Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

RIFLESSIONE CON LA R...
'... un pò di follia...
Ti Donerò Dei Fiori....
L’ultimo atto...
Un COLPO al CUORE...
LA FELICITÀ È...
Il volo senza fiato...
SGUARDI NEL NULLA...
La preghiera di un a...
Il paradosso di Zeno...
la felicità? due big...
Burka...
IL CORAGGIO DI ...
Fantastica follia...
Semplici sensazioni...
Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...
Buco nero...
è passato tanto temp...
Colpa del sale...
LA FELICITÀ ...SAI...
Il duetto dei fiori...
BIANCO...
La maledizione dell’...
L'ULTIMO DONO...
Cechin...
IL CANCRO È UN CLAND...
Antoine e il Piccolo...
Ragazza col turbante...
Mille...
Il buon pirata...
Il Ritratto Di Doria...
HAIKU DEDICATO...
SUDORI ROVENTI...
IL PRESAGIO...
La mia storia- DICEM...
Amore che torni...
Banditi...
Toro nero ebano...
Sulle note dei poeti...
LE DONNE E IL ...
D\'amaranto colore...
A capo chino...
ORRORE...
Millennials...
Liberi di volare...
La tua voce...
Prigionieri...
Forse...
ODE AI MIEI RICCI...
Posso?...
Imbalsamato giorno...
TEMPESTA...
Imparerò...
IL SAPORE DELLA FELI...
Canto della voce del...
La felicità ? La fel...
Fiore di cardo...
Baciala. Sempre. An...
Allora navigo...
AMAMI SENZA RITEGNO...
Veleno...
Potessi o dovessi......
Così vicini, così lo...
Ombre e silenzi...
Corridoi di lacrime ...
quell'ultimo addio...
Consapevolezza dell'...
E veglio su di te...
La sottoveste rossa...
Stazione...
Anche il nero può di...
La vita è gioia...
haiku - caramelle...
Dare il meglio di se...
Artisti in convento...
L' UOMO NERO NON ...
SQUARCIO...
Il tuo silenzio...
NON DEVO PIÙ NASCOND...
Non sarai mai sola...
Tu puoi...
Da Argada a Runcatin...
Il mulino...
Occhi negli occhi...
Tutto il bello che c...
La ballata di Rocky ...
Vorrei poterti dire....
Colori miei disegnat...
Passato....
OLTRE IL RESPIRO...
Volcano...
Un qualche fiore...
Ricatto...
Partita persa...
QUANDO VORRAI, SOLO ...
Tramonto...
Se volesse il cielo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Soliloquio

Giro per le stanze vuote,
è notte fonda...
Guardo i tuoi quadri,
che riempiono i muri bianchi,
e ti penso.
Ai piedi
le tue ciabatte
troppo grandi...
Il rumore dei passi
sul selciato
mi richiama alla mente
un abbraccio improvviso...
un bacio inatteso....
Tu, che mi giri intorno,
non sei andato via...
Mi aspetti ogni notte
e consoli la mia solitudine,
sorvegli queste membra stanche
dall'alto del tuo albero
e sorridi.


Share |


Poesia scritta il 22/10/2018 - 15:18
Da Teresa Peluso
Letta n.165 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti



Francesco Cau 26/10/2018 - 16:27

--------------------------------------

Bellissime e struggenti immagini di un amore che non muore mai ma che si rafforza con la sua assenza.

Antonio Girardi 24/10/2018 - 09:47

--------------------------------------

La dimostrazione che l'amore vero rimane intorno anche se non più con noi....Il grande albero dell'amore continua ad abbracciare con i suoi perenni rami....
Malinconica e toccante....

Alessia Torres 23/10/2018 - 18:09

--------------------------------------

TERESA...Hai sublimato il tuo amore nel ricordo, fatto con vero trasporto e di una semplicità che tocca il cuore. Si nessuno dei nostri cari è andato via per sempre loro non ci avrebbero lasciati se non nella convinzione di riabbracciarci. Ciao

mirella narducci 23/10/2018 - 16:21

--------------------------------------

Ama colui che consola
la tua solitudine
Stupenda la tua

Salvatore Rastelli 23/10/2018 - 14:37

--------------------------------------

Sempre molto brava complimenti

Barbara Lai 22/10/2018 - 22:21

--------------------------------------

La presenza della persona amata é viva nella mente e nel cuore.

mare blu 22/10/2018 - 20:53

--------------------------------------

Molto bella e dolce...

Mimmi Due 22/10/2018 - 20:13

--------------------------------------

C'è così tanto amore che, tutto sembra, tranne un soliloquio...
Parole molto belle Teresa

Grazia Giuliani 22/10/2018 - 20:03

--------------------------------------

Dall'alto del suo albero...
Splendida immagine
Splendida tu, Terry

laisa azzurra 22/10/2018 - 19:34

--------------------------------------

Bellissima

Marianna Santini 22/10/2018 - 19:00

--------------------------------------

Nei momenti di solitudine sentirsi avvolti dai ricordi dell'amore genera versi bellissimi come i tuoi.Saluto.

santa scardino 22/10/2018 - 18:48

--------------------------------------

sempre commoventi le tue poesie....e poi certe immagini che nella loro semplicità aprono la mente al ricordo ...."le tue ciabatte troppo grandi...i quadri....". Il finale non ha dimensione....dall'alto del tuo albero. Sarebbero state banali altre espressioni.

Adriano Martini 22/10/2018 - 17:53

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?