Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

haiku - giusto il te...
Haiku' - Giù -...
Scoccata La Scintill...
Bivio...
Il Poeta percepisce ...
La poesia in una ser...
UNA SERA...
Ai coraggiosi...
Vintage...
La sera...
Particolari esperien...
Non è più debole chi...
verità...
IL GIOCATTOLO...
Ancora piove...
Jonny il Pulcino...
La ragazza di Meana...
LA SECONDA GIOVINEZZ...
Lupin...
DOLCEZZE...
La sera....
Nuova sera...
Lancillotto abita qu...
@ Rossana...
Di notte...
Comunicazione non ve...
Nel mio nulla...
Infinito...
La gallina dalle uov...
Due parole...
MILKY CUCCIOLO...
Pensiero notturno...
Sillabari...
Ad Oriente...
La ferita...
Parole nel vento...
FRAMMENTI...
Caccia Misericordios...
Valigie....
Dolce amica......
STERILITA'...
Un ricordo...
Canto Aprico...
Pomeriggio...
Implacabile divenire...
Poesia in “Codice Be...
Una lacrima sul viso...
Serenata d'inverno...
Non c'è...
Vento...
Ode a Cuore di Burro...
Attendo la notte...
Cose così...
Gloria...
COMPLEANNO...
Un gatto in cielo...
LUCERTOLE...
La ragazza che diven...
AMORE MIO...
DOVE NASCE L’ALBA...
L'inconscio, follia,...
Chi è il malvagio?...
Haiku...
La notte dell'uomo...
Senryu nr. 4...
omaggio a san Paolo ...
La carne è fragile...
Verde...
Legami...
Incipit d\'amore...
Haiku'...
IL NOSTRO PARA...
Vita...
L'impulso...
FILASTROCCA IMPROVVI...
MI PIACI...
Nonna sorridi...
L’intero...
PER QUESTO AMORE AMA...
La venditrice d'amor...
Un angelo possiede u...
Le stagioni...
Più avari siamo di m...
SUSSULTI D'AMORE...
Canzone popolare...
Ma che cavolo !...
e non mi sento più s...
Così...
RICORDO UN BAMBINO...
il merlo canterino...
Bellissimo sarà vede...
PARVENZE...
Nel raggio di un sol...
GIALLO...
Una persona che ama ...
haiku - nonostante...
LA SECONDA GIOVINEZZ...
Giugno 2015...
Il gioco a scacchi...
NEL BOSCO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

che cos'è questa solitudine

La solitudine
È stare davanti a un telefono
Muto che non chiama,
e non riuscire a passare il tempo,
stare seduto aspsettando un amico,
che non c’è,
che non si fa vivo,
sentire il silenzio nella tua stanza,
con il tempo che indulge,
e non passa più;
e rimuginare il passato,
pensare ai vecchi tempi,
rivivere ricordi lontani,
provare nostalgia,
per le cose dell’infanzia,
per gli anni della giovinezza,
della fanciullezza,
desiderare di tornare indietro,
dfi avere un'altra chance,
un'altra possibilità,
Ma non è più possibile;
solitudine,
il peso del vuoto,
della monotonia,
il bisogno di una carezza,
di un abbraccio.


Share |


Poesia scritta il 22/10/2018 - 09:29
Da stefano medel
Letta n.51 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Vera e sofferta....
La solitudine è tutto ciò che scrivi... ma può trasformarsi in una occasione di corstruttiva conoscenza di se stessi cercando anche nuovi sbocchi e nuovi appigli in una vita che procede troppo rapida ma che va anche forgiata in base alle proprie, più intime esigenze....
Non fermarti alla sola poesia...
Belle considerazioni!

Alessia Torres 23/10/2018 - 18:34

--------------------------------------

Quando è così pesante è una brutta compagnia la solitudine, non si torna indietro ma vale la pena darsi altre possibilità nel presente, sapendo che ci saranno nuove solitudini e sempre nuove ripartenze...
Molto bella

Grazia Giuliani 22/10/2018 - 20:34

--------------------------------------

Bellissima e struggente...ma diamoci un po' di speranza a questa solitudine.Un saluto

santa scardino 22/10/2018 - 18:07

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?