Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

SETTEMBRE STA PASSAN...
Alito di Dio...
medjugorje...
Bergamo Alta...
sentiero...
E se fosse che la fo...
È AUTUNNO...
Disse il saggio...
Dondola il mare...
la mia bambina. la m...
IMMERSO...
L'ultimo ciabbattino...
Ondulazioni...
Prime luci su Livorn...
ORMAI...
SILENZIO INAUDITO...
Amore,amore, amore.....
Mamma...
Animo umano...
Pietà...
minestrone...
Lessi...
IL LUNGO VIAGGIO...
Voli d'Autunno...
Ama le lacrime quant...
VOLI PINDARICI...
La passeggiata...
notte di settembre...
città...
VENERE SOLITARIA...
Silenzio...
L'uomo e il mare...
Come nelle favole...
Quando scende la ser...
L'amore...
Dall'alfa all'omega,...
LA PERLA NERA...
PECCATI MORTALI...
Da Ibiza...
Sogni rubati...
Che meraviglia!...
La prossima volta...
Vorrei incontrarti...
Forum...
Mi piange il cuore.....
La sede...
A scuola, nel 1968...
Giorni Difficili...
Al vento non c'è al...
Il bacio di una stel...
Mi chiedo se non ci ...
PRIMA O POI...
Come una sigaretta...
Immenso mare...
Più piacevole del mi...
IL VASO MING...
Resta qui con me- i...
Enrico e mio padre...
Ognuno di noi possie...
Qui è più facile tro...
L'anima vola...
GIOVANE POETA...
Eterna tristezza...
Amare....
Adriano...
IN QUEI SPAZI VUOTI...
Angeli guardano dall...
Predatori di anime...
La pace dentro...
Pierangelo...
D’emblèe...
Delle volte conviene...
I TUOI BACI...
Natura autodistrutti...
Impronte d’estate...
Selvaggia...
Emozione...
La colazione...
Il respiro dell'autu...
Il Mare Fantasma...
Cosa Eravamo...
ADDIO...
Un ricordo lontano...
Curioso Settembre...
IMMENSE EMOZIONI...
Che bella cosa la sp...
Arguzie...
BELLEZZA...
Nel fluir dei pensie...
IL SENSO DELLE...
Poeta...
Ti ho cercato...
Gelo Maligno...
Troverai un cielo li...
Il ponte...
Sei un mistero...
Iron883...
Il passato...
IL MONDO RACCONTA Un...
Eppure sembra sempli...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Tocco di vita

Mi sento stanco
mi sento affranto
ho fatto quel che volevo
ho fatto quel che dovevo.


Mi son disfatto del mio armamento
che fu utile in ogni tempo.
Spada e scudo, ho seppellito
di loro mi son sempre ben servito.


Su di loro è rimasta la mia effigie
con sotto le mie iniziali FG.
Non importa se saranno riesumati
non importa se saranno cancellati.


Ora che è finito questo inferno
sentirò il freddo dell'inverno
che dalle mie battaglie, fu scatenato
e che forse da nulla sarà mai fermato.


Proprio nel momento in cui mi lascio vincere
dal freddo che invade le mie viscere
sento sul volto un tocco di dita
un tocco di calore e di vita


Apro gli occhi, mi giro, ti guardo e capisco chi sei
il desiderio che ho sognato nei sogni miei
che dopo anni ormai più non credevo
per la triste realtà che vivevo.


Ora si che è davvero finita
Qui finisce e inizia un'altra vita
Ora che la tua mano ha incontrato il mio viso,
insieme con te, sarà come vivere in paradiso.



Share |


Poesia scritta il 01/09/2013 - 05:10
Da Gianfranco Fortino
Letta n.610 volte.
Voto:
su 9 votanti


Commenti


Grazie, grazie. Splendidi commenti

Gianfranco Fortino 02/09/2013 - 20:00

--------------------------------------

Concordo con Fabricio Guerrini.

Francesco Rossi 02/09/2013 - 19:11

--------------------------------------

Un'opera scorrevole e dal messaggio immediato. Nella prima parte ci troviamo di fronte ad un uomo che lotta contro le avversità della vita, da cui, come sovente accade, rimane travolto perdendo quasi il senso del proprio vivere. Tuttavia proprio quando il personaggio sembra sul punto di arrendersi interviene un elemento nuovo,che introduce la seconda parte dell'opera, l'amore, rappresentato in un gesto dolce quanto semplice "sento sul volto un tocco di dita". Un amore dunque che appare come speranza nuova, come Un tocco di vita.

Ela Ale 02/09/2013 - 13:12

--------------------------------------

Una storia ben raccontata.

Fabricio Guerrini 01/09/2013 - 21:27

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?