Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

VIVERE NEL VUOTO...
L’aprimitilli...
Passione di fuoco....
CONVINZIONI...
La stella cadente...
Dove il tempo...
PELLEGRINAGGIO A MON...
L'astronauta e la Lu...
POTEVO IO ESSERE RE...
IL PRIMO AMORE...
Natura...
Sono vecchio...
mondo pazzoide...
VITA SCAPIGLIATA...
Nel bagliore di una ...
CLANDESTINO...
Un figlio ti cambia ...
Enzo Jannacci...
Un'estate al sud...
Vanno gli innamorati...
Notti di luna...
Parentesi...
Il pensiero...
Gocce in cielo...
Quel sussurro...
ATTIMI MINUSCOLI UNI...
Casa rude...
Simulacro ingannator...
IL SOGNO DI GREAT SW...
Il mio analista è in...
Io vivrò per te...
TU...
Viandante...
Immenso mare...
I miracoli esistono,...
C\'era una volta......
Talora la sincerità ...
Una tunica bianca...
Uomo bianco e uomo n...
a commuovermi ci pen...
Quaderno delle poesi...
Ironia dell'alcool...
Non è tardi...
INVENTIAMOCI LA ...
L'estremo punto le o...
Un cretino che crede...
Non chiamatemi poeta...
Quel sogno irreale!...
Timidezza...
Se ti chiedi se farà...
Immagina il mio sile...
Gioconda del cielo...
UN KILLER VENUTO DAL...
Mare...
ETERNO PIACERE......
La poesia...
Lo scrigno...
Sotto un cielo di st...
Passerei la notte a ...
L'incidente...
Il silenzio...
Notte di luna...
cos'è la nostalgia ...
Una rondine...
Sul filo corre la vo...
Haiku 10...
Les artistes...
Tormento...
Romantica Luna...
Milano sotto il palt...
Timida luna...
LA MIA VITA SE...
è la luna sulla duna...
Verde...
Ring...
Per sempre...
Il nastro della mia ...
Essere e avere...
LA STRADA DELLA LUNA...
Sappi che...
Battaglia...
un poeta per te...
Se potrà aiutare (a ...
HAIKU m...
Certe aspettative, a...
fluire il Portale...
PER I TUOI VENT'ANNI...
Sulla dinastia dei l...
Di me bambina...
Anche se triste...
QUEGLI OCCHI TUOI...
Nostra compagna...
Rifugio d'amore...
La sepoltura...
La sensualità del su...
IL RISVEGLIO...
Ritagli...
Sensazioni....
L'abbraccio di una m...
LA GENTE NON TI ASCO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Marea

Un flebile sorriso,
la salvezza che cerchiamo
tra frammenti
rotti
i cocci quelli duri
che abbiamo seppellito coi gerani.
E con le mani ci tocchiamo
ma quanto è più profonda l’esistenza?
Non ci voglio essere,
nemmeno in un bel sogno
dove mi asciugano le lacrime
quelli che con il mio dolore
ho reso luce.
Sono la più bella vittima
del tempo
che cadendo a fatica riconduce
in superficie
le maree
mentre accade nell’attimo
prescelto.


Ed accade come accadono le guerre,
erede dell’unico sospiro
che deve ormai da tempo
con la scusa della vita,
tenermi in equilibrio
tra le cose.



Ho scritto questa poesia in neppure un minuto.
Non è un invito alla morte: è la descrizione dell’essenza stessa dell’uomo, in determinati momenti.
Adesso, almeno, mi sento cosi.
Spero percepiate anche voi la ferocia delle mie parole consapevoli che, pur ferendomi, provocano sollievo all’ animo.



Share |


Poesia scritta il 19/01/2019 - 18:35
Da Alessandro Pellei
Letta n.201 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Grazie mille grazia. Parole bellissime. A volte però temo di non venir sempre compreso. Però è vero, la leggerezza si apprende con la maturità, e ho ancora un po’ di strada davanti.
Grazie grazie grazie

Alessandro Pellei 20/01/2019 - 15:05

--------------------------------------

Alessandro credo che la maggior parte di chi, qui, ti legge comprenda bene il tuo stato d'animo, che tu hai in pochi secondi, riversato su un foglio...
il dolore di vivere, ma la vita stessa è l'essenza della vita e come tale, richiede il lato positivo e, nel tempo, s'impara anche un po' di leggerezza...
sei molto bravo

Grazia Giuliani 20/01/2019 - 15:04

--------------------------------------

Laisa, ti ringrazio tanto. E che belle parole. In effetti la morte non è la salvezza, ma è volte può essere una metafora di pace quando maree si agitano dentro di noi. Hai perfettamente ragione
Un bacio 😘

Alessandro Pellei 20/01/2019 - 15:00

--------------------------------------

direi, meravigliosa
ma non siamo dei santi e seppure cercassimo di ergerci a tali, sacrificandoci per il bene del mondo, non otterremmo altro che il nostro sacrificio.
bisogna vivere anche per il bene del mondo
morire, nn servirebbe a nulla

laisa azzurra 20/01/2019 - 14:59

--------------------------------------

Grazie !

Alessandro Pellei 20/01/2019 - 11:41

--------------------------------------

Poesia dalle parole forti per sintetizzare uno stato d'animo più che comprensibile.Molto bella.

Antonio Girardi 20/01/2019 - 10:09

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?