Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

LA FEDE...
Prospettiva di un'Es...
Consapevolezza...
MINO'...
Sento il bisogno di ...
Prima di amare...
Un incontro per la v...
Fase di rotazione...
È Natale...
La poesia...
Il Natale che non c’...
Vita...
Vorrei amarti.......
A TE...
Il Paradiso terrestr...
HAIKU N.8...
Ricordo 'a notte...
...scappa fanciulla,...
Dicembre...
La bellezza dei prep...
Ninfea...
CASTELLI DI SAB...
Stella Cadente...
SI L'AMMORE...
Il padre che sta dom...
La piovra...
Anche questa è vita!...
Canto libero...
SOGNI...
Ombre e precipizi...
matto...
Bigliettini...
Il cassetto terzo a ...
QUELLA TUA FOTO...
Vent'anni senza di t...
Per capire chi ti vu...
Ombra...
Un mondo migliore...
Di passaggio...
Dal mio balcone...
Vorrei poter ricorda...
DA SOLI NON SI...
DICEMBRE(acrostico)...
TU LUNA...
Un raggio di luna...
Mendico...
Ritratto...
La bellezza della vi...
Languidamente...
Poesia in Codice Del...
IO CREDO...
Rinunce...
Solo allora...
Il senso della giust...
Soltanto il tuo prof...
INTENSO SENTIMENTO...
Nel mio cassetto mag...
haiku ....non andò p...
La Vela...
Lo stolto pensa di a...
La slealtà non fa ri...
Se ami, lavori e ti ...
Ma giurerei...
Auschwitz 2020...
Il veglio solo...
Donna preziosa...
Tu, sole e luna...
L\'ultimo viaggio...
LO SPAZIO ATTORNO...
Lacrime di stelle...
Non perdonare, figli...
SCELTE DI VITA...
Danziamo?...
TARALLUCCI E VINO...
Luna...
ACQUAZZONE D'ESTATE...
PRINCIPESSA O ...
Solo uomini...
Dialogando presumibi...
Color di mora...
Non sento il battere...
Nuvole...
La mia regina...
Autunno in collina...
NOI...
amore proibito...
Solerte musa...
L'AMORE E' MOLTO DI ...
Di sera...
Armonia e Musica...
HAIKU N.6...
La Marescialla...
e la notte m\'appart...
FIN CHE VERRA' IL MA...
Attimo...
Briciole...
Fino all'ultimo resp...
Canto della Sinfonia...
Un desiderio, è una ...
Bacio e decollo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Mani

Le tue mani, ricordo le tue mani,
mani dolci, le dita affusolate,
diafane mani speme d'un domani,
mani nel cuore mio sempre posate.


Nei giochi di memoria ormai lontani
le tue sembianze sono allontanate...
ma le mani non son ricordi vani
sempre dalla mia mente ripensate.


Docili al tatto io le carezzavo
con dolcezza infinita e la speranza
che tanto viva dentro me provavo


fu distrutta... dal tempo e da distanza.
Ma quelle mani tue, vorrei sapessi
le ho qui davanti, come le vedessi!



Share |


Poesia scritta il 25/10/2013 - 17:07
Da Lorenzo Crocetti
Letta n.505 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Scorrevole, leggera, semplice, piace così, bella, hai espresso una sensazione di leggerezza, come la carezza di un dolce ricordo.

Siller Varolo 06/11/2013 - 18:35

--------------------------------------

Le mani rivestono grande importanza, sono il primo gesto del bambino quando le allunga per toccare la sua mamma, sono quelle della persona amata che ci accarezzano e mai si possono dimenticare. Bella poesia complimenti per la vittoria. Ciao

Claretta Frau 05/11/2013 - 21:27

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?