Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Alba...
Via Crucis...
The Cards of Life...
Il pittore profeta...
Nostalgia...
L'abbraccio...
L'ottavo vizio...
Haiku 4...
Come un Pettirosso...
panchina...
memento...
'Na stella che sfavi...
OASI...
Voglio che tu sorrid...
Dammi La Pace...
Haiku 3...
Avevo conosciuto all...
Mai...
POVERO CRISTO...
Tra le luci dell’alb...
SOLO UN TATUAGGIO...
Orizzonte...
Vicoli...
Vivo...
Omnia...
UN AMORE SPECIALE...
UN GIORNO LE DIRÒ...
NON DIRMI...
Insieme...
QUANDO DOMANI......
Coraggio...
SOLITUDINE EMOZION...
Dicono le gargolle...
Pasqua che verrà...
Viverti ogni tuo ist...
Come ogni volta (ded...
#4...
CREPUSCOLO...
Alterata coscienza...
Anima spezzata...
Venerdì Ore quindici...
IL GATTO...
Haiku a...
Le cose che ci siamo...
Il telefono (second...
Emozioni...
VIVRAI PER SEMPRE...
La terza età...
Haiku 3...
Haiku D...
Una finestra illumin...
Brucia la storia...
Sentire la musica...
Haiku#38...
notre dame de paris...
Viaggetto avventuros...
Fare il massimo di q...
Pietra Rosa - Storia...
Sono attimi che pass...
La Floridiana...
Un giorno uggioso...
Uomini E Donne...
Le gambe titubanti d...
IL RITORNO DELL...
In questa Pasqua...
Casa mia...
La Libertà...
Dal significato mele...
RESTA QUI...
Vespino 50...
STORIA DI NINA...
Diario ottanta...
Nel buio dell'incosc...
HAIKU D...
Madre natura...
Mamma...
Nella vita bisogna i...
Il Sorriso di Chiara...
CREDIMI...
C'è di più....
Note di silenzi...
La farfalla...
Ai confini del cielo...
Italiani italiani...
I fiori sbocciano an...
E' come stare nell' ...
E POI IL SILENZIO...
Carme- giglio d’acqu...
LETTERA DI UN ...
Mia madre era una ba...
È primavera...
Chiedilo ai falliti...
Ehi, come stai?...
E.... allora!...
Gioco...
Illogica tenzone...
La valigia del tempo...
LA PIUMA...
QUEL BISOGNO DI CAMM...
Un pugno di niente...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Il volo senza fiato

Lei brillante come una stella,
Apparentemente piccola ma bella.
La sera si è adagiata sul letto di spine sognando i morbidi petali delle rose,
Desiderando solamente di chiudere quelle giornate infinite ad ella faticose.


Nel dolce sonno ha aperto il cielo immenso,
Chiedendo al proprio animo il consenso.
Si è denudata travestendosi di mistero della vita,
Avvolgendosi strettamente al collo la lucente seta.


Mentre ascoltava la tristezza cantata dalla civetta,
Attendeva il momento giusto per afferrare la sua unica vetta.
Quella vetta, nascosta in un cuore lacerato, da tempo desiderata,
Né giusta, né sbagliata.


Era certa che questo gesto folle l'avrebbe potuto portare tra le nubi perlati,
Per trovare la pace ed amore a lei da sempre negati.


Ora finalmente è libera.


Vola come un passerotto solitario in alto,
Senza aver nessuno accanto,
Ed il pentimento ha iniziato toglierle il fiato,
Perché prima non ha pensato al dolore che ad altri avrebbe creato.


M. P.



Share |


Poesia scritta il 18/01/2019 - 17:29
Da Michaela Patricie Zaludova
Letta n.142 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Grazie di cuore

Michaela Patricie Zaludova 20/01/2019 - 21:48

--------------------------------------

tristissima, ma molto bella
complimenti

laisa azzurra 20/01/2019 - 15:32

--------------------------------------

Grazie mille dei commenti

Michaela Patricie Zaludova 19/01/2019 - 15:22

--------------------------------------

è lo stile inconfondibile di Michaela che scrive immergendosi nel sogno... dove il sogno è anche tristezza

Adriano Martini 19/01/2019 - 11:27

--------------------------------------

Bellissime le immagini che pervadono questa stupenda poesia.Molto brava.

Antonio Girardi 19/01/2019 - 10:03

--------------------------------------

Bei versi armoniosi! Brava!

John Sirrom 18/01/2019 - 20:44

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?