Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Tonara...
Ferirti...
UNO DEI SENSI IL...
Il mediatore...
Mi piacerebbe...
Giornate Imperfette...
dove vanno i pensier...
Aiutami a scorgere n...
HAIKU DELLA SERENITÀ...
Il tempo...
L intelligenza è la ...
haiku 37...
#1...
un pensiero ciclico...
L'amore nel ventre d...
Haiku C...
- Petali...
Finché sulla Terra e...
IL GELSO...
Ciò c'ho perduto...
HAIKU N. 1...
Haiku IV...
Ricordi...
Libero di sognare...
Teneramente...
Coprimi tutto di te...
Solo amore...
f.a.t.a. - elemento ...
Cuore offeso...
Ti amo...
Una sera...
haiku storia di un ...
la mela...
Pastore sardo...
TU E LA NOTT...
Ho la continuità di ...
Io...
La Speranza...
ISTANTE...
QUANTO CI METTI A T...
HAIKU N.32...
I fiori più belli cr...
...ti racconto la se...
Marmo...
Oblio...
Il clown (continuo...
Il pino...
Per TE...
Abitudine...
PREVENIRE ... SAREBB...
Ritmo d\'attesa...
IO L'HO CHIAMATO SEN...
Tu non sai...
IL MALE E IL BENE...
Evocazioni...
Serenità...
Realizzazione e nega...
Solitari pensieri...
Serenità...
IL MOSTRO...
Difficoltà...
C'est la vie...
Asterisco...
Nere di cioccolata, ...
Male...
dolcemente amor mio ...
I se e i ma della vi...
Milongueros...
ricordi...
mattina al mare....
Vacanze isolane...
Nei momenti di trist...
IL TRAMONTO E ...
Escatologico...
Parole parole...
HAIKU N.31...
LA POESIA...SAI...
Riccardo...
Diario...
LA SERA IN CUI NEL P...
Sms...
Aspetta un attimo...
Filastrocca di Natal...
LILLO E LA BANDA DEI...
In cerca...
Effetto dello specch...
Notti d'inverno...
L’universo dentro me...
SOLE...
Vestito...
A poco a poco la ser...
Giudici o giustizier...
IO CHE TENTAI...
Anima...
Fenomeni...
Jack...
Spendi e temi...
Gli angeli......
Serafino e Angela...
percezione notte...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



HO CONOSCIUTO L'AMORE

Ho conosciuto l'amore,
e te ne posso parlare,
l'ho conosciuto in un attimo,
è venuto di persona a casa mia.
Senza bussare.


E non si è presentato,
non ha cercato di fare
buona impressione,
né di dire il proprio nome.


Ho avuto tanta paura,
Ma gli ho sorriso e le ho offerto
la mia mano insicura.
Ma da vero maleducato,
lui ha tenuto le mani in tasca
e mi ha domandato:
conosci Gianburrasca?


Non ha chiesto il mio nome,
ha preteso la mia vita,
i miei giorni, i miei sorrisi, i miei sospiri...


Come un ladro, il mio cuore
ha messo a soqquadro.
Rubando le mie convinzioni migliori,
togliendomi dal cibo i sapori.


Sul volto portava
una maschera spaventosa.
E mi ha detto: sarai un giorno
mia sposa!


Ma i miei occhi hanno
incontrato i suoi,
e mi sono detta,
scappa più veloce che puoi.


Mi ha preso con violenza per un braccio e sul ciglio della porta,
prima di andar via ha gridato:
Non è così che ci si comporta!!!



Share |


Poesia scritta il 09/08/2018 - 08:27
Da Antonella Cimaglia
Letta n.160 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


beh
fantastica!

laisa azzurra 10/08/2018 - 20:20

--------------------------------------

beh
fantastica!

laisa azzurra 10/08/2018 - 20:20

--------------------------------------

Hai conosciuto l'amore profondamente. Ci vogliono tre secondi per dire questa frase, molte ore per spiegarle i sentimenti e tutta la vita per provarteli.
Ma tu bene ci illuminasti

Francesco Cau 10/08/2018 - 11:52

--------------------------------------

ANTONELLA....Dall'amore non si scappa e forse non aveva bisogno neanche di trattenerti perche tu eri gia innamorata...troppe cose gli hai permesso, entrare in casa, rovistare nel tuo cuore, leggere nei tuoi occhi. Per quanta paura possa farti se è il vero amore....meriti davvero una sgridata!!!
5*****

mirella narducci 09/08/2018 - 13:18

--------------------------------------

Una poesia che mi ha colpito profondamente. Intensa e vera. Un saluto caro

MARIA ANGELA CAROSIA 09/08/2018 - 13:09

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?