Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L'occhio indiscreto...
Non fermarti finchè ...
Le braccia dell'amor...
Raccontami tutto...
Non sempre è il vent...
GIORNI DI CARTA...
GIOCAVAMO A NASCONDI...
accendimi, oh luna...
I tuoi sentimenti so...
Malinconicamente Stu...
Quando diventi forte...
Ho visto un angelo...
Brindisi alla felici...
Haiku H...
Sensazione...
Haiku f...
Perdono...
Calla...
ESTATE...
PAOLMATT traduce....
Reale...
ASSIOMA. Nessuno ti ...
LA VITA....TRAGICA...
Echi d\\\'amore...
La forza del Mare...
Già ... perché si pu...
L' immenso...
la differenza della ...
La vita è una scena ...
anima e core...
Il mare ispira semp...
Ogni spina in piuma...
Anime pure...
La mia solitudine me...
Occhi...sguardi......
Senza riscatto...
Sereno...
L'emozione ombrata o...
Se fossi Re ( storia...
Empaths...
IL PECCATO ORIGINALE...
Caccia al tesoro...
CASTELLO DI SABBIA...
Piccerè (punto e a c...
Ancora sorridono i f...
DI LA' DAL MARE...
Vallone di ROVITO...
AMANTI SOSPESI ...
Prosit...
Tremendo maleficio...
HAIKU h...
La sala di lettura d...
ASSENZE E CONFINI...
Diapason d'un pianis...
Il mare......
Campane...
l’Amerigo Vespucci....
Purificanti rugiade...
Spiraglio di speranz...
Parole in origami...
Parole. Le parole...
Quando è troppo tard...
Rosicchi mi sevizi e...
La formichina elisir...
Incoscienza di un am...
A un passo da domani...
Vedo te...
HAIKU N. 9...
Ho bisogno d un uomo...
Vedimi...
Haiku...
QUANDO ALLE DONNE...
Amati...
Il vecchio pescatore...
Come il ferro di una...
Il galeone sommerso...
Haiku n 2...
Venni al mondo...
Cosmo senza confini...
Fantasia...
Alice...
Notti d\'estate...
È estate...
Ogni volta, nuove on...
6 (Sei)...
Vita di fiaba...
Renata...
L\\\'armatura lucent...
Mi guardo allo specc...
Cosa dice il mare...
Poesia delle acque c...
Costruire castelli i...
Poesia: Una sardina...
Incontrarti......
ULTIMO CANTO DEL CIG...
UN CUORE STESO AL SO...
Choc...
Per dirvi grazie...
È difficile...
Se sarai con me...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Temo la morte come la vita.

Temo la morte come temo la vita.
Ti amo in questa orda di ostacoli infiniti, fra me e te e il nostro mare di differenze.
Ti amo come non si dovrebbe fare mai, troppo immersa in noi e poco in me stessa.
Perdo di vista la mia vita.
Il faro dei miei gesti sei tu.
E se perdessi me stessa, completamente cercami e trovami.
Cercami e trovami perché ti amo.
E tu amerai me, credo per sempre.
E se mi confondessi con i miei errori, vieni e rapiscimi.
E se accadesse con le mie paure, allora uccidimi.
Perché esse sono tante, infinite e fra queste ci sei anche tu.
Insormontabile presente e amorevole futuro, ti amo.
Temo la morta come temo la vita.
Ti amo e temo ancora, però.
Timore della mia costante insicurezza che te ne andrai.
Devi andare, ovunque tu desideri ma il mio posto è dove sei tu.
Non deludermi e resta con me, che insieme siamo una forza della natura.
Forse possiamo fare tutto o niente, in questa baraonda di lussuria.
Di passione e amore quali siamo circondati.
Se mi cancellassero l'anima, tu disegnala a tua immagine e somiglianza.
Perché siamo così simili, in quest'universo dove tutto è sempre uguale.
Temo la morte come tempo la vita.
Ti amo e ti rincorro.
Afferra la mia mano.
Vorrei portarti nel mio cuore.
Voglio.
Perché ti amo come non si dovrebbe fare mai.


Share |


Poesia scritta il 13/05/2019 - 23:00
Da FraAaron 759
Letta n.87 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Complimenti...bellissima.

Graziella Silvestri 17/05/2019 - 12:04

--------------------------------------

Se ti va, puoi dirmi che studi stai seguendo o hai seguito? Vorrei commentare...o avviare un dialogo con te...mi incuriosisce il tuo dire.

Ernesto D'Onise 15/05/2019 - 17:53

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?