Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

haiku - giusto il te...
Haiku' - Giù -...
Scoccata La Scintill...
Bivio...
Il Poeta percepisce ...
La poesia in una ser...
UNA SERA...
Ai coraggiosi...
Vintage...
La sera...
Particolari esperien...
Non è più debole chi...
verità...
IL GIOCATTOLO...
Ancora piove...
Jonny il Pulcino...
La ragazza di Meana...
LA SECONDA GIOVINEZZ...
Lupin...
DOLCEZZE...
La sera....
Nuova sera...
Lancillotto abita qu...
@ Rossana...
Di notte...
Comunicazione non ve...
Nel mio nulla...
Infinito...
La gallina dalle uov...
Due parole...
MILKY CUCCIOLO...
Pensiero notturno...
Sillabari...
Ad Oriente...
La ferita...
Parole nel vento...
FRAMMENTI...
Caccia Misericordios...
Valigie....
Dolce amica......
STERILITA'...
Un ricordo...
Canto Aprico...
Pomeriggio...
Implacabile divenire...
Poesia in “Codice Be...
Una lacrima sul viso...
Serenata d'inverno...
Non c'è...
Vento...
Ode a Cuore di Burro...
Attendo la notte...
Cose così...
Gloria...
COMPLEANNO...
Un gatto in cielo...
LUCERTOLE...
La ragazza che diven...
AMORE MIO...
DOVE NASCE L’ALBA...
L'inconscio, follia,...
Chi è il malvagio?...
Haiku...
La notte dell'uomo...
Senryu nr. 4...
omaggio a san Paolo ...
La carne è fragile...
Verde...
Legami...
Incipit d\'amore...
Haiku'...
IL NOSTRO PARA...
Vita...
L'impulso...
FILASTROCCA IMPROVVI...
MI PIACI...
Nonna sorridi...
L’intero...
PER QUESTO AMORE AMA...
La venditrice d'amor...
Un angelo possiede u...
Le stagioni...
Più avari siamo di m...
SUSSULTI D'AMORE...
Canzone popolare...
Ma che cavolo !...
e non mi sento più s...
Così...
RICORDO UN BAMBINO...
il merlo canterino...
Bellissimo sarà vede...
PARVENZE...
Nel raggio di un sol...
GIALLO...
Una persona che ama ...
haiku - nonostante...
LA SECONDA GIOVINEZZ...
Giugno 2015...
Il gioco a scacchi...
NEL BOSCO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Componiti

Invidia e gelosia e accanimento
nel dar giudizi ogni momento.
Tu che non sai cosa
vuol dire amore
perché non trovi mai parole.
Criticando chi
scrivendo da speranza
a chi ebbe luti ad oltranza.
Chi sei tu per giudicare
quando ancora devi crescere
e di scrivere imparare?
Prova e riprova
dove finisce la tua scuola.
Non sei di nessuno
raccontando a bocca larga
come una rana che poi gracchia.
Curvata dalla tua cattiveria
facendoti molto seria.
Io non scrivo per nessuno
ma mi voglio un bene
questo e certo,
perché sono sempre francesco,
e da qui non me ne esco
per far guerre romanzesche
contemplando le tue rimette
non di certo tenerezze
e vigliacche ne fattezze.


Share |


Poesia scritta il 19/10/2018 - 12:46
Da Francesco Cau
Letta n.77 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Quando le rime si trasformano in un messaggio. Molto bella

Michaela Patricie Zaludova 20/10/2018 - 15:33

--------------------------------------

Il giudizio è spesso qualcosa di assolutamente soggettivo. Ma siamo in democrazia ed ognuno dica la propria...nei limiti della decenza, ovviamente. Ciao Francesco
Molto piaciuta

laisa azzurra 20/10/2018 - 09:29

--------------------------------------

Quando afferro i concetti alla prima lettura vuol dire che mi hanno toccato il cuore....coerente e bravissimo.

santa scardino 19/10/2018 - 22:01

--------------------------------------

Sì sei Francesco e sei molto bravo

Grazia Giuliani 19/10/2018 - 20:37

--------------------------------------

Siamo noi con la nostra personalità bella o brutta che sia, ignorante o colta, solo noi, mai ambire ad essere altri, vanificheremo la nostra onestà la qualità più preziosa. Stupenda poesia.

Antonio Girardi 19/10/2018 - 18:12

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?