Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il cuore in uno scri...
Tabbarr...
Il ghiribizzo di ogg...
Il mio Ottobre...
Lascio nelle mie par...
Fai custodire i sent...
SAN MICHELE ARCANGEL...
La partita...
Accettando la volont...
Dove saremo...
Tramonto...
O è bianco, o è nero...
Ora che il buio avan...
Una telefonata...
Un gioco esplicativo...
Romantica...
Arrive(rà)derci Pens...
Il sorriso...
Sei sicuro di avere ...
SIAMO I POETI...
Il matto...
Come alberi in autun...
Sospeso...
Primo amore...
Irene...
Parigi, Febbraio 194...
Passegiando la matti...
Rapporti Umani...
CUORE DI PIETR...
Non trovo....
Il cucciolo...
Promessa....
SIMILI...
FRUSCIO DI FOGLIE...
Il sonetto dell'autu...
Quel momento in cui ...
Accomiato...
Il suo sorriso era c...
BELLEZZA PROVOCANTE...
E' la sera dei mirac...
PROFONDE FOLLIE...
Andiamo là...
Velate nubi...
Adieu...
L’ultima Volta...
Firmamento...
Tutto si trasforma, ...
La clessidra...
Respiro di vita...
Casuali parabole...
IL SUBACQUEO SPORTIV...
E\' stato splendido...
SonEtti...
Sogno o son desta...
Due tenere folate di...
Diavolo...
Mosè e le tavole del...
Mosca 1950...
ANCORA INSIEME...
I binari della mia v...
I ricordi nell’armad...
Placido mare...
TUTTO IN UNA PAGINA...
GIULIA pt.1...
“Oggiscrivo”...
La colazione...
IL SALE DELLE TUE PA...
Non Ti Scordar di Me...
L'ora perduta...
Davanti a me vedo du...
STREET CIRCUS...
Schegge del cuore (T...
Limbo Perverso...
UN PASSO INDIETRO...
Il groviglio esisten...
Ombre...
Il primo appuntament...
SETTEMBRE STA PASSAN...
Alito di Dio...
Me ne voglio ì lunta...
medjugorje...
Bergamo Alta...
sentiero...
E se fosse che la fo...
Disse il saggio...
Dondola il mare...
la mia bambina. la m...
IMMERSO...
L'ultimo ciabbattino...
Ondulazioni...
Prime luci su Livorn...
ORMAI...
SILENZIO INAUDITO...
Amore,amore, amore.....
Mamma...
Animo umano...
minestrone...
Lessi...
IL LUNGO VIAGGIO...
Voli d'Autunno...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



lei temeva il buio

lei temeva il buio
e si specchiava negli occhi dei viandanti
cercando quelli raggianti ed illuminanti
lì solo, poteva riflettersi
temeva le tenebre


e di notte
lasciava la luce accesa
per smussare la durezza dei suoi sogni
e quando, in un sobbalzo, si svegliava
quella flebile luce, rasserenava il suo cuore


non desiderava braccia ospitanti
non, parole rassicuranti
ma occhi luminosi
la sola fiamma
così difficile da riconoscere, così imperfetta nei più


arde nel buio
…quella che infuoca l’anima
e che non dice
perché ogni parola è semplicemente superflua
amava la verità


e la verità non è di questo mondo
non è assolutezza
non è per sempre
forse
lei non era di questo mondo



Share |


Poesia scritta il 20/06/2018 - 20:07
Da laisa azzurra
Letta n.315 volte.
Voto:
su 12 votanti


Commenti


Ho imparato ad apprezzare una cosa del buio: lo spazio. Incredibile come qualcosa di così claustrofobico possa contenere intere fantasie. Poi arriva la luce e il mondo si rivela per quello che è, nel bene. E nel male. Brava Laisa.

Black Wolf 04/07/2018 - 19:53

--------------------------------------

La verita' non e' permessa, concessa. Ci vuole tanta tanta forza o pazzia per essere veri. Bellissimi versi...

michele gentile 04/07/2018 - 13:42

--------------------------------------

la verità è morta da tempo. dovremmo reinventarla. cara Laisa le tue poesie sono sempre un gradino più su
grazie per i tuoi commenti

enio2 orsuni 28/06/2018 - 13:42

--------------------------------------

L'uso dell'imperfetto sembra suggerire qualcosa già passato, ma quella paura rimane, il desiderio della luce, la ricerca della verità figlia della trasparenza sembra traboccare ancora, coinvolgere, invadere lo spirito.
Sentimenti profondi che stanno lasciando la nostra quotidianità sempre più opaca tanto da immaginare che questa bellezza dello spirito non appartenga più a questo mondo.
Stupenda !!!

