Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Pietre...
LETTERA APERTA A GR...
Temporale estivo...
Mi vesto di te......
Rame invecchiato...
Al mio mare...
Chi vive nella pace ...
INQUIETUDINE...
Essere superficiali ...
La solidarietà femmi...
Cosa ci rende forti?...
SCRUTATORE...
Ascolta la voce dell...
Il sogno e la voce...
Essere gentili col p...
Rovescio...
Istantanee...
Abbracciami...
ARCHI DI PASQUA DI S...
A mia figlia...
L'apparenza inganna...
Goccia di mare...
Zombie...
Per cercare di capir...
HOMO LUDENS...
Nel DNA della pioggi...
La giostra...
Emozioni...
Le donne non sono ba...
Il dono del tempo....
Ancora tra te e me...
EUROPA...
Buttati......
Che voglia......
COME CI CAMBIA L'ATT...
Per caso, il tuo sor...
IERI, OGGI E SEMPRE...
MIO CARO AMICO CHECC...
Il tuo veloce volo...
AMORE IMPOSSIBILE...
Sogni di gloria...
Come si cambia...
Follia dantesca...
Scrivo poesie per sa...
Placida...
Girandola d'acqua...
Luci sul mare...
un abbraccio che sa ...
Al Volo.......
Dal mare...
È tutto lì. Con chi...
Parliamo di pace...
Il gelo del verno...
IL PRIMO BAGNO...
Gaia...
Marea...
Io e la luna...
Al Mare...
FUGGIAMO O RESTIAMO?...
Con prudenza...
La sorpresa...
In via del Sandalo (...
Mia Signora della Te...
Sei solo...
VILLA DORA PAMPHILIJ...
Non ricordare Non di...
COSA SONO PER ...
La farfalla ( Storia...
Come un'onda...
Arsenica (Logica o p...
AMAREZZA...
Rosa di monte...
Haiku...
La nera donna...
IL POETA 2...
Quando ricevo un don...
tu mi senti...
Ah...l' amore!...
La chiave della feli...
La Maschera...
Il lago incantato...
Il passato...
Io e il Mare...
L esule romantico...
Un giorno, cercandom...
nel tuo prostrato se...
Imprevedibile vento...
Nostalgia salata...
Distanti...
On the road...
Siete voi la mia fel...
TI TROVERO'...
Luce...per Sempre...
Senza preavviso...
HAIKU N. 8...
Per interesse...
Tu sei...
La vita è un grande ...
Spia...
Preghiera...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Ti sei presentato

Ti sei presentato così
A mani nude senza offrire niente di che
Hai svelato subito la tua strategia
E dato fuoco a ogni attesa
Mentre mi aspettavi impaziente dietro la porta
Non pensavi che anche io meritavo una sorpresa
Era più facile pensare che fossi tua complice
Ma io non sono come credevi
E tu questo non lo potevi sapere e forse non lo saprai mai
Una volta lì però, presto ti accorgerai che quella porta rimarrà chiusa e quello che doveva succedere solo una tua fantasia
L hai deciso tu, non guardarmi così
Che se mi guardi mi sento vacillare
In fondo era da tanto che non chiudevo una serratura con così tanta fermezza
Senza nessuna sbirciatina
Risalendo le scale senza guardare indietro.


Share |


Poesia scritta il 21/08/2018 - 17:59
Da Silvia Lerici
Letta n.282 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


in questo mondo si vive sempre
di esperienze e questa prova
con la tua poesia a volte tua a volte mia

Francesco Cau 22/08/2018 - 16:57

--------------------------------------

Strepitosa
Davvero, complimenti!

laisa azzurra 22/08/2018 - 12:05

--------------------------------------

Condivido il commento di Adriano...e aggiungo che sei stata bravissima a cogliere con lo speciale intuito femminile che ci appartiene... l'ipocrisia!!! Bellissima!

Margherita Pisano 22/08/2018 - 09:32

--------------------------------------

la poesia moderna consente queste fughe sulla vita quotidiana, sulle ripicche, sui modi di dire, come quella "sbirciatina",tanto che delle volte ci si chiede se la poesia e'al servizio dell'autore per delle comunicazioni pubbliche o se, viceversa, e' una ricostruzione geniale della realta'.
Per questa tua poesia propendo per la seconda ipotesi e cioe' per la finzione...Se e' cosi' brava

Adriano Martini 21/08/2018 - 23:48

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?