Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Alba...
Via Crucis...
The Cards of Life...
Il pittore profeta...
Nostalgia...
L'abbraccio...
L'ottavo vizio...
Haiku 4...
Come un Pettirosso...
panchina...
memento...
'Na stella che sfavi...
OASI...
Voglio che tu sorrid...
Dammi La Pace...
Haiku 3...
Avevo conosciuto all...
Mai...
POVERO CRISTO...
Tra le luci dell’alb...
SOLO UN TATUAGGIO...
Orizzonte...
Vicoli...
Vivo...
Omnia...
UN AMORE SPECIALE...
UN GIORNO LE DIRÒ...
NON DIRMI...
Insieme...
QUANDO DOMANI......
Coraggio...
SOLITUDINE EMOZION...
Dicono le gargolle...
Pasqua che verrà...
Viverti ogni tuo ist...
Come ogni volta (ded...
#4...
CREPUSCOLO...
Alterata coscienza...
Anima spezzata...
Venerdì Ore quindici...
IL GATTO...
Haiku a...
Le cose che ci siamo...
Il telefono (second...
Emozioni...
VIVRAI PER SEMPRE...
La terza età...
Haiku 3...
Haiku D...
Una finestra illumin...
Brucia la storia...
Sentire la musica...
Haiku#38...
notre dame de paris...
Viaggetto avventuros...
Fare il massimo di q...
Pietra Rosa - Storia...
Sono attimi che pass...
La Floridiana...
Un giorno uggioso...
Uomini E Donne...
Le gambe titubanti d...
IL RITORNO DELL...
In questa Pasqua...
Casa mia...
La Libertà...
Dal significato mele...
RESTA QUI...
Vespino 50...
STORIA DI NINA...
Diario ottanta...
Nel buio dell'incosc...
HAIKU D...
Madre natura...
Mamma...
Nella vita bisogna i...
Il Sorriso di Chiara...
CREDIMI...
C'è di più....
Note di silenzi...
La farfalla...
Ai confini del cielo...
Italiani italiani...
I fiori sbocciano an...
E' come stare nell' ...
E POI IL SILENZIO...
Carme- giglio d’acqu...
LETTERA DI UN ...
Mia madre era una ba...
È primavera...
Chiedilo ai falliti...
Ehi, come stai?...
E.... allora!...
Gioco...
Illogica tenzone...
La valigia del tempo...
LA PIUMA...
QUEL BISOGNO DI CAMM...
Un pugno di niente...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Vecchio borgo

Vecchio borgo di quei tempi,
tanta gente malandata
ora tace.
Quei momenti già passati
tristi, soli e abbandonati,
ogni vicolo un ricordo,
da ragazzo in questo borgo.
Versi poetici e melodie
erano frequenti in queste vie.
Ricordo al tardo giorno il tramonto,
lasciava tutto in vesta
e il garrito delle rondini annunciava:
"È primavera!"
Ora è notte,
ormai lascio questo borgo
a fantasma ridotto.
La melodia di quel tempo
ora è solo una cantilena,
pertanto il brogliaccio mio
ora chiudo,
tutto il resto è solo
pena.


Share |


Poesia scritta il 22/10/2018 - 18:52
Da Salvatore Rastelli
Letta n.241 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Ricordi che non torneranno più ma restano nel cuore. Davvero molto sentita. Bravissimo

MARIA ANGELA CAROSIA 26/10/2018 - 22:45

--------------------------------------

Le cose cambiano e constatarlo ci rattrista,ma finché ne abbiamo ricordo, viviamo di nuovo un po' di quel bene.
Molto bella

Grazia Giuliani 23/10/2018 - 19:05

--------------------------------------

Tutto scorre e si trasforma.... molto triste davvero vedere i borghi natii ridursi ad un dsolato scorcio di vita...
Un po' come i paesi delle nonne, un tempo rigogliosi di vita ed ora, con l'evoluzione dei tempi e il subentare delle generazioni, divenuti statici quadri di raggelati dal tempo...
Ma i tuoi versi sono pieni di sentimento e il tuo sentire rivive acceso dentro essi!
Quanta dolce malinconia....

Alessia Torres 23/10/2018 - 17:36

--------------------------------------

I ricordi...
Alcuni dolorosi, altri fan bene al cuore
Bellissima

laisa azzurra 23/10/2018 - 13:46

--------------------------------------

Ognuno ha dei ricordi nel cuore che possono rivivere solo nell'immaginazione.

Teresa Peluso 23/10/2018 - 12:51

--------------------------------------

Molto bella

Barbara Lai 22/10/2018 - 22:19

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?