Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La nebbia e la luce...
Amare...
Nel crogiolo della v...
Buon viaggio fratell...
Tutti in sella !...
Morti inutili....
Il conte e il pappag...
Ci dev'essere vento ...
Questione di tempo...
Peccato originale...
LA MADRE...
Ho visto gli abissi...
f.a.t.a. – il triton...
Neve...
PASSI NELLA NEBBIA...
Fredda e senza lacri...
DARK LADY...
La forza del mio Gig...
Nella boscosa distes...
scegliere l'amore...
AVRO' CURA DI TE...
Sul tuo cuore...
Soldato...
Rose Rosse...
L'oro bianco della v...
Come un angelo......
Amore......
La serenità...
LO SCEGLI TU...
Haiku-mania...
Canzone dei limoni...
Vuoto ricordo...
Morfeo...
IL DUBBIO...
Girandole...
..ti racconto l\'inc...
...in volo...
Rimiro Stelle...
Masai...
Profumo...
Non dormi...
E viene sera...
BUONGIORNO...
PIOVEVA...
Homo sapiens...
f.a.t.a. – materia p...
FREDDO...
TRE HAIKU...
Gli universi entrera...
L' ULTIMA SERA...
E TU PER ME...
Non voltarti...
Serenità...
Come niente...
Fiori di loto...
Padre...
Una barca...
Un Grido......
Il bluff...
Haiku l'amore nel m...
CHE MERAVIGLIA...
memoria del tempo ch...
La rosa del deserto...
Febbraio...
Ombre trasparenti...
ridere di noi...
Vinceremo...
San Valentino come.....
Le strade sono piene...
L'alfabeto marino...
HAIKU IN SARDU...
Riflessioni n. 3...
Il peso di un abbrac...
PERLE...
Quale è il senso del...
f.a.t.a. – respiro c...
I colori dell'acquam...
Altra cosa è la feli...
Tonara...
Ferirti...
UNO DEI SENSI IL...
Il mediatore...
Mi piacerebbe...
Giornate Imperfette...
dove vanno i pensier...
Aiutami a scorgere n...
HAIKU DELLA SERENITÀ...
Il tempo...
L intelligenza è la ...
haiku 37...
#1...
un pensiero ciclico...
L'amore nel ventre d...
Haiku C...
- Petali...
Finché sulla Terra e...
IL GELSO...
Ciò c'ho perduto...
HAIKU N. 1...
Haiku IV...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Promessa.

Ti regalerò
una collana di pioggia
e un mantello di nebbia.
Porrò al tuo dito
il simbolo della solitudine
e morirai ogni volta guardandolo
lungo il viale degli addìi.
Soffriranno i tuoi capelli
spezzati dal vento gelido
e diverranno nere le tue mani tese.
Avrai il vuoto come premio
e la disperazione come compagna.
I tuoi occhi
dimèntichi di primavere lontane
lasceranno cadere
continue perle trasparenti.
Saranno tue lunghe notti insonni
aurore colme di angoscia
tramonti tinti di impotenza.
Ti regalerò le mie labbra calde
e due occhi pieni di sogni
ti chiederanno di aspettare.


Share |


Poesia scritta il 24/09/2018 - 17:37
Da Francesco Soda
Letta n.146 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Emozionante

laisa azzurra 24/09/2018 - 21:44

--------------------------------------

Bellissima

Francesco Cau 24/09/2018 - 19:10

--------------------------------------

Molto bella questa poesia.

Antonio Girardi 24/09/2018 - 19:02

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?