Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Un Grido......
Il bluff...
Haiku l'amore nel m...
CHE MERAVIGLIA...
memoria del tempo ch...
La rosa del deserto...
Febbraio...
Ombre trasparenti...
ridere di noi...
Vinceremo...
San Valentino come.....
Le strade sono piene...
L'alfabeto marino...
HAIKU IN SARDU...
Riflessioni n. 3...
Il peso di un abbrac...
PERLE...
Quale è il senso del...
f.a.t.a. – respiro c...
I colori dell'acquam...
Altra cosa è la feli...
Tonara...
Ferirti...
UNO DEI SENSI IL...
Il mediatore...
Mi piacerebbe...
Giornate Imperfette...
dove vanno i pensier...
Aiutami a scorgere n...
HAIKU DELLA SERENITÀ...
Il tempo...
L intelligenza è la ...
haiku 37...
#1...
un pensiero ciclico...
L'amore nel ventre d...
Haiku C...
- Petali...
Finché sulla Terra e...
IL GELSO...
Ciò c'ho perduto...
HAIKU N. 1...
Haiku IV...
Ricordi...
Libero di sognare...
Teneramente...
Coprimi tutto di te...
Solo amore...
f.a.t.a. - elemento ...
Cuore offeso...
Ti amo...
Una sera...
haiku storia di un ...
la mela...
Pastore sardo...
TU E LA NOTT...
Ho la continuità di ...
Io...
La Speranza...
ISTANTE...
QUANTO CI METTI A T...
HAIKU N.32...
I fiori più belli cr...
...ti racconto la se...
Marmo...
Oblio...
Il clown (continuo...
Il pino...
Per TE...
Abitudine...
PREVENIRE ... SAREBB...
Ritmo d\'attesa...
IO L'HO CHIAMATO SEN...
Tu non sai...
IL MALE E IL BENE...
Evocazioni...
Serenità...
Realizzazione e nega...
Solitari pensieri...
Serenità...
IL MOSTRO...
Difficoltà...
C'est la vie...
Asterisco...
Nere di cioccolata, ...
Male...
dolcemente amor mio ...
I se e i ma della vi...
Milongueros...
ricordi...
mattina al mare....
Vacanze isolane...
Nei momenti di trist...
IL TRAMONTO E ...
Escatologico...
Parole parole...
HAIKU N.31...
LA POESIA...SAI...
Riccardo...
Diario...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

la mia Odissea

La mia Odissea

Tra le lenzuola sfatte notte e giorno
prosegue incandescente il mio lamento
perché a casa non fai più ritorno.
Le navi tue son spinte sì dal vento
contrario pel divin voler marino
e il tempo in questa casa scorre lento.
Intanto ho allevato il tuo bambino,
se lo vedessi: ha proprio il tuo visino!

Penelope mia dolce, occhi di giada
t’invio questa missiva sconveniente
non mi aspettare, va’ per la tua strada!
Vago cercando i mondi senza gente,
quel sole il cui calore mi pervada.
Ti lascio con un monito imponente:
finisci quel che tanto ti sta a cuore
e non serbar per me mai più rancore.


Share |


Poesia scritta il 15/09/2013 - 09:43
Da All_of_me loves_all_of_you
Letta n.516 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Molto originale, ottima idea un Ulisse che si defila chiudendo con una missiva, e una volta tanto Penelope finirà la tela.

f c 15/09/2013 - 23:06

--------------------------------------

Molto originale, ottima idea un Ulisse che si defila chiudendo con una missiva, e una volta tanto Penelope finirà la tela.

f c 15/09/2013 - 22:33

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?