Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

FERVORE LATENTE...
Biondo Corsaro...
Cielo senza stelle...
L\'architetto...
E' inutile chiedere ...
Stò come una piuma a...
LA GAZZA LADRA IN CU...
La sensibilità è una...
Volerò...
lei scoprì le spalle...
La maschera di Hallo...
16 Ottobre 1943...
Di notte...
L'inciso e i lillà...
Natale a Auschwitz...
Il sole è un grande ...
Dici…...
TEMPO...
I SOGNI CHE NON HO F...
Passa il tempo...
SILENZIO...
Vuoto esistenziale...
Il “ primo amore “...
TrAsPaReNzE...
Verso la nuova luce...
Giochi tecnologici...
IL VERO AMORE CRESCE...
Lo sportello dell'in...
Voglio sentire...
BRICIOLA...
IL RUMORE DEL ...
DONNA...
I ricordi fioriscono...
CENERENTOLA LA NOTTE...
Questa gioia nuova...
Chiarezza...
Intrighi...
L'eco del passato...
Scie tra questi fogl...
LA TRISTEZZA HA I TU...
Il mare in autunno...
Notturno Toscana...
Ho rinchiuso il poet...
SE L'AMORE NON E' UN...
Sovente è al crepusc...
La lampada d'oro...
Albert Einstein....
Quante ombre......
Ti amo...
Addio...
Foglie d’autunno...
Me so montato 'a tes...
L'impalpabile...
Attimo d'amore...
L'albero della vita...
Il Milite ignoto...
PRANZO INDIMENTI...
Amore silenzioso...
Haiku...
Chiedendo alla notte...
Incontrare te, è sta...
La bellezza delle do...
Cara mamma...
L'ETERNA LOTTA DELL'...
CARPE DIEM...
Nel Sole Ho Camminat...
25 miglia nautiche...
se chiudo gli occhi...
Tamara...
L’ESTASI E IL RIFIUT...
LA MIA MENTE NEI RIC...
Per Satana (con disp...
L'intento...
UNA BELLEZZA MATURAT...
Che i ricordi non si...
La ragazza madre...
I sogni non sono mai...
Un sogno vero...
All'amore per la pot...
Taglio e ricucio...
Fuori stagione...
-Haiku- è andata via...
Poi arrivi tu...
Gocce di vita...
Armiamoci ed entriam...
Senza passato...
L’Artista...
FUORI CATALOGO...
Ottobre...
E io sorrido...
Il sogno...
L'uomo è come la lun...
tu...
Davanti a un dilemma...
La cena delle beffe...
COLORA L'AUTUNNO...
PANCHINA...
CONOSCIAMOCI MEGL...
I'm...
La morte...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

SILENZIO INAUDITO

Voglio gridare
così tanto da espellere
tutti i miei sconnessi pensieri e
sentire solo
la mia voce riecheggiare
nel buio infinito,
risuonare con insistenza
in ogni invisibile fessura
del mio essere
per poi perdersi
pian piano...
tra le onde fluttuanti
dell'ignoto.
E nulla più
la mia mente può udire.
Solo e semplicemente
silenzio inaudito.


Share |


Poesia scritta il 20/09/2018 - 18:17
Da Ilaria Romiti
Letta n.60 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


E io grido libera l'anima,che si strugge Poi solo silenzio

Teresa Peluso 21/09/2018 - 14:56

--------------------------------------

Un silenzio che prende forma, diventa materia, entra nei percorsi più profondi e vince sulla mente...
Un grido struggente
è bello trovarti Ilaria, sei speciale...

Grazia Giuliani 21/09/2018 - 12:36

--------------------------------------

Solo un grido che si perde in un silenzio che tu forse non vuoi sentire perchè fa troppo male quello che ti sferza dentro senza pudore solo per la facilità che abbiamo noi di annientarci quando magari non c'è il motivo per farlo ma solo per quella sottile autodistruzione che alberga nel nonstro core e anima troppo sensibili davanti alla fragilità della vita.Molto bella ancche se struggente ma anche questa è poesia.

Antonio Girardi 21/09/2018 - 09:22

--------------------------------------

Quel grido che cova dentro e consuma l'anima. Grida, Ilaria Grida
Bellissima, piccolo tesoro

laisa azzurra 20/09/2018 - 20:29

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?