Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il matusa innamorato...
Sindrome di Guillain...
Passione...
Pasqua...
Il canto del Servo...
Nuovo anelito...
L'urlo di Cristo...
PADRE...
LA GIOSTRA...
Passaggio...
Fra il silenzio e la...
Alba...
Via Crucis...
The Cards of Life...
Il pittore profeta...
Nostalgia...
L'abbraccio...
L'ottavo vizio...
Haiku 4...
panchina...
memento...
'Na stella che sfavi...
OASI...
Voglio che tu sorrid...
Dammi La Pace...
Haiku 3...
Avevo conosciuto all...
Mai...
POVERO CRISTO...
Tra le luci dell’alb...
SOLO UN TATUAGGIO...
Orizzonte...
Vicoli...
Vivo...
Omnia...
UN AMORE SPECIALE...
UN GIORNO LE DIRÒ...
NON DIRMI...
Insieme...
QUANDO DOMANI......
Coraggio...
SOLITUDINE EMOZION...
Dicono le gargolle...
Pasqua che verrà...
Viverti ogni tuo ist...
Come ogni volta (ded...
#4...
CREPUSCOLO...
Alterata coscienza...
Anima spezzata...
Venerdì Ore quindici...
IL GATTO...
Haiku a...
Le cose che ci siamo...
Il telefono (second...
Emozioni...
VIVRAI PER SEMPRE...
La terza età...
Haiku 3...
Haiku D...
Una finestra illumin...
Brucia la storia...
Sentire la musica...
Haiku#38...
notre dame de paris...
Viaggetto avventuros...
Fare il massimo di q...
Pietra Rosa - Storia...
Sono attimi che pass...
La Floridiana...
Un giorno uggioso...
Uomini E Donne...
Le gambe titubanti d...
IL RITORNO DELL...
In questa Pasqua...
Casa mia...
La Libertà...
Dal significato mele...
RESTA QUI...
Vespino 50...
STORIA DI NINA...
Diario ottanta...
Nel buio dell'incosc...
HAIKU D...
Madre natura...
Mamma...
Nella vita bisogna i...
Il Sorriso di Chiara...
CREDIMI...
C'è di più....
Note di silenzi...
La farfalla...
Ai confini del cielo...
Italiani italiani...
I fiori sbocciano an...
E' come stare nell' ...
E POI IL SILENZIO...
Carme- giglio d’acqu...
LETTERA DI UN ...
Mia madre era una ba...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Omologazione.

Erigere muri.
Innalzare steccati.
Costruire recinti
e rinchiudersi dentro
gracidando all'unisono
come rane di stagno.
E’ la forza del gruppo,
il valore non conta.
Quel che conta è l’inchino,
l’inizio del rito,
la dispensa dal dubbio.
E sbagli a pensare.
Tu muovi le labbra
e lascia altri parlare.
Non lasciar che si dica
che tu canti da solo,
che tu canti fuori dal coro.


Share |


Poesia scritta il 19/10/2018 - 15:02
Da Francesco Soda
Letta n.221 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Lirica che apprezzo e condivido, bravo Francesco

Anna Rossi 21/10/2018 - 05:24

--------------------------------------

Credo di aver sempre cantato fuori dal coro. Sono politicamente attiva, ma critica e costruttiva.
Ottima poesia, Francesco

laisa azzurra 20/10/2018 - 09:26

--------------------------------------

Custodire la propria personalità è un merito prezioso, e questo non esclude che si possa appartenere ad un gruppo, sta agli altri saperci apprezzare.Poesia costruita, secondo il mio modesto parere, ad arte. Ciao.

santa scardino 19/10/2018 - 22:06

--------------------------------------

FRANCESCO SODA...Ce ne fossero di voci fuori dal coro, forse non saremmo a questo punto di stasi e di mancato rinnovamento.Bella poesia.

mirella narducci 19/10/2018 - 19:21

--------------------------------------

Saper ascoltare gli altri è il bene più prezioso che possiamo avere ed il silenzio spesso sono le parole filtrate dal cuore. Poesia di notevole spessore anche per la sua musicalità.

Antonio Girardi 19/10/2018 - 18:09

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?