Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

... adagio...
Aquiloni...
LA NOTTE...
Sei qui davanti a me...
Le donne innamorate...
Il semplice vivere...
Il dono...
Ringraziamento...
HAIKU G...
CERCO...
ATTIMI DI LUCIDITÀ...
Scrivere....
La felicità non ha u...
200 PAURE ED OLTRE...
Lettera ad un immens...
Un diverso atteggiam...
Una rosa di notte...
Haiku 9...
Non so se sia giusto...
LETTERA A MIA MAMMA...
A quest’ora le nuvol...
E poi cadi......
L’occhio Destro....
RICORDO DEL PRIM...
Fiume...
GIORNO NEBULOSO...
Messaggio in bottigl...
PER TE...
EUROPA...
La notte alle porte...
Un bambino mai nato...
Scrivere dislessico...
PORTAMI NEL TUO MON...
Le parole che.mancan...
Quand\'è che riuscia...
A mia madre...
PRIMAVERA...
Svanisci...
Ics...
Lacrime di nostalgia...
Come stai...
Come volevi tu...
PREGHIERA DI UN BAMB...
Duetto verde bottigl...
DIMMI...
L’importante è esser...
Non dimenticarmi...
BAGNO A MEZZANOTTE...
ARMIAMOCI DI AU...
Haiku 3...
Impara a respirare...
LA TRAGEDIA DELLA VI...
tramonto di maggio...
Cap 4. I Delitti Del...
TU LA CHIAMAVI MAMMA...
Sei tu soltanto...
IL suonatore di seni...
Scomparsi...
Giorni amari...
Realtà Surreale...
Chi sono?...
Lontano è qui?...
Stella Regina (filas...
Bali...
SE POI ANCHE IL CIEL...
Libertà e finzione...
Addio...
Tu che vivi nell'ing...
Sto bene...
Nel segno del cancro...
Universo...
Haiku L...
C'era una volta......
Il volo del Gabbiano...
Tra cento anni…...
Febbre...
Primavera montana...
Haiku c...
ASPETTARE...UN ABI...
Ritratto...
I commensali...
La voce del silenzio...
La burba...
Portami dove sei fel...
Senza timore...
VITA DA NONNO...
Haiku 6...
Il mugnaio...
ANIMA NUDA...
...di lei con me...
Nonostante tutto...
IL CUORE DEL RE...
Manca...
Nessun verbo...
Se la passione è il ...
In immensità di sogn...
a giovanni falcone...
VORREI PARLARTI...
Due vecchie amiche...
Il volto di mia madr...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



f.a.t.a. – materia primordiale

La terra
si addolcisce,
e muta in giaciglio.
Domani con l’aurora
aprirai le porte del giorno.
Ospiterai, nutrirai ancor la mia
vita con ogni tuo piccolo dettaglio.


Share |


Poesia scritta il 18/02/2019 - 05:47
Da Mirko (MastroPoeta)
Letta n.256 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


È solo da commentare bene meravigliosa bravo complimenti

Barbara Lai 19/02/2019 - 12:06

--------------------------------------

Ho sempre letto volentieri le tue poesie ma non le ho mai commentate per dei motivi che non sto qui a spiegarti.Mi va di farlo con questa perché mi ha colpito il modo dei versi crescenti di scriverla e leggerla ha consolidato qualcosa che già pregustavo:un crescendo di emozioni dive c'è insito un amore raccontato con quella delicatezza che solo un poeta sensibile può raccontare.Veramente bella per questa sintesi di pensiero.

Antonio Girardi 18/02/2019 - 14:49

--------------------------------------

Poetica molto particolare.
Minimalista forse ma molto evocativa.
La prima strofa si presta molto a diverse interpretazioni.
Mi piace per questo.
Un saluto

Loris Marcato 18/02/2019 - 14:29

--------------------------------------

Grazie a te

Maria Isabel Mendez 18/02/2019 - 14:15

--------------------------------------

Bellissima

Maria Isabel Mendez 18/02/2019 - 14:10

--------------------------------------

Realtà, sentimento,dolcezza ed originalità d'espressione sono gli elementi che distinguono il tuo modo di poetare ed è per questo che le apprezzo moltissimo.

santa scardino 18/02/2019 - 14:05

--------------------------------------

Bravo

Francesco Cau 18/02/2019 - 13:53

--------------------------------------

MASTRO POETA...Immagine stupenda...siamo figli della terra e a lei ritorneremo non prima di esserci nutriti della sua linfa.Mastro sminuisce un pò, tu sei poeta eccellente e scrittore di rilievo.

mirella narducci 18/02/2019 - 11:33

--------------------------------------

lirica molto delicata che ci ricorda come la terra sia linfa di vita. Anche John Sirrom scrive molto bene e per il modo che ha di esprimersi sembrate quasi la stessa persona, tanto che, lo confesso, mi era venuto quasi un sospetto. Dico di lui perchè è uno degli ultimi arrivati ed anche se in ritardo gli do il benvenuto e gli faccio i miei complimenti come pure li faccio a te, per il modo singolare con il quale ceselli le parole per trasformarle in poesia. Tu dirai, con umiltà, che sei il mastro, cioè l'artigiano della parola, ma anche questo è un intelligente artificio perchè basta aggiungere una e per trasformare il mastro in maestro. Ad ogni modo sei motivo di arricchimento del sito e ti ringrazio. Qualche volta, io e te lo sappiamo, abbiamo avuto dei punti di vista diversi ma il bello della poesia è anche questo. Buona giornata.

Adriano Martini 18/02/2019 - 09:21

--------------------------------------

Il risveglio, la rinascita, è alle porte, e questi versi ne anticipano l'effetto... piaciuta

Margherita Zocco 18/02/2019 - 09:07

--------------------------------------

Bellissima poesia. Molto apprezzata.

Teresa Peluso 18/02/2019 - 09:07

--------------------------------------

Condivido ogni parola di Sirrom.
...è la poesia, è la tua musa ispiratrice, è la tua mente...da lì, nasce, dorme,
si sveglia il sogno
Sempre più emozionante...

laisa azzurra 18/02/2019 - 08:34

--------------------------------------

Suggestiva foto, affascinante poesia.
Un connubio esaltante!
Bravo, Mastro!

John Sirrom 18/02/2019 - 08:06

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?