Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il galeone sommerso...
Haiku n 2...
Venni al mondo...
Cosmo senza confini...
Fantasia...
Alice...
Notti d\'estate...
È estate...
Ogni volta, nuove on...
6 (Sei)...
Mare che......
Vita di fiaba...
Renata...
L\\\'armatura lucent...
Mi guardo allo specc...
Cosa dice il mare...
Poesia delle acque c...
Costruire castelli i...
Poesia: Una sardina...
Incontrarti......
ULTIMO CANTO DEL CIG...
UN CUORE STESO AL SO...
Choc...
Per dirvi grazie...
È difficile...
Se sarai con me...
18 Giugno 1947...
LIBERO ARBITRIO.....
i biondi grappoli...
Giugno....
vernice...
Haiku g...
Primo amore...
IL VIAGGIO...
beatlesmania the wor...
Quando la morte verr...
Il motore del mondo...
Giura...
Cogli...
Ovunque ci sei tu...
Sensazione dell'acqu...
Un grande uomo...
Eterea...
Torpiloquio d'ali bi...
Qualche volta...
e la barca......
VORREI TORNARE IN RI...
MENO MALE...
Solo fino alla pross...
COME UN GIRASOLE...
La donna del dipinto...
Silenzio...
Tessitura...
TRISTI PRESAGI...
Siamo sassi lanciati...
Pietre...
LETTERA APERTA A GR...
Temporale estivo...
Mi vesto di te......
Rame invecchiato...
Al mio mare...
Chi vive nella pace ...
INQUIETUDINE...
Essere superficiali ...
La solidarietà femmi...
Cosa ci rende forti?...
SCRUTATORE...
Ascolta la voce dell...
Il sogno e la voce...
Essere gentili col p...
Rovescio...
Istantanee...
Abbracciami...
ARCHI DI PASQUA DI S...
A mia figlia...
L'apparenza inganna...
Goccia di mare...
Zombie...
Per cercare di capir...
HOMO LUDENS...
Nel DNA della pioggi...
La giostra...
Emozioni...
Le donne non sono ba...
Il dono del tempo....
Ancora tra te e me...
EUROPA...
Buttati......
Che voglia......
COME CI CAMBIA L'ATT...
Per caso, il tuo sor...
MIO CARO AMICO CHECC...
Il tuo veloce volo...
AMORE IMPOSSIBILE...
Sogni di gloria...
Come si cambia...
Follia dantesca...
Scrivo poesie per sa...
Placida...
Girandola d'acqua...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Erano perle

Due perle verdi
impreziosivano il viso
delicato e gentile
tratti angelici
completavano l’opera.


Io m’innamorai
ma me ne andai …


Ritrovo oggi
due cocci di vetro
e rivoli di lacrime che vagano
sulle gote d’un tempo
evaporate
in un fazzoletto di carta
gettato con stizza ai margini
che il vento
pietoso
raccoglie e porta con se.


Poi lascia cadere
con dispiacere
in un cassonetto
distrattamente scoperto.



Share |


Poesia scritta il 21/08/2018 - 14:32
Da Francesco Scolaro
Letta n.276 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Cocci di vetro
Ma il ricordo è vivo proprio come quei due occhi che hanno accompagnato i tuoi ricordi
Quelle parle addolciranno sempre le tue notti di tempesta, il ricordo puo'
Ciao Francesco

laisa azzurra 22/08/2018 - 11:50

--------------------------------------

E le perle restano...nonostante tutto, nonostante il tempo, per quanto non sembra, sono incise nel cuore... altrimenti questa bellissima poesia non sarebbe mai nata!
Speciale è sempre l'amore che ci ha toccato il cuore nel profondo! Complimenti Francesco

Margherita Pisano 22/08/2018 - 09:49

--------------------------------------

FRANCESCO SCOLARO...Ci si innamora degli angeli e senza volere li lasciamo volare. Passa il tempo e dell'amore non rimangono che schegge di vetro che il vento pietoso disperde perche non possano ferire e questo è anche amore.

mirella narducci 22/08/2018 - 00:53

--------------------------------------

MOLTO MALINCONICA

gcr poeta lupo dell'amiata 22/08/2018 - 00:47

--------------------------------------

chissa' perche' questi versi mi parlano di vecchi amori giovanili che si vorrebbe forse fossero finiti diversamente .....allora i ricordi lasciano spazio ad una struggente malinconia...

Adriano Martini 22/08/2018 - 00:16

--------------------------------------

Fa male...
come può finire un amore...
Ciao Francesco

Grazia Giuliani 21/08/2018 - 23:31

--------------------------------------

Intensi e malinconici ricordi

Mary L 21/08/2018 - 23:10

--------------------------------------

Nostalgica e triste questa tua poesia che parla di ricordi, di ciò che sarebbe dovuto essere ma non è stato! Ciao Francesco!

Ilaria Romiti 21/08/2018 - 21:43

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?