Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Limbo Perverso...
UN PASSO INDIETRO...
Il groviglio esisten...
Ombre...
Il primo appuntament...
SETTEMBRE STA PASSAN...
Alito di Dio...
medjugorje...
Bergamo Alta...
sentiero...
E se fosse che la fo...
È AUTUNNO...
Disse il saggio...
Dondola il mare...
la mia bambina. la m...
IMMERSO...
L'ultimo ciabbattino...
Ondulazioni...
Prime luci su Livorn...
ORMAI...
SILENZIO INAUDITO...
Amore,amore, amore.....
Mamma...
Animo umano...
Pietà...
minestrone...
Lessi...
IL LUNGO VIAGGIO...
Voli d'Autunno...
Ama le lacrime quant...
VOLI PINDARICI...
La passeggiata...
notte di settembre...
città...
VENERE SOLITARIA...
Silenzio...
L'uomo e il mare...
Come nelle favole...
Quando scende la ser...
L'amore...
Dall'alfa all'omega,...
LA PERLA NERA...
PECCATI MORTALI...
Da Ibiza...
Sogni rubati...
Che meraviglia!...
La prossima volta...
Vorrei incontrarti...
Forum...
Mi piange il cuore.....
La sede...
A scuola, nel 1968...
Giorni Difficili...
Al vento non c'è al...
Il bacio di una stel...
Mi chiedo se non ci ...
PRIMA O POI...
Come una sigaretta...
Immenso mare...
Più piacevole del mi...
IL VASO MING...
Resta qui con me- i...
Enrico e mio padre...
Ognuno di noi possie...
Qui è più facile tro...
L'anima vola...
GIOVANE POETA...
Eterna tristezza...
Amare....
Adriano...
IN QUEI SPAZI VUOTI...
Angeli guardano dall...
Predatori di anime...
La pace dentro...
Pierangelo...
D’emblèe...
Delle volte conviene...
I TUOI BACI...
Natura autodistrutti...
Impronte d’estate...
Selvaggia...
Emozione...
La colazione...
Il respiro dell'autu...
Il Mare Fantasma...
Cosa Eravamo...
ADDIO...
Un ricordo lontano...
Curioso Settembre...
IMMENSE EMOZIONI...
Che bella cosa la sp...
Arguzie...
BELLEZZA...
Nel fluir dei pensie...
IL SENSO DELLE...
Poeta...
Ti ho cercato...
Gelo Maligno...
Troverai un cielo li...
Il ponte...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



...nella notte

aspettami
non spostarti
altrimenti potrei non ritrovarti…


*****


ti ho cercato per sentieri impervi
e gli arbusti sfregiavano le ginocchia
ho salpato mari tempestosi con zattere di carta
fissando quella stella fino a sfiorarla
il sale negli occhi, mai spenti
mi hai mostrato la via, ti ho raggiunto
ho preso tra le mani il tuo piccolo cuore
sanguinava silenzi
l’ho asciugato, l’ho scaldato
gli ho parlato perché non si sentisse solo
e in una scatola di latta
ho lasciato che le lacrime fluissero come pioggia
a perdonare me, a perdonare te
le ho raccolte nell'esordio di un’alba stropicciata
per non disperderle
per farne cisterna
si, sono ancora qui
ad irrigare di luce fiumi ormai scomparsi, asciutti
crateri e solchi di debolezze antiche
sono qui
con la mia scatola di latta sulle ginocchia
ed il sole ormai alto, nel cuscino
sono qui
che fisso il punto dal quale sei partito


la stella si è spenta
il cuore tuo, sordo, è lontano


*****


ti sei spostato
non ti ho più ritrovato



Share |


Poesia scritta il 10/07/2018 - 13:28
Da laisa azzurra
Letta n.274 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Credo che la tua bellissima opera sia arrivata dentro i cuori, struggente, dolorosamente sofferta...mi hai coinvolto nelle tue emozioni. Un abbraccio Laisa

Anna Rossi 14/07/2018 - 06:15

--------------------------------------

Grazie ancora
Buonanotte

laisa azzurra 11/07/2018 - 23:12

--------------------------------------

STUPENDA ED EMOZIONANTE. COMPLIMENTI. E' una poesia che arriva dentro.

