Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

TRIS DI HAIKU...
SERA...
NEI MOMENTI...
Il mio nulla...
SHOPPING A PITTARE...
Desiderami felice......
Mia vita (poesia spa...
Passi...
se vincesse la spera...
Color albicocca...
Senza una causa appa...
Firenze....
Il giovane Rimbaud...
Nella vita troverai ...
La solitudine del pa...
Sul far della sera...
La solitudine delle ...
Lei potrebbe...
ADDIZIONI E SOTTRAZI...
ARCOBALENO...
Fantasmi...
NERA FALENA...
Enzo Bertini...
Il saper ascoltare è...
Ko spogliarello...
DONNE NELL' UNIVE...
Lividi...
La tua sera...
AMICA CARA...
Ho compresso il mio ...
Due colombe...
Pensieri nella sera...
ALTRO A CUI PENSARE...
Luce incerta...
IL TUO VOLO...
DANZA...
QUELLA SERA...
QUALE POESIA?...
SONO CIO' CHE VUOI...
CON LEI VOLEVO RIPAR...
CHE STRANO...
Romanzo autobiografi...
ADESSO...
03:00...
haiku - giusto il te...
Haiku' - Giù -...
Scoccata La Scintill...
Bivio...
Il Poeta percepisce ...
La poesia in una ser...
UNA SERA...
Ai coraggiosi...
Vintage...
La sera...
Particolari esperien...
Non è più debole chi...
IL GIOCATTOLO...
Ancora piove...
Jonny il Pulcino...
La ragazza di Meana...
LA SECONDA GIOVINEZZ...
Lupin...
DOLCEZZE...
La sera....
Lancillotto abita qu...
@ Rossana...
Di notte...
Comunicazione non ve...
Nel mio nulla...
Infinito...
La gallina dalle uov...
Due parole...
MILKY CUCCIOLO...
Pensiero notturno...
Sillabari...
Ad Oriente...
La ferita...
Parole nel vento...
FRAMMENTI...
Caccia Misericordios...
Valigie....
Dolce amica......
STERILITA'...
Un ricordo...
Canto Aprico...
Pomeriggio...
Implacabile divenire...
Poesia in “Codice Be...
Una lacrima sul viso...
Serenata d'inverno...
Non c'è...
Vento...
Ode a Cuore di Burro...
Attendo la notte...
Cose così...
Gloria...
COMPLEANNO...
Un gatto in cielo...
LUCERTOLE...
La ragazza che diven...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Vietnam anni sessanta

La nostra gioventù
tra Beatles e Rollig Stones.
I primi baci,
i primi innamoramenti,
l’età dell’eternità.
Mentre godevamo
i favolosi anni sessanta;
lontano ragazzi
dalla pelle bianca e gialla,
si uccidevano per un’ingiusta causa,
per imperialismo e ignoranza.
La loro gioventù uccisa e calpestata.
Ora silenzio
tra quelle foreste e colline,
non più bombe.
Anime sparse
ancora in cerca
di un perché.


Share |


Poesia scritta il 16/08/2018 - 11:47
Da giovanni benvenuto vavassori
Letta n.58 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


....al quale nessuno potrà mai dare risposta

laisa azzurra 16/08/2018 - 19:57

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?