Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

IO TUTTOFARE...
Forse il mare...
-Storia-...
Parlami...
Vattene che sei in t...
Avvento...
Solstizio d'inverno...
Ogni attimo...
Struggenti note....
Ombra di luce...
Il sole a quadri...
Risurrezione...
haiku 31...
Dolore e felicità...
E sussurrai al vento...
Che fatica !...
nostro?...
LA MIA CITTÀ (Tries...
IL MITO DEL MO...
Le porte del sogno...
Trieste...
Tempo, nostalgia e m...
L’avvita...
Siti di quiete....
Anna e Filippo...
Senza volto......
DISEGNAVO CHITARRE E...
Dolce sconosciuta....
I più veloci del mar...
Scrissi di noi...
Dicembre...
Risveglio...
La forza interiore s...
Si deve...
GIORNO SPECIALE...
HAIKU N.10...
L'artista...
Stupore...
SCUSAMI...
Egoismo...
A piedi nudi...
Come neve...
Il Natale...
Inverno...
Un senso di me...
Natale 2018...
Figlia...
Non c\'è posto per m...
Scrivimi...
Dedicata a......
Il biglietto d'ingre...
LA POETESSA DEL...
31 ottobre...
Bambino caro...
Eternamente Tu...
Uomo (vita)...
QUELLA FINESTRA APER...
ERA BIZZARRA...
Messaggio di Natale...
In questa mia sera...
CONFUSO...
Inverno...
e guardo i papaveri...
IL GIARDINO DELLE PA...
Fantasia furfante....
IL FANTASMA DELLA BI...
Forse un giorno...(m...
Mi piace guardare l'...
Troppi sentimenti fa...
dio esiste perchè ha...
Piccolo uomo...
Trepidi richiami...
Nuovo Evento...
NATALE 2...
Un ponte...
Abbiamo la coscienza...
HAIKU' ***...
Decoupage...
Connessione....
Nella sua meraviglia...
La nostra stella......
HAIKU N.9...
Sogno...
QUESTO NATALE GALOPP...
SOFFIO DI VITA...
Sussurro della vita...
Domani ancora noi...
Riflessioni...
Donna avvolta...
LA VITA...
LA NOIA SI VE...
Frenesie...
Fai presto a dire an...
Dovrei...
Natale all'improvvis...
Il futuro...
La vita ( Il respiro...
Rumore...
Senza possibilità di...
La sedia...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Assenza

Nuova si alza la nebbia
ad ammantare di sè
l'improvvisa assenza.
Rimanda l'eco di un sorriso,
lo sguardo ironico
la voce.
Pensavo avremmo camminato
ancora insieme,
come i due amici
che non eravamo,
eppur legati
da un segreto pensiero
un sottile comune straniamento.
Invece ora tu vai
nel tenue mondo
che non conosciamo;
levo alta la mano,
apro il mio cuore intero,
come vorrei che tu vedessi
il mio saluto.


Share |


Poesia scritta il 14/10/2013 - 18:11
Da Irene Fiume
Letta n.569 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


molto profonda l'ho sentita dentro.
Grazie.

Io Sono 17/10/2013 - 01:09

--------------------------------------

Sembra che tutto debba durare per sempre .poi quando ci ritroviamo soli: l'assenza il vuoto ci rimandano con il pensiero ai piccoli gesti, i sorrisi,che mai avremo pensato di veder svanire. Malinconica e allo stesso tempo dolce.

Claretta Frau 16/10/2013 - 16:06

--------------------------------------

Ciao, sono contenta che qualcuno l'abbia fatto notare perchè, a dirla tutta, è da un paio di settimane che noto una sfilza di DISCRETO votati consecutivamente e nell'arco di un paio di minuti(anche per racconti che necessitano almeno 5-10 min di lettura).

Sherazade 1001 15/10/2013 - 14:46

--------------------------------------

oggi pare la "giornata internazionale del DISCRETO" questi voti, espressi senza commento, non sono un pochettino "vili"?..

Irene Fiume 15/10/2013 - 14:32

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?