Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

FRUSCIO DI FOGLIE...
Il sonetto dell'autu...
Quel momento in cui ...
Accomiato...
Il suo sorriso era c...
BELLEZZA PROVOCANTE...
E' la sera dei mirac...
PROFONDE FOLLIE...
Andiamo là...
Velate nubi...
Adieu...
L’ultima Volta...
Firmamento...
Tutto si trasforma, ...
La clessidra...
Respiro di vita...
Casuali parabole...
IL SUBACQUEO SPORTIV...
E\' stato splendido...
SonEtti...
Sogno o son desta...
Due tenere folate di...
Diavolo...
Mosè e le tavole del...
Mosca 1950...
ANCORA INSIEME...
I binari della mia v...
I ricordi nell’armad...
Placido mare...
TUTTO IN UNA PAGINA...
GIULIA pt.1...
“Oggiscrivo”...
La colazione...
IL SALE DELLE TUE PA...
Non Ti Scordar di Me...
L'ora perduta...
Davanti a me vedo du...
STREET CIRCUS...
Schegge del cuore (T...
Limbo Perverso...
UN PASSO INDIETRO...
Il groviglio esisten...
Ombre...
Il primo appuntament...
SETTEMBRE STA PASSAN...
Alito di Dio...
Me ne voglio ì lunta...
medjugorje...
Bergamo Alta...
sentiero...
E se fosse che la fo...
Disse il saggio...
Dondola il mare...
la mia bambina. la m...
IMMERSO...
L'ultimo ciabbattino...
Ondulazioni...
Prime luci su Livorn...
ORMAI...
SILENZIO INAUDITO...
Amore,amore, amore.....
Mamma...
Animo umano...
minestrone...
Lessi...
IL LUNGO VIAGGIO...
Voli d'Autunno...
Ama le lacrime quant...
VOLI PINDARICI...
La passeggiata...
notte di settembre...
città...
VENERE SOLITARIA...
Silenzio...
L'uomo e il mare...
Come nelle favole...
Quando scende la ser...
L'amore...
Dall'alfa all'omega,...
LA PERLA NERA...
PECCATI MORTALI...
Da Ibiza...
Sogni rubati...
Che meraviglia!...
La prossima volta...
Vorrei incontrarti...
Forum...
Mi piange il cuore.....
La sede...
A scuola, nel 1968...
Giorni Difficili...
Al vento non c'è al...
Il bacio di una stel...
Mi chiedo se non ci ...
PRIMA O POI...
Come una sigaretta...
Immenso mare...
Più piacevole del mi...
IL VASO MING...
Resta qui con me- i...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Scriverei il mio diario

Scriverei il mio diario.


Sì… le parole restano!
Calcate con forza
sulla candida carta
usando la penna
come fosse scalpello
per inciderle anche
nella pietra dell’anima.


Con questo pensiero
aprirei il mio diario
narrerei di me stesso
lascerei una traccia
dell’umano mio fare
… del mentale mio amare.


Confidando che un giorno
di là da venire
togliendo la polvere
stratificata dal tempo
una mente indagante
sfogliando le pagine
mi venga a scoprire.


Sì che lo farei
se solo lo trovassi
il coraggio d’incidere
paure e vergogne
eroismi e vigliaccherie
di una piccola vita
passata di striscio
senza mai un colpo d’ala
sopra un punto minuto
dell’immenso universo.



Share |


Poesia scritta il 18/08/2018 - 18:18
Da vecchio scarpone
Letta n.74 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


già... forse i fiori non andrebbero colti,a volte non ci si pensa, che stiamo recidendo una vita, con un semplice gesto. Siamo tutto e niente, ma anche il niente è tanto... mi piace assai questa chiosa. Siamo un'infinitesimale parte di cosa? Di un'infinità di minuscoli niente che compone l'immenso tutto, forse!
Ciao Margherita
Giancarlo

vecchio scarpone 19/08/2018 - 13:24

--------------------------------------

sono soltanto pensieri,espressi per sgravare la mente da un peso altrimenti oprimente, una valvola di sfogo che mi permette di assaparore momenti sereni, condividendoli con amici vecchi e nuovi. Ti ringrazio.
Ciao Paola, buona domenica, magari pedalando.
Giancarlo

vecchio scarpone 19/08/2018 - 13:16

--------------------------------------

Piccole cose... nascono, poi crescono, forse non resterà niente, chissà!...ma infondo cosa importa di noi?
Eppure niente è per caso...non puoi cogliere un fiore senza turbare una stella...questa frase, mi fa venire in mente la tua poesia.
Siamo tutto e niente, ma anche il niente è tanto...come la tua bellissima poesia!

Margherita Pisano 19/08/2018 - 10:42

--------------------------------------

Forse il tuo diario lo stai già scrivendo, con i versi delle poesie e le frasi dei racconti che, con grande immaginazione e dovizia, stai componendo...
Ciao Giancarlo e buona domenica

PAOLA SALZANO 19/08/2018 - 08:43

--------------------------------------

passata di striscio, nel senso che non lacerò niente alle spalle, a parte i ricordi a futura memoria che, non interessando a nessuno, finiranno ben presto nel dimenticatoio del tempo. Avrei potuto lasciare molto,il mio futuro, se il destino o chi per esso non avesse deciso in altro modo... ma così va la vita: non sempre si riesce a coltivare e far crescere il proprio futuro al riparo dei capricci del fato. Ti ringrazio.
Ciao Laiza
Giancarlo

vecchio scarpone 19/08/2018 - 08:33

--------------------------------------

forse, Giancarlo, è solo il tuo punto di vista e la tua vita che tu definisci "passata di striscio", è piuttosto un punto di riferimento...
e poi perchè ai posteri?
quel colpo d'ala per raccontare di te
oggi, ai vivi


laisa azzurra 18/08/2018 - 21:24

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?