Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L'occhio indiscreto...
Non fermarti finchè ...
Le braccia dell'amor...
Raccontami tutto...
Non sempre è il vent...
GIORNI DI CARTA...
GIOCAVAMO A NASCONDI...
accendimi, oh luna...
I tuoi sentimenti so...
Malinconicamente Stu...
Quando diventi forte...
Ho visto un angelo...
Brindisi alla felici...
Haiku H...
Sensazione...
Haiku f...
Perdono...
Calla...
ESTATE...
PAOLMATT traduce....
Reale...
ASSIOMA. Nessuno ti ...
LA VITA....TRAGICA...
Echi d\\\'amore...
La forza del Mare...
Già ... perché si pu...
L' immenso...
la differenza della ...
La vita è una scena ...
anima e core...
Il mare ispira semp...
Ogni spina in piuma...
Anime pure...
La mia solitudine me...
Occhi...sguardi......
Senza riscatto...
Sereno...
L'emozione ombrata o...
Se fossi Re ( storia...
Empaths...
IL PECCATO ORIGINALE...
Caccia al tesoro...
CASTELLO DI SABBIA...
Piccerè (punto e a c...
Ancora sorridono i f...
DI LA' DAL MARE...
Vallone di ROVITO...
AMANTI SOSPESI ...
Prosit...
Tremendo maleficio...
HAIKU h...
La sala di lettura d...
ASSENZE E CONFINI...
Diapason d'un pianis...
Il mare......
Campane...
l’Amerigo Vespucci....
Purificanti rugiade...
Spiraglio di speranz...
Parole in origami...
Parole. Le parole...
Quando è troppo tard...
Rosicchi mi sevizi e...
La formichina elisir...
Incoscienza di un am...
A un passo da domani...
Vedo te...
HAIKU N. 9...
Ho bisogno d un uomo...
Vedimi...
Haiku...
QUANDO ALLE DONNE...
Amati...
Il vecchio pescatore...
Come il ferro di una...
Il galeone sommerso...
Haiku n 2...
Venni al mondo...
Cosmo senza confini...
Fantasia...
Alice...
Notti d\'estate...
È estate...
Ogni volta, nuove on...
6 (Sei)...
Vita di fiaba...
Renata...
L\\\'armatura lucent...
Mi guardo allo specc...
Cosa dice il mare...
Poesia delle acque c...
Costruire castelli i...
Poesia: Una sardina...
Incontrarti......
ULTIMO CANTO DEL CIG...
UN CUORE STESO AL SO...
Choc...
Per dirvi grazie...
È difficile...
Se sarai con me...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



IL CUORE DEL RE

Cammina, cammina,
lontano, lontano
divina, piccina,
la fata Morgana
il cuore del re
richiede in prigione
ed alla regina
rimane ragione
di mondi incantati
da favole d’oro.
Bisogna trovare
almen principati
per la regina
rimasta da sola:
la folla d’incanto,
ricerca, consola,
s’affanna, s’informa,
ritorna, contorna;
ma del reame
nemmeno due orme.
E la regina
con molta pazienza
aspetta ancora
la propria reggenza.
Il cuore del re,
lasciato nel vento,
ogn’or si lamenta
del male patito.
Lo senti perfino
nell’aer sereno
del verso arcano
dell’amore terreno.


Share |


Poesia scritta il 14/05/2019 - 18:02
Da Ernesto D'Onise
Letta n.196 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Davvero splendida. Complimenti

MARIA ANGELA CAROSIA 05/06/2019 - 16:04

--------------------------------------

Bella favola aggiungo: spero che la regina un giorno sia felice e ritrovi il suo re...ma forse questa è un altra favola..Giocare coi nipoti è sicuramente meraviglioso, brava alla nipotina che ha contribuito al gioco-favola poesia.

Graziella Silvestri 16/05/2019 - 10:43

--------------------------------------

Una bella fiaba per grandi e piccini,
Re e Regina incantano bimbi e adulti!

genoveffa genè frau 15/05/2019 - 21:01

--------------------------------------

Abili Rime per sorridere in leggerezza...
Bravo nonno Ernesto!

Alessia Torres 15/05/2019 - 17:36

--------------------------------------

Atmosfera da fiaba molto bella

Barbara Lai 15/05/2019 - 15:57

--------------------------------------

Gentili poeti, sono la nipote più grande (13 anni),di nonno Ernesto e vi racconto una storia. Un giorno gli chiesi: "Nonno, ma noi che parliamo spesso come faremmo se all'improvviso mancasse la voce come manca l'acqua?" Lui subito rimase senza voce (per gioco!) ma prese un foglio, vi scrisse qualcosa e me lo diede. Con i gesti mi disse di rispondere sul foglio. Ma io ne presi un altro, disegnai un cuore rosso su un prato e glielo passai. Il nonno guardò e gli venne subito la voce e mi dettò la poesia che è qui anche se non stava troppo bene. Non ci mettemmo molto. Dico la verità: solo il disegno e qualche parola o frase è il mio contributo. Il nonno è capace di essere veloce. Oggi mi ha permesso di scrivervi e salutarvi. Arrivederci.

Ernesto D'Onise 15/05/2019 - 15:18

--------------------------------------

Atmosfera fiabesca che incanta, i tuoi versi degna cornice.
Piaciuta molto

GIOVANNI PIGNALOSA 15/05/2019 - 12:11

--------------------------------------

Ci tengo a dire che scrivere le filastrocche non è un lavoro banale. Deve saper divertire, trovare una rima e saper evocare. Tutte doti che ti appartengono e le detengono colo ro che hanno un animo gentile, aperto. Bella

luciano rosario capaldo 15/05/2019 - 10:15

--------------------------------------

Molto bella!!!

Maria Isabel Mendez 14/05/2019 - 22:34

--------------------------------------

Le filastrocche affascinano sempre. Letta con molto piacere.

Teresa Peluso 14/05/2019 - 21:16

--------------------------------------

...non avevo letto...
complimenti alla tua fantasiosa nipote, poetessa in erba

Grazia Giuliani 14/05/2019 - 21:15

--------------------------------------

ERNESTO...Magicabula..bobbidibù questa è la fola che amo di più!

mirella narducci 14/05/2019 - 20:43

--------------------------------------

una filastrocca d'amore
molto piaciuta, Ernesto

laisa azzurra 14/05/2019 - 20:36

--------------------------------------

Una poesia che è un vero incanto e a volte le fiabe fanno bene anche ai grandi. Bravissimo e fortunata la nipotina ad avere un nonno poeta.

santa scardino 14/05/2019 - 20:35

--------------------------------------

Incantevole poesia, per grandi e piccini!


Grazia Giuliani 14/05/2019 - 20:08

--------------------------------------

Fai bene Mirko. È scritta per loro. Avevo in casa una mia nipote curiosa e non ho potuto che scrivere per lei che ha disegnato in fretta e furia il cuoricino. Ad Maiora! E grazie.

Ernesto D'Onise 14/05/2019 - 19:48

--------------------------------------

Grazie Ernesto, nessun problema. Questa tua stasera la leggerò ai miei bambini come si fa con le fiabe

Mirko (MastroPoeta) 14/05/2019 - 19:40

--------------------------------------

Una poesia fiabesca o una fiaba in poesia...comunque magica!!

Mimmi Due 14/05/2019 - 19:18

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?