Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

IO E TE...
La disillusione è co...
UN SALTO NEL ...
e quell\'uomo lonta...
L'hai mai visto il m...
Solitudine...
Un ponte per la vita...
In me...
Resto a guardare...
Pensieri...
Sere d'estate...
QUEL FILO SOTTILE DE...
Per Eraclito gli opp...
Funerale di Stato...
In omaggio alle vitt...
Tratto Dionisiaco...
Mi sei entrato sotto...
Scriverei il mio dia...
Madre terra...
MORIRE AD AGOSTO...
Quell'arancia...
Giardini giapponesi...
MASTURBAZIONE MENTAL...
Catena senza chiave...
La festa...
AMICI VERI...
il prodigio...
TEMA: UN AMORE SUL W...
Una carezza al cuore...
La più grande ricche...
Un amore virtuale di...
Prendimi l'anima...
ACCADE...
I Poeti non guardano...
Molte persone posseg...
I peggior cattivi so...
SEMPRE MIA...
Alba...
Canzone maldestra...
La Dea che canta...
chiedetelo a Siri...
Il Pirata...
Davanti al mare......
Vietnam anni sessant...
Orca Assassina...
Brecciame...
Sognare o arrendersi...
Errore umano...
Se mi guardi e non p...
BOSCO...
Segni indifferenti...
QUANDO TI ABBRACCIO...
ricordare...
L'amore e l'amicizia...
Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...
Lira di Dio...
La dama...
Mattino...
Visioni d'Estate 201...
I miei castelli......
mi piace stare qui...
Inadatto...
RICORDI...
Una Corsa Speciale...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



RIGOR ..frammenti nel ricordo

Colgo
sol l'ironia
della beffarda indifferenza,
ed in silenzio e rabbia
mordo l'umano
morso del rigetto;
ecco:
m'afferra
il RIGOR desolante,
aspro, spietato:
scuote i sonni
involge la mente,
il cuore
d'un
viscoso ammanto;
affonda
il virulento pungiglione
nelle carni
battute dalla febbre,
mi acceca la vista
toglie l'aria:
ombra relitta e frusta,
senza guida;
inganno e gelosia
ciechi strumenti,
dominano l'affetto e,
forse, basta...
questo basso miscuglio
che propina
a noi natura
a prodigar
progetti e amori,
onde vanifican
le forze di virtù,
scarsi espedienti
contro
all'irrepugnabile
condanna:
... sì ...
questa è la certezza
che confonde.


Tu verrai
dal deserto
che creo'
la sordida amicizia
d'un compagno
arrogante e violento,
che il candore
dell'innocenza
ti frodo'
con arte maligna
subdola; verrai,
lo sento,
a recidere
i fiori da me sorti
nutriti con grande
amore e pena;
dimentica, e pur lieta,
formerai
col mio devoto omaggio
una corona,
splendida dell'angoscia
e del perdono,
o mia Divina,
nel tuo seno
avrà linfa
d'un sentimento
senza fine...



Share |


Poesia scritta il 22/05/2018 - 02:05
Da Davide Giacomello
Letta n.135 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


certamente in RIGOR vi è rigidezza,rigore, ma in quel che vita possiede,angoscia, speranza, religione..
Soprattutto una ricerca del divino, un rinnegare il tedio umano, un Dio sfuggente all'angoscia di noi tutti, un percorso umano per riuscire a credere, tra sofferenza gioia e contraddizioni ...

Dave Giacobs 29/05/2018 - 00:26

--------------------------------------

bellissima piena di angoscia che vuole uscire con uno spiraglio di spewranza

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 22/05/2018 - 21:08

--------------------------------------

Un percorso non privo di dolore...ma con amore, profuso di quella speciale brezza che da sollievo all'anima e il cuore poi si culla nella speranza! Bellissima Dave un abbraccio...sei Poeta!

Margherita Pisano 22/05/2018 - 19:57

--------------------------------------

DAVE... cosa intendi per RIGOR c'è (rigidezza, rigore, o durezza di ciò che non ha più vita) forse un po tutte di queste qualità, certo non proprio belle. Ma bastano per far capire quanto dolore a volte si subisce o facciamo subire. Il perdono alla fine è la corona più bella che possono offrirti o offrire. Ciao

mirella narducci 22/05/2018 - 16:50

--------------------------------------

stupenda
nasce dall'angoscia per poi fiorire nella speranza

laisa azzurra 22/05/2018 - 12:06

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?