ALFONSO BORDONARO 24/06/2018 - 16:38

--------------------------------------

Ciao Laisa tesoro, sono in ritardo per leggere la tua splendida poesia...ma non cosi in ritardo da non condividere i tuoi versi... sensibilità e luce sono qualità che infondo ci isolano un po dal mondo, almeno nel mondo incompreso che non comprende la vera essenza di essere e la vita stessa al di la' delle sfumature e della nostra vera libertà!Un abbraccio tesoro di vero cuore...tvb

Margherita Pisano 22/06/2018 - 21:19

--------------------------------------

Veramente bravissima. Complimenti di cuore

MARIA ANGELA CAROSIA 22/06/2018 - 10:01

--------------------------------------

Guardarsi negli occhi significa dire la propria verità paragonandola a quella dell'altro senza lo schermo delle parole.L'innamoramento comincia così e l'amicizia ha bisogno dello sguardo di solidarietà. L'immagine parla da sola, non ha bisogno di parole. Versi belli e coinvolgenti.

GIOVANNI PIGNALOSA 22/06/2018 - 09:58

--------------------------------------

Non sempre ho il tempo per poterle leggere e spesso le "scopro" dopo qualche giorno. Ma è sempre un piacere. Buona giornata.

Massimo Tovagli 22/06/2018 - 08:08

--------------------------------------

Leggere le tue poesie è sempre emozionante. Come non faccio a dirti che sei FANTASTICA.

Massimo Tovagli 22/06/2018 - 08:02

--------------------------------------

Ebbene, ci siete riusciti.
Mi avete fatta commuovere
Grazie grazie grazie

laisa azzurra 21/06/2018 - 12:23

--------------------------------------

Bella, veramente piaciuta. c'è la grande sensibilità che ti contraddistingue sempre, e in questo caso credo sia davvero tangibile. Si, ci sforziamo di cogliere le tante sfumature, le emozioni, e talvolta ci perdiamo nei tentativi di lasciare le nostre impronte sui significati della vita, specie noi dilettanti poeti.. ma spesso le verità davvero significative non hanno bisogno di parole..

Francesco Gentile 21/06/2018 - 11:42

--------------------------------------

Se è vero che gli occhi sono lo specchio dell'anima è solo lì che risiede la verità. Quegli occhi che tu menzioni nella bellissima e toccante poesia, sicuramente hanno una luce splendente che infondono dolcezza e speranza e poco importa se alla fine risiedono nell'immaginazione perchè essa abita anche nel mistero della nostra vita.....Complimenti, molto apprezzata. Ciao

Francesco Scolaro 21/06/2018 - 10:27

--------------------------------------

La caratteristica del buio è che ci galleggi dentro: tu e l’oscurità siete separati l’uno dall’altra perché l’oscurità è assenza di qualcosa, è un vuoto. La luce, al contrario, ti avvolge. Diventa parte di te.

Francesco Cau 21/06/2018 - 09:38

--------------------------------------

Emozionante molto bella Laisa
complimenti

Salvatore Rastelli 21/06/2018 - 09:04

--------------------------------------

Questa tua poesia mi ha emozionato in modalità particolare...
Alcune anime sensibili non danno importanza alle parole, sanno quanto contino poco...
Si sentono spesso fuori luogo, quasi fluttuano al di sopra delle cose e per questo non saranno forse mai capite.
La chiusa commuove...
Molto bella

PAOLA SALZANO 21/06/2018 - 08:14

--------------------------------------

La verità è luce. È non è di questo mondo. Con naturalezza ti sei addentrata in un tema complesso, e senza tentennamenti ne sei venuta fuori con la splendida chiusa. Sempre bravissima

Roberto L 21/06/2018 - 08:09

--------------------------------------

Difficile trovare la verità...ma noi ci ostiniamo a cercarla, anche se sappiamo che la verità assoluta é solo utopia.Gli occhi sono lo specchio dell'anima, ma abbiamo imparato a convivere col pressappochismo,perdendo la luce che si può arrivare solo con la sincerità.

Teresa Peluso 21/06/2018 - 03:25

--------------------------------------

E sempre un piacere leggerti

Francesco Cau 20/06/2018 - 23:29

--------------------------------------

Forse la verità, la chiarezza non sono di questo mondo...
Nei tuoi percorsi trovo e provo molta emozione...
Dormi bene Laisa

Grazia Giuliani 20/06/2018 - 22:47

--------------------------------------

LAISA...Le tue poesie mandano messaggi che solo un anima sensibile riesce a decifrare.I tuoi pensieri partono dal profondo e vogliono dirci sempre qualcosa. Gli occhi raffigurati nell'immagine hanno un espressione triste, sono ancora lì che cercano altri sguardi penetranti che possano catturare la tua anima. Non so se ti diranno la verità, quella che cerchi, ma forse già la conosci!

mirella narducci 20/06/2018 - 22:29

--------------------------------------

Forse è la Verità Assoluta a non esistere e noi, utopisti, che spendiamo la vita a cercarla, ci sentiamo fuori posto dovunque nel viaggio che, comunque, dobbiamo fare.
Molto significativa, grazie infinite

andrea guidi 20/06/2018 - 21:43

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?