Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Dentro ad un bistrot...
Tramonto...
Il brillante quanto ...
SOLO PAROLE...
Trema, anche solo pe...
Uno scatto...
ERA INCERTA...
Haiku******...
Ti guardo... Ti sent...
L’aforisma è… L’a...
Papaveri...
Mare nero...
...negli aranci dei ...
MUORI...
Io sono...
OGGI...
Il buon pirata ...
il sistema e la norm...
Genesi...
A Leopardi ( Parte 1...
giocosi attimi...
Notte sui Lungarni...
HAIKU N.20...
La giostra Felicità...
Salpare verso le ste...
È tardi...
Felicità...
Tovaglioli...
L'ornitolo...
UNA VOLTA E' S...
La maledizione dell’...
Di bianchi...
ACCOMPAGNAMI ALLA VI...
Sole di nebbia...
'O Puvuriello - Il p...
Invidia...
In pace con se stess...
Analisi del mio scet...
Volare...o forse no!...
Chi sei......
Canto di lei che ven...
La lucciola...
La mia storia- OTTOB...
Le Odle...
ODE AL MIO SORRISO...
Loro non c'entrano...
Il sole è amore...
SOLCHI PROFONDI SULL...
Vacanze virtuali...
A mia moglie...
Una storia d'amore...
Aspettando l'amore...
Sogni e Incubi...
Ci siete...
Il tempo...
HAIKU N.18...
La vita in un attimo...
LEGAMI...
La domenica...
IL SOGNO DI DOM...
Lettera dal carcere...
Parvenze teatrali...
CATERINA...
Il ciottolo e la nuv...
Il figlio del male...
Dentro...
addio veramente a...
Il bacio del mattino...
A MALI ESTREMI...
ISTANTI...
Macedonia Onirica...
L'UMANO...
Ricordando te...
Vivi e comportati co...
SONO STELLA...
Marea...
È felicità...
Illusione...
NON RUBARE I MIEI CO...
Tu sei la mia luce...
La felicità esiste d...
GIOVANNA O GIULIANA ...
Illusioni e sentimen...
Così felici...
Lacrima...
Il Niente...
Alla foce d'un rivol...
Ali...
Quando al fulmine no...
RIFLESSIONE CON LA R...
'... un pò di follia...
Ti Donerò Dei Fiori....
L’ultimo atto...
Un COLPO al CUORE...
LA FELICITÀ È...
Il volo senza fiato...
SGUARDI NEL NULLA...
La preghiera di un a...
Il paradosso di Zeno...
la felicità? due big...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Omologazione.

Erigere muri.
Innalzare steccati.
Costruire recinti
e rinchiudersi dentro
gracidando all'unisono
come rane di stagno.
E’ la forza del gruppo,
il valore non conta.
Quel che conta è l’inchino,
l’inizio del rito,
la dispensa dal dubbio.
E sbagli a pensare.
Tu muovi le labbra
e lascia altri parlare.
Non lasciar che si dica
che tu canti da solo,
che tu canti fuori dal coro.


Share |


Poesia scritta il 19/10/2018 - 15:02
Da Francesco Soda
Letta n.141 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Lirica che apprezzo e condivido, bravo Francesco

Anna Rossi 21/10/2018 - 05:24

--------------------------------------

Credo di aver sempre cantato fuori dal coro. Sono politicamente attiva, ma critica e costruttiva.
Ottima poesia, Francesco

laisa azzurra 20/10/2018 - 09:26

--------------------------------------

Custodire la propria personalità è un merito prezioso, e questo non esclude che si possa appartenere ad un gruppo, sta agli altri saperci apprezzare.Poesia costruita, secondo il mio modesto parere, ad arte. Ciao.

santa scardino 19/10/2018 - 22:06

--------------------------------------

FRANCESCO SODA...Ce ne fossero di voci fuori dal coro, forse non saremmo a questo punto di stasi e di mancato rinnovamento.Bella poesia.

mirella narducci 19/10/2018 - 19:21

--------------------------------------

Saper ascoltare gli altri è il bene più prezioso che possiamo avere ed il silenzio spesso sono le parole filtrate dal cuore. Poesia di notevole spessore anche per la sua musicalità.

Antonio Girardi 19/10/2018 - 18:09

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?