Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

... adagio...
Aquiloni...
LA NOTTE...
Sei qui davanti a me...
Le donne innamorate...
Il semplice vivere...
Il dono...
Ringraziamento...
HAIKU G...
CERCO...
ATTIMI DI LUCIDITÀ...
Scrivere....
La felicità non ha u...
200 PAURE ED OLTRE...
Lettera ad un immens...
Un diverso atteggiam...
Una rosa di notte...
Haiku 9...
Non so se sia giusto...
LETTERA A MIA MAMMA...
A quest’ora le nuvol...
E poi cadi......
L’occhio Destro....
RICORDO DEL PRIM...
Fiume...
GIORNO NEBULOSO...
Messaggio in bottigl...
PER TE...
EUROPA...
La notte alle porte...
Un bambino mai nato...
Scrivere dislessico...
PORTAMI NEL TUO MON...
Le parole che.mancan...
Quand\'è che riuscia...
A mia madre...
PRIMAVERA...
Svanisci...
Ics...
Lacrime di nostalgia...
Come stai...
Come volevi tu...
PREGHIERA DI UN BAMB...
Duetto verde bottigl...
DIMMI...
L’importante è esser...
Non dimenticarmi...
BAGNO A MEZZANOTTE...
ARMIAMOCI DI AU...
Haiku 3...
Impara a respirare...
LA TRAGEDIA DELLA VI...
tramonto di maggio...
Cap 4. I Delitti Del...
TU LA CHIAMAVI MAMMA...
Sei tu soltanto...
IL suonatore di seni...
Scomparsi...
Giorni amari...
Realtà Surreale...
Chi sono?...
Lontano è qui?...
Stella Regina (filas...
Bali...
SE POI ANCHE IL CIEL...
Libertà e finzione...
Addio...
Tu che vivi nell'ing...
Sto bene...
Nel segno del cancro...
Universo...
Haiku L...
C'era una volta......
Il volo del Gabbiano...
Tra cento anni…...
Febbre...
Primavera montana...
Haiku c...
ASPETTARE...UN ABI...
Ritratto...
I commensali...
La voce del silenzio...
La burba...
Portami dove sei fel...
Senza timore...
VITA DA NONNO...
Haiku 6...
Il mugnaio...
ANIMA NUDA...
...di lei con me...
Nonostante tutto...
IL CUORE DEL RE...
Manca...
Nessun verbo...
Se la passione è il ...
In immensità di sogn...
a giovanni falcone...
VORREI PARLARTI...
Due vecchie amiche...
Il volto di mia madr...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



L' ULTIMA SERA

Come sarà l’ultima mia sera!?
Sarà fatta di rose blu
e di singhiozzi carichi di addii…
O si accenderà un rosso acceso
vibrante all’orizzonte!?
Il mio sonno qualcuno
terrà tra le sue dita
e lo svuoterà dei sogni.
La morte planerà
come un nuovo sole
e mi farà dimentico
della lunga vita trascorsa.
Nella pallida luce della sera
si spegnerà il chiasso
si placherà ogni cosa
persino la fame sparirà.
Lo spirito è pronto
non vuole che il riposo.
O morte…..
Non c’è ribellione nè angoscia
solo un’ anima innamorata
che cerca nel tuo orrore
qualcosa che assomigli all’amore.
Inferno o cielo cosa importa
il passato è passato…
ci sarà un nuovo spazio infinito.
Nulla porteremo con noi...
Io terrò stretto l’amore.


Mirella Narducci



Share |


Poesia scritta il 17/02/2019 - 19:19
Da mirella narducci
Letta n.182 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


E' UN CAPOLAVORO!

Massimo Tovagli 23/02/2019 - 08:28

--------------------------------------

Un testo scritto dalla tua maestria.
Stupendo brava Mirella

Salvatore Rastelli 18/02/2019 - 14:35

--------------------------------------

Nel dirti bella questa tua, devo confessarti che il tuo commento mi ha quasi commosso... Grazie

MastroPoeta 75 18/02/2019 - 12:01

--------------------------------------

Spero di non essermi espresso male.
La poetica, intendevo.
Di nuovo, un saluto

Loris Marcato 18/02/2019 - 11:20

--------------------------------------

Bella molto bella.
Un po' Montale e un po' Gozzano.
Una mia impressione.
Molto brava.
Un saluto

Loris Marcato 18/02/2019 - 10:35

--------------------------------------

Mia madre diceva che bisogna pensare alla morte tre volte al giorno.... Però è così dolce pensare alla vita...

Teresa Peluso 18/02/2019 - 09:15

--------------------------------------

Amica Mirella, più volte ho ammirato la tua poesia e ne ho compreso il tuo dire, ma ti prego, stai serena! Bacissimi!

John Sirrom 18/02/2019 - 08:28

--------------------------------------

Esorcizzato

laisa azzurra 18/02/2019 - 08:07

--------------------------------------

L'hai scritta con una dolcezza infinita. Hai esorcizzare la paura, quasi come fosse un dolce obiettivo. Forse, nn è un obiettivo, ma una naturale conclusione e poi, si, un nuovo inizio...chissà
Bellissima, Miry, nn c'è tristezza, ma solo amore

laisa azzurra 18/02/2019 - 08:07

--------------------------------------

Ognuno avrà la sua ultima sera
in esclusiva nessuna uguale all'altra
non oso neanche immaginare come sarà la mia .

Francesco Cau 17/02/2019 - 22:18

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?