Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Dolce stagione.... (...
Haiku...
Perduta la mia voce...
Rebirth...
Vola dove l'eternità...
DOVE SCORRONO LIEVI ...
Una risposta...
ricordo che......
Il Mio Nome È Uragan...
MIO PADRE PIU' TARDI...
QUEL SETTIMO GRUPPO...
ALL' OMBRA DEGLI UL...
O tempora - Haiku...
Gius, il Testa Mura...
Gleba...
Lo Specchio...
SCRIVO PER TE...
FORUM HAIKU SITO (ve...
SCRIVERE...SCRIVERE....
Canto di libertà...
La calma di un giorn...
l'indagine...
Fragili promesse...
COLOMBIA...
La verità sull'amici...
Ci sono, anche buone...
MI MANCHI...
Il primo amore...
Battito d'ali...
Crediamo che una cos...
Luci e Ombre...
Di quale amore, di q...
Il ponte...
Canterò...
Inettitudine...
È CARNEVALE...
Anche in mezzo alla ...
Launedas...
SFIORO I CAPELLI...
Oltre il fiume...
Umore...
La nebbia e la luce...
Amare...
Nel crogiolo della v...
Buon viaggio fratell...
Tutti in sella !...
Morti inutili....
Il conte e il pappag...
Ci dev'essere vento ...
Peccato originale...
LA MADRE...
Ho visto gli abissi...
f.a.t.a. – il triton...
Neve...
PASSI NELLA NEBBIA...
Fredda e senza lacri...
DARK LADY...
La forza del mio Gig...
Nella boscosa distes...
scegliere l'amore...
AVRO' CURA DI TE...
Sul tuo cuore...
Soldato...
Rose Rosse...
L'oro bianco della v...
Come un angelo......
Amore......
La serenità...
LO SCEGLI TU...
Haiku-mania...
Canzone dei limoni...
Vuoto ricordo...
Morfeo...
IL DUBBIO...
Girandole...
..ti racconto l\'inc...
...in volo...
Rimiro Stelle...
Masai...
Profumo...
Non dormi...
E viene sera...
BUONGIORNO...
PIOVEVA...
Homo sapiens...
f.a.t.a. – materia p...
FREDDO...
TRE HAIKU...
Gli universi entrera...
L' ULTIMA SERA...
E TU PER ME...
Non voltarti...
Serenità...
Come niente...
Fiori di loto...
Padre...
Una barca...
Un Grido......
Il bluff...
Haiku l'amore nel m...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

NEL BOSCO

A tambur battente
perforatore sublime intermittente
nel bosco martello
becco a scalpello
rimasto senza strumento
picchio ti vedo e non ti sento


agile, grazioso, elegante
ballerino fra gli alberi
acrobata voli su esili ramoscelli
raccogli noci in riva a ruscelli
portato dal vento, celato dall’abete
scoiattolo ritroverai giornate liete?


sul crepuscolo della sera
sta arrivando la bufera
solitaria manto rosso
scappi fuggi a più non posso
silenziosa ascolti un fischio lontano
volpe sento il tuo latrato nel pantano


lontano l’eco di canti innamorati
risuonan bramiti sulle Dolomiti
strozzati da alberi spezzati
piovono dal cielo lugubri granate
le corna fra i rami incastrate
tornerà il sereno con le serenate.



Share |


Poesia scritta il 11/11/2018 - 12:14
Da Paolo Delladio
Letta n.216 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Hai descritto con ammirevole bravura l'atmosfera boschiva...molto bella.

santa scardino 12/11/2018 - 21:28

--------------------------------------

Complimenti

Angela Randisi 11/11/2018 - 16:04

--------------------------------------

Bellissima Paolo complimenti

Francesco Cau 11/11/2018 - 13:47

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?