Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

VIVERE NEL VUOTO...
L’aprimitilli...
Passione di fuoco....
CONVINZIONI...
La stella cadente...
Dove il tempo...
PELLEGRINAGGIO A MON...
L'astronauta e la Lu...
POTEVO IO ESSERE RE...
IL PRIMO AMORE...
Natura...
Sono vecchio...
mondo pazzoide...
VITA SCAPIGLIATA...
Nel bagliore di una ...
CLANDESTINO...
Un figlio ti cambia ...
Enzo Jannacci...
Un'estate al sud...
Vanno gli innamorati...
Notti di luna...
Parentesi...
Il pensiero...
Gocce in cielo...
Quel sussurro...
ATTIMI MINUSCOLI UNI...
Casa rude...
Simulacro ingannator...
IL SOGNO DI GREAT SW...
Il mio analista è in...
Io vivrò per te...
TU...
Viandante...
Immenso mare...
I miracoli esistono,...
C\'era una volta......
Talora la sincerità ...
Una tunica bianca...
Uomo bianco e uomo n...
a commuovermi ci pen...
Quaderno delle poesi...
Ironia dell'alcool...
Non è tardi...
INVENTIAMOCI LA ...
L'estremo punto le o...
Un cretino che crede...
Non chiamatemi poeta...
Quel sogno irreale!...
Timidezza...
Se ti chiedi se farà...
Immagina il mio sile...
Gioconda del cielo...
UN KILLER VENUTO DAL...
Mare...
ETERNO PIACERE......
La poesia...
Lo scrigno...
Sotto un cielo di st...
Passerei la notte a ...
L'incidente...
Il silenzio...
Notte di luna...
cos'è la nostalgia ...
Una rondine...
Sul filo corre la vo...
Haiku 10...
Les artistes...
Tormento...
Romantica Luna...
Milano sotto il palt...
Timida luna...
LA MIA VITA SE...
è la luna sulla duna...
Verde...
Ring...
Per sempre...
Il nastro della mia ...
Essere e avere...
LA STRADA DELLA LUNA...
Sappi che...
Battaglia...
un poeta per te...
Se potrà aiutare (a ...
HAIKU m...
Certe aspettative, a...
fluire il Portale...
PER I TUOI VENT'ANNI...
Sulla dinastia dei l...
Di me bambina...
Anche se triste...
QUEGLI OCCHI TUOI...
Nostra compagna...
Rifugio d'amore...
La sepoltura...
La sensualità del su...
IL RISVEGLIO...
Ritagli...
Sensazioni....
L'abbraccio di una m...
LA GENTE NON TI ASCO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

L’ultimo atto

Durante la mia consueta passeggiata
ai margini della campagna
sono attratto da una scena vera
di nostra natura:


Un gatto rincorre un topo.
Dopo una bella corsa il topo si arresta.
Ipnotizzato dal gatto
che lo fissa senza nessun battito d’occhio
rimane immobile,
sperando che il gatto perde l’interesse.


Tenta la fuga,
ma in quell’ istante
come un lampo il gatto con un balzo
ferma la sua preda e lo attanaglia con la bocca.
Lo sbatte un po' a destra, poi a sinistra
tenendo ferma la preda
con le due zampe anteriore
e lo divora.


Finito il suo pasto
tutto soddisfatto si lecca i baffi
e pian piano va per il suo destino.
Fine dell’ultimo atto.



Share |


Poesia scritta il 18/01/2019 - 19:26
Da Salvatore Rastelli
Letta n.216 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Già, quello forte e grande sopravvive. Riflessiva e profonda. Bravissimo

MARIA ANGELA CAROSIA 21/01/2019 - 17:37

--------------------------------------

ma ancora i gatti mangiano i topi?

fantastico Salvatore, un ultimo atto doloroso? forse. questa è la vita

laisa azzurra 20/01/2019 - 15:29

--------------------------------------

ma ancora i gatti mangiano i topi?

fantastico Salvatore, un ultimo atto doloroso? forse. questa è la vita

laisa azzurra 20/01/2019 - 15:29

--------------------------------------

piaciuta

Barbara Lai 19/01/2019 - 13:27

--------------------------------------

È la legge della sopravvivenza, non è una cattiveria. Solo gli uomini sono capaci di crudeltà. Poesia interessante.

Teresa Peluso 19/01/2019 - 10:08

--------------------------------------

È la legge della sopravvivenza, non è una cattiveria. Solo gli uomini sono capaci di crudeltà. Poesia interessante.

Teresa Peluso 19/01/2019 - 10:08

--------------------------------------

È la legge della sopravvivenza, non è una cattiveria. Solo gli uomini sono capaci di crudeltà. Poesia interessante.

Teresa Peluso 19/01/2019 - 10:07

--------------------------------------

IL MESTIERE DEL GATTO DI UN VOLTA ERA CHIAPPAR TOPI OGGI è STAR COMODO IN POLTRONA E MANGIAR CROCCHETTE

gcr poeta lupo dell'amiata 18/01/2019 - 22:52

--------------------------------------

La poesia e bella ed originale....il problema è che io ho il terrore dei topo
e vi giuro che non esagero.-

santa scardino 18/01/2019 - 22:48

--------------------------------------

Tutti saremo il topo prima o poi,
compreso il gatto...
eh già Ultimo atto
Bravo, originale!
Grazie

Grazia Giuliani 18/01/2019 - 22:02

--------------------------------------

Mi spiace per il topino!
Molto graziosa, davvero!

John Sirrom 18/01/2019 - 20:39

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?