Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

RIFLESSIONE CON LA R...
'... un pò di follia...
Ti Donerò Dei Fiori....
L’ultimo atto...
Un COLPO al CUORE...
LA FELICITÀ È...
Il volo senza fiato...
SGUARDI NEL NULLA...
La preghiera di un a...
Il paradosso di Zeno...
la felicità? due big...
Burka...
IL CORAGGIO DI ...
Fantastica follia...
Semplici sensazioni...
Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...
Buco nero...
è passato tanto temp...
Colpa del sale...
LA FELICITÀ ...SAI...
Il duetto dei fiori...
BIANCO...
La maledizione dell’...
L'ULTIMO DONO...
Cechin...
IL CANCRO È UN CLAND...
Antoine e il Piccolo...
Ragazza col turbante...
Mille...
Il buon pirata...
Il Ritratto Di Doria...
HAIKU DEDICATO...
SUDORI ROVENTI...
IL PRESAGIO...
La mia storia- DICEM...
Amore che torni...
Banditi...
Toro nero ebano...
Sulle note dei poeti...
LE DONNE E IL ...
D\'amaranto colore...
A capo chino...
ORRORE...
Millennials...
Liberi di volare...
La tua voce...
Prigionieri...
Forse...
ODE AI MIEI RICCI...
Posso?...
Imbalsamato giorno...
TEMPESTA...
Imparerò...
IL SAPORE DELLA FELI...
Canto della voce del...
La felicità ? La fel...
Fiore di cardo...
Baciala. Sempre. An...
Allora navigo...
AMAMI SENZA RITEGNO...
Veleno...
Potessi o dovessi......
Così vicini, così lo...
Ombre e silenzi...
Corridoi di lacrime ...
quell'ultimo addio...
Consapevolezza dell'...
E veglio su di te...
La sottoveste rossa...
Stazione...
Anche il nero può di...
La vita è gioia...
haiku - caramelle...
Dare il meglio di se...
Artisti in convento...
L' UOMO NERO NON ...
SQUARCIO...
Il tuo silenzio...
NON DEVO PIÙ NASCOND...
Non sarai mai sola...
Tu puoi...
Da Argada a Runcatin...
Il mulino...
Occhi negli occhi...
Tutto il bello che c...
La ballata di Rocky ...
Vorrei poterti dire....
Colori miei disegnat...
Passato....
OLTRE IL RESPIRO...
Volcano...
Un qualche fiore...
Ricatto...
Partita persa...
QUANDO VORRAI, SOLO ...
Tramonto...
Se volesse il cielo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



La volpe in vetrina

Mi fregio del verbo trascritto
da mera passione sospinta
nell'intreccio di sentimenti
traccio nel foglio trame.
Attraverso percorsi
bruciando suole su asfalti
incrociando spider rosse
e motori che rombano.
Cadono sillabe su mani confuse
colmando vuote valigie,
viaggiano inconsapevoli
verso altri percorsi.
Ruote bucate da biglie rotte
disseminate come mine vaganti,
stridono innanzi alla platea
che applaude ed elogia
sudore e sangue non versato.
Nel teatro dell'esistenza
Mangiafuoco ha cambiato pasto,
si nutre con versi raccattati.
La volpe sfoggia la pelliccia
ed io continuo la corsa
contro il tempo che fugge impaziente
consapevole che tutto prende e non rende.


Share |


Poesia scritta il 18/07/2018 - 19:19
Da genoveffa frau
Letta n.162 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


GENO...Molto articolata con flash di vita vissuta e consentimi di dire che il gatto va sempre in coppia con la volpe i due intriganti non si incontrano solo nelle favole... ma anche nella vita reale. Bella

mirella narducci 21/07/2018 - 15:31

--------------------------------------

Poe complessa, molto articolata dentro un racconto di vita che a volte sfugge al senso, dove si mescola realtà e finzione, ma c'è chi consapevole di cos'è la vita continua il suo cammino imperterrito/a. Bella veramente, ciao

Francesco Scolaro 21/07/2018 - 12:38

--------------------------------------

Complimenti, una bella poesia.

Massimo Tovagli 19/07/2018 - 17:50

--------------------------------------

Sublime!

Paolo Ciraolo 18/07/2018 - 20:38

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?