Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

FRUSCIO DI FOGLIE...
Il sonetto dell'autu...
Quel momento in cui ...
Accomiato...
Il suo sorriso era c...
BELLEZZA PROVOCANTE...
E' la sera dei mirac...
PROFONDE FOLLIE...
Andiamo là...
Velate nubi...
Adieu...
L’ultima Volta...
Firmamento...
Tutto si trasforma, ...
La clessidra...
Respiro di vita...
Casuali parabole...
IL SUBACQUEO SPORTIV...
E\' stato splendido...
SonEtti...
Sogno o son desta...
Due tenere folate di...
Diavolo...
Mosè e le tavole del...
Mosca 1950...
ANCORA INSIEME...
I binari della mia v...
I ricordi nell’armad...
Placido mare...
TUTTO IN UNA PAGINA...
GIULIA pt.1...
“Oggiscrivo”...
La colazione...
IL SALE DELLE TUE PA...
Non Ti Scordar di Me...
L'ora perduta...
Davanti a me vedo du...
STREET CIRCUS...
Schegge del cuore (T...
Limbo Perverso...
UN PASSO INDIETRO...
Il groviglio esisten...
Ombre...
Il primo appuntament...
SETTEMBRE STA PASSAN...
Alito di Dio...
Me ne voglio ì lunta...
medjugorje...
Bergamo Alta...
sentiero...
E se fosse che la fo...
Disse il saggio...
Dondola il mare...
la mia bambina. la m...
IMMERSO...
L'ultimo ciabbattino...
Ondulazioni...
Prime luci su Livorn...
ORMAI...
SILENZIO INAUDITO...
Amore,amore, amore.....
Mamma...
Animo umano...
minestrone...
Lessi...
IL LUNGO VIAGGIO...
Voli d'Autunno...
Ama le lacrime quant...
VOLI PINDARICI...
La passeggiata...
notte di settembre...
città...
VENERE SOLITARIA...
Silenzio...
L'uomo e il mare...
Come nelle favole...
Quando scende la ser...
L'amore...
Dall'alfa all'omega,...
LA PERLA NERA...
PECCATI MORTALI...
Da Ibiza...
Sogni rubati...
Che meraviglia!...
La prossima volta...
Vorrei incontrarti...
Forum...
Mi piange il cuore.....
La sede...
A scuola, nel 1968...
Giorni Difficili...
Al vento non c'è al...
Il bacio di una stel...
Mi chiedo se non ci ...
PRIMA O POI...
Come una sigaretta...
Immenso mare...
Più piacevole del mi...
IL VASO MING...
Resta qui con me- i...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



HO CONOSCIUTO L'AMORE

Ho conosciuto l'amore,
e te ne posso parlare,
l'ho conosciuto in un attimo,
è venuto di persona a casa mia.
Senza bussare.


E non si è presentato,
non ha cercato di fare
buona impressione,
né di dire il proprio nome.


Ho avuto tanta paura,
Ma gli ho sorriso e le ho offerto
la mia mano insicura.
Ma da vero maleducato,
lui ha tenuto le mani in tasca
e mi ha domandato:
conosci Gianburrasca?


Non ha chiesto il mio nome,
ha preteso la mia vita,
i miei giorni, i miei sorrisi, i miei sospiri...


Come un ladro, il mio cuore
ha messo a soqquadro.
Rubando le mie convinzioni migliori,
togliendomi dal cibo i sapori.


Sul volto portava
una maschera spaventosa.
E mi ha detto: sarai un giorno
mia sposa!


Ma i miei occhi hanno
incontrato i suoi,
e mi sono detta,
scappa più veloce che puoi.


Mi ha preso con violenza per un braccio e sul ciglio della porta,
prima di andar via ha gridato:
Non è così che ci si comporta!!!



Share |


Poesia scritta il 09/08/2018 - 08:27
Da Antonella Cimaglia
Letta n.76 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


beh
fantastica!

laisa azzurra 10/08/2018 - 20:20

--------------------------------------

beh
fantastica!

laisa azzurra 10/08/2018 - 20:20

--------------------------------------

Hai conosciuto l'amore profondamente. Ci vogliono tre secondi per dire questa frase, molte ore per spiegarle i sentimenti e tutta la vita per provarteli.
Ma tu bene ci illuminasti

Francesco Cau 10/08/2018 - 11:52

--------------------------------------

ANTONELLA....Dall'amore non si scappa e forse non aveva bisogno neanche di trattenerti perche tu eri gia innamorata...troppe cose gli hai permesso, entrare in casa, rovistare nel tuo cuore, leggere nei tuoi occhi. Per quanta paura possa farti se è il vero amore....meriti davvero una sgridata!!!
5*****

mirella narducci 09/08/2018 - 13:18

--------------------------------------

Una poesia che mi ha colpito profondamente. Intensa e vera. Un saluto caro

MARIA ANGELA CAROSIA 09/08/2018 - 13:09

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?