Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

haiku - giusto il te...
Haiku' - Giù -...
Scoccata La Scintill...
Bivio...
Il Poeta percepisce ...
La poesia in una ser...
UNA SERA...
Ai coraggiosi...
Vintage...
La sera...
Particolari esperien...
Non è più debole chi...
verità...
IL GIOCATTOLO...
Ancora piove...
Jonny il Pulcino...
La ragazza di Meana...
LA SECONDA GIOVINEZZ...
Lupin...
DOLCEZZE...
La sera....
Nuova sera...
Lancillotto abita qu...
@ Rossana...
Di notte...
Comunicazione non ve...
Nel mio nulla...
Infinito...
La gallina dalle uov...
Due parole...
MILKY CUCCIOLO...
Pensiero notturno...
Sillabari...
Ad Oriente...
La ferita...
Parole nel vento...
FRAMMENTI...
Caccia Misericordios...
Valigie....
Dolce amica......
STERILITA'...
Un ricordo...
Canto Aprico...
Pomeriggio...
Implacabile divenire...
Poesia in “Codice Be...
Una lacrima sul viso...
Serenata d'inverno...
Non c'è...
Vento...
Ode a Cuore di Burro...
Attendo la notte...
Cose così...
Gloria...
COMPLEANNO...
Un gatto in cielo...
LUCERTOLE...
La ragazza che diven...
AMORE MIO...
DOVE NASCE L’ALBA...
L'inconscio, follia,...
Chi è il malvagio?...
Haiku...
La notte dell'uomo...
Senryu nr. 4...
omaggio a san Paolo ...
La carne è fragile...
Verde...
Legami...
Incipit d\'amore...
Haiku'...
IL NOSTRO PARA...
Vita...
L'impulso...
FILASTROCCA IMPROVVI...
MI PIACI...
Nonna sorridi...
L’intero...
PER QUESTO AMORE AMA...
La venditrice d'amor...
Un angelo possiede u...
Le stagioni...
Più avari siamo di m...
SUSSULTI D'AMORE...
Canzone popolare...
Ma che cavolo !...
e non mi sento più s...
Così...
RICORDO UN BAMBINO...
il merlo canterino...
Bellissimo sarà vede...
PARVENZE...
Nel raggio di un sol...
GIALLO...
Una persona che ama ...
haiku - nonostante...
LA SECONDA GIOVINEZZ...
Giugno 2015...
Il gioco a scacchi...
NEL BOSCO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Un ombrellone

Mai arrendersi di fronte
agli appassionati baci d’una coppietta,
scambiati sotto un ombrellone complice in una giornata per loro
all’ombra, senza del tutto accorgersi del sole.


Eppure è sempre stato lì, cocente ed accecante,
a squagliare i miei pensieri o non pensieri.


Chissà se Marco e Cristina, nomi a caso,
avranno, giunti a sera, ripensato a quel sole infame
avendo però cotti i propri cuori e negli occhi impresso
il blu di un cielo immaginato che si è sciolto
nel riverbero accomodante delle onde
e le loro risacche.


Mi arrendo, invece io, ad un bel ciel stellato
che mi accompagna fra i sogni di giornate
al mare, anch’io, trascorse avviluppato
da baci e ripromesse.


Passano gli anni e si pronunciano le rughe
sulla pelle, poche, rimane però fresca l’immagine
dei due amanti e mi conducono nel mentre al sogno…
per non riempir di rughe l’anima.


Luciano Capaldo 08 Agosto ‘18


***Non ti arrendere mai. Di solito è l’ultima chiave del mazzo quella che apre la porta.
(Paulo Coelho)***



Share |


Poesia scritta il 08/08/2018 - 11:55
Da luciano rosario capaldo
Letta n.86 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Profondamente bella... i sogni restano a colmare quel senso di magia che non farà mai invecchiare e rigare l'anima mia!!!
Complimenti Luciano e un carissimo saluto!

Margherita Pisano 08/08/2018 - 23:04

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?