Massimo Tovagli 11/07/2018 - 18:11

--------------------------------------

Tanto fantasia tanto significativa.
Stupenta

Salvatore Rastelli 11/07/2018 - 17:10

--------------------------------------

Stupenda, rapisce e coinvolge.Una sequenza di immagini che descrivono emozioni e sentimenti. Mi è piaciuta molto.

GIOVANNI PIGNALOSA 11/07/2018 - 12:35

--------------------------------------

Andata perle d'emozioni e ritorno, con l'anima rappacificata. Grazie.

Wilobi . 11/07/2018 - 11:38

--------------------------------------

Un viaggio insieme ai ricordi ed alle emozioni che li accompagnano per le vie tortuose della mente, ove il dolore si fa strada nel suo alveo per sfociare in un mare ove nel porto c'è un cuore che aspetta trepidante. Molto commovente e profonda come è profondo il mare.....Ciao

Francesco Scolaro 11/07/2018 - 11:11

--------------------------------------

Forse mi sbaglio, ma più che introspezione è rivolta all'altro fuori di noi...a quella essenza che si fa voce nel silenzio quando la quiete sembra scomparire e resta solo una grande delusione per non riuscire più a trovarla. Intensamente vera, emozionante e... un abbraccio Laisa grazie tesoro!

Margherita Pisano 11/07/2018 - 09:36

--------------------------------------

Ottima! Direi anche di più!
Un saluto

Loris Marcato 11/07/2018 - 09:08

--------------------------------------

grazie
Andrea, Francesco, Poeta, Roberto
felice giornata

laisa azzurra 11/07/2018 - 08:37

--------------------------------------

Emozionante. Un viaggio dell'anima. Splendida, per forma e contenuto. Bravissima

Roberto L 11/07/2018 - 07:32

--------------------------------------

MOLTO MOLTO BELLA LAISA STRUGGENTE

gcr poeta lupo dell'amiata 10/07/2018 - 23:06

--------------------------------------

Bella come tutto quello che scrivi

Francesco Cau 10/07/2018 - 22:59

--------------------------------------

Dico la verità: noto nei tuoi ultimi scritti un'interessante escalation positiva nei contenuti, un viaggio, una ricerca, un lasciare senza fiato per poi riaccompagnare il lettore nell'alveo del sentimento forte, personale ed universale al tempo stesso. Chapeau!

andrea guidi 10/07/2018 - 22:44

--------------------------------------

Grazie Marina, Paola, Grazia, Mary....siete stupende
Grazie di cuore

laisa azzurra 10/07/2018 - 21:22

--------------------------------------

Emozionante e struggente tesoro

Mary L 10/07/2018 - 20:58

--------------------------------------

Una dopo l'altra le emozioni penetrano nell'animo di chi legge...
Bellissima Laisa

Grazia Giuliani 10/07/2018 - 19:39

--------------------------------------

Sì...è una poesia molto emozionante, fa anche commuovere perché chi legge riesce ad avvertire le sensazioni profonde provate dal poeta.
Laisa, sei brava nel descrivere emozioni intense...

PAOLA SALZANO 10/07/2018 - 18:44

--------------------------------------

Sono sincera.
Un componimento straordinariamente fluido e ricco di immagini colorate, eppure...
davvero struggente, bravissima... e grazie a te

Marina Assanti 10/07/2018 - 18:04

--------------------------------------

grazie Marina
sei dolcissima

laisa azzurra 10/07/2018 - 15:44

--------------------------------------

Mi ha profondamente commossa.
E' bellissima, sofferta, struggente...
mi ha veramente toccata.
Complimenti, Laisa, scrivi col suore.

Marina Assanti 10/07/2018 - 14:10

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?