Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

TRIS DI HAIKU...
SERA...
NEI MOMENTI...
Il mio nulla...
SHOPPING A PITTARE...
Desiderami felice......
Mia vita (poesia spa...
Passi...
se vincesse la spera...
Color albicocca...
Senza una causa appa...
Firenze....
Il giovane Rimbaud...
Nella vita troverai ...
La solitudine del pa...
Sul far della sera...
La solitudine delle ...
Lei potrebbe...
ADDIZIONI E SOTTRAZI...
ARCOBALENO...
Fantasmi...
NERA FALENA...
Enzo Bertini...
Il saper ascoltare è...
Ko spogliarello...
DONNE NELL' UNIVE...
Lividi...
La tua sera...
AMICA CARA...
Ho compresso il mio ...
Due colombe...
Pensieri nella sera...
ALTRO A CUI PENSARE...
Luce incerta...
IL TUO VOLO...
DANZA...
QUELLA SERA...
QUALE POESIA?...
SONO CIO' CHE VUOI...
CON LEI VOLEVO RIPAR...
CHE STRANO...
Romanzo autobiografi...
ADESSO...
03:00...
haiku - giusto il te...
Haiku' - Giù -...
Scoccata La Scintill...
Bivio...
Il Poeta percepisce ...
La poesia in una ser...
UNA SERA...
Ai coraggiosi...
Vintage...
La sera...
Particolari esperien...
Non è più debole chi...
IL GIOCATTOLO...
Ancora piove...
Jonny il Pulcino...
La ragazza di Meana...
LA SECONDA GIOVINEZZ...
Lupin...
DOLCEZZE...
La sera....
Lancillotto abita qu...
@ Rossana...
Di notte...
Comunicazione non ve...
Nel mio nulla...
Infinito...
La gallina dalle uov...
Due parole...
MILKY CUCCIOLO...
Pensiero notturno...
Sillabari...
Ad Oriente...
La ferita...
Parole nel vento...
FRAMMENTI...
Caccia Misericordios...
Valigie....
Dolce amica......
STERILITA'...
Un ricordo...
Canto Aprico...
Pomeriggio...
Implacabile divenire...
Poesia in “Codice Be...
Una lacrima sul viso...
Serenata d'inverno...
Non c'è...
Vento...
Ode a Cuore di Burro...
Attendo la notte...
Cose così...
Gloria...
COMPLEANNO...
Un gatto in cielo...
LUCERTOLE...
La ragazza che diven...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Lira di Dio

Su nella dolce china
di folta collina,
di asfodeli e olivastri,
ginepri genuflessi
iniziarono i nostri amplessi.
Ti incontrai
sui miei passi campestri .
Le mani si congiunsero
assieme, nell’alcova
tu non dicesti una parola ,
e fu come Betlemme
perché a torno cera la neve.
La nostra nudità
di corpi rivestita
tu ridevi divertita…
d’una bellezza eterna
con il desiderio vivo
noi fummo rugiada fresca,
quel mattino di tenerezza.
Uniti nell’amore
ci batteva forte il cuore.
Un’evasione arcana
tu eri nel desiderio…
la mia dolce fontana.
Io ero Adamo tu eri Eva.
Ma l’imbrunire venne breve
la luna d’argento si spense,
scontenti la notte
ci riporto all’oblio ,
dove ceri tu e pure io
non temendo lira di Dio,
ma ti amai a modo mio.


Share |


Poesia scritta il 11/08/2018 - 23:15
Da Francesco Cau
Letta n.155 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Grazie a tutti indistintamente
per i bellissimi commenti

Francesco Cau 13/08/2018 - 09:43

--------------------------------------

Originale come sempre,ma piacevolissima

Teresa Peluso 12/08/2018 - 22:40

--------------------------------------

Una bella ed originale poesia d'amore, ciao

Francesco Scolaro 12/08/2018 - 19:26

--------------------------------------

una storia breve....ma intensa
ciao Francesco

laisa azzurra 12/08/2018 - 18:32

--------------------------------------

Poesia sublime, complimenti bravissimo Francesco!

Paolo Ciraolo 12/08/2018 - 17:29

--------------------------------------

Grazie altre tanto Salvatore

Francesco Cau 12/08/2018 - 11:48

--------------------------------------

Molto bella. Stupenda
felice Domenica Francesco

Salvatore Rastelli 12/08/2018 - 09:47

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?