Funerale di Stato...
In omaggio alle vitt...
Tratto Dionisiaco...
Mi sei entrato sotto...
Scriverei il mio dia...
Madre terra...
MORIRE AD AGOSTO...
Quell'arancia...
Giardini giapponesi...
MASTURBAZIONE MENTAL...
Catena senza chiave...
La festa...
AMICI VERI...
il prodigio...
TEMA: UN AMORE SUL W...
Una carezza al cuore...
La più grande ricche...
Un amore virtuale di...
Prendimi l'anima...
ACCADE...
I Poeti non guardano...
Molte persone posseg...
I peggior cattivi so...
SEMPRE MIA...
Alba...
Canzone maldestra...
La Dea che canta...
chiedetelo a Siri...
Il Pirata...
Davanti al mare......
MURO ANTICO...
Vietnam anni sessant...
Orca Assassina...
Brecciame...
Sognare o arrendersi...
Errore umano...
Se mi guardi e non p...
BOSCO...
Segni indifferenti...
QUANDO TI ABBRACCIO...
ricordare...
L'amore e l'amicizia...
Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...
Lira di Dio...
La dama...
Mattino...
Visioni d'Estate 201...
I miei castelli......
mi piace stare qui...
Inadatto...
RICORDI...
Una Corsa Speciale...
Lo scorrere dell\'ac...
Dove sei?...
L'addio...
Chiudi gli occhi, fi...
Haiku Nel cielo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Francesco Papa

Papa Francesco


Sei salito sul pontificio soglio,


di dottrina, fede ed umiltà sarai votato,


tu che giungesti dal continente sudamericano,


hai portato nella santa romana chiesa
qualcosa di nuovo e fresco,


ed anche per questo
hai scelto il nome di San Francesco,


sei aperto al dialogo con un mondo cristiano,


tu come il santo che parlava con i lupi,
con te il mondo non vedrà più tempi cupi.


Sei una persona genuina, vera e sincera,


ci auguri sempre buon pranzo e buona sera,


guardi avanti ma senza dimenticare chi sta indietro,


sei degno successore della barca di Pietro,


non sarai mai stanco,


di onorare il tuo abito bianco,


tra Bibbia ed incenso,


non dimentichi il tuo san Lorenzo,


non hai dimenticato i tuoi parenti di montagna,


tu che sei papa con l’umiltà di un curato di campagna,


di umanità e cultura sei una fonte,


e sei anche un po’ italiano della regione Piemonte,


di Dio sei figlio prediletto,


caro papa che conosci pure il dialetto,


sarai il papa di tutti ed il tuo sguardo non mente,


sarai il pontefice degli oppressi e della povera gente,


è con la mia rima son sicuro che non solo chi crede,


adesso il mondo nutre grande speranza di fede,


adesso concludo e lo dico con orgoglio,


hai riacceso la speranza nei nostri cuori
perche ti chiami Papa Bergoglio.



Share |


Poesia scritta il 20/04/2018 - 23:31
Da Francesco Cau
Letta n.156 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Bella dedica!

Grazia Giuliani 22/04/2018 - 22:30

--------------------------------------

Bellissima dedica Francesco!

Margherita Pisano 22/04/2018 - 22:23

--------------------------------------

Teresa e Grazia
Devo dire a cuor sereno che questo Papa
piace per davvero e spero di incontrarlo presto a Roma perché gli devo donare
una pastorale in legno scolpita da me .
E aggiungo che vi faro tutti partecipi
di questa cosa ,perché sarete tutti testimoni di questo mio regalo


Francesco Cau 21/04/2018 - 16:52

--------------------------------------

Un grande Papa. Ieri,ad Alessano penso abbia sorvolato i cieli, con Don Tonino Bello. Ognuno di loro avrà avuto solo un'ala, perché si possa volare stringendosi insieme.riuscendo ad usare l_ala di riservam

Teresa Peluso 21/04/2018 - 11:52

--------------------------------------

Una bella dedica ad un grande papa che si spende a proclamare per la giustizia, per i poveri e gli oppressi!

Grazia Denaro 21/04/2018 - 09:30

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?