Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Cedo il passo alla p...
L'uccellino e il pes...
Velata...
Non lo sapevo...
Sogno di un bambino...
Alla stazione ferrov...
Haiku 11...
Amore senza silenzi ...
Pianto di sale...
La psiche...
Tanka 1...
l'amicizia è......
Notte senza luna...
A Giulio Tiberio...
boschi d'ottobre...
AMABILE CREATURA...
Mi hai fatto innamor...
Metafora auttunale...
In attesa...
Sguardi...
Quell’espressione di...
Stelle...
Con me passeggiando...
IN QUEL SUO SAPERE...
LE PAROLE...
Come il ponte unisce...
Gita di terza Media ...
TU ERI UM ANGELO...
Oggi...
Scrivere...
Casuale...
E io dormivo...
The first memory...
Non dire mai....
LA METAFORA DELLA ME...
Dall'immensa finestr...
Negli USA vendono le...
IL SENSO DELLE COSE...
Minuscole sensazioni...
Poesia...
essere in attesa...
Café del mar...La pa...
Metafora...
VOLA VIA LONTANO...
Haiku K...
Pensieri della sera...
Stranezze...
Grundig...
C'è un posto nel mio...
L'esule...
Haiku F...
Tagli indiscriminati...
Come cadono le fogli...
SOFFRIRE E' UN ...
Lontano...
Trasformazioni...
PREDA CHE SCAPPA...
Oste mi porti il con...
L'APPUNTAMENTO...
HAIKU G...
Nel tempo...
Quasi notte...
un raggio di sole ...
Lontano accanto a me...
Cellophane...
Proprio in quella li...
Tanka 6...
Mi baci...
Domenica...
Sabbia...
Solo se conosci la b...
Ottobre...
Gentilezza ...
nuvole e autunno...
L’organo...
La poesia dell'ultim...
Ho sempre desiderato...
CAVATAPPI...
L' EREMO SEGRETO ...
Kaleidos...
La vecchia stazione...
Lontani...
Non ti dimenticherò ...
SOLO I PASSI...
Haiku 16...
Dolci note di vita (...
Nel mondo di Afrodit...
Muro di ghiaccio...
Inverno...
Maratoneta...
Inganni...
CIO' CHE E' RIMASTO...
Foto furtiva....
No muy dulce...
Haiku XIII...
Nel teatro della vit...
'O core...
Haiku z...
A' Pandazza e la Lan...
La direzione del mat...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Goccia di mare

Racchiusa in una goccia di mare
assaporo libertà e coesione.


M’innalzo nell’onda impetuosa
Appiano nel maroso zittito da bonaccia
Occhieggio in tensione
al gabbiano e al vento
Evaporo di nuvola in nembo senza posa
ricado esausta di pioggia e tormento
D’estate spiaggio in un castello di sabbia
Nel canto d’una conchiglia
solfeggio
Riprendo in risacca sulla rena
vigore intonazione movimento
Baleno dalla gomena
al suo nodo
lo sciolgo
e via... verso l’approdo
Scivolo più e più volte
dal remo alla chiglia
da scafo a carena
e d’inverso
risalgo...


Dopo il tuffo
ti cado dai capelli dalle tempie dal mento
dalle ciglia
Lo senti il sale che non lenisce ferite?
Avverti il richiamo d’altre probabili vite?


Tu goccia come me di questo andare
in cerca di Altro e in sé rimanere.





(L'immagine allegata è dell'autrice, "Mareggiata", olio su tela).



Share |


Poesia scritta il 15/06/2019 - 11:31
Da Carla Vercelli
Letta n.190 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Molto bella e apprezzata. Complimenti

Teresa Peluso 16/06/2019 - 03:11

--------------------------------------

Molto bella e apprezzata. Complimenti

Teresa Peluso 16/06/2019 - 03:11

--------------------------------------

Potente e profonda la tua poesia

Maria Isabel Mendez 15/06/2019 - 22:35

--------------------------------------

Gocce di mare erano gli occhi tuoi..,
Una espressione che mi ricorda i bei tempi...
Bel lavoro.

Ernesto D'Onise 15/06/2019 - 21:12

--------------------------------------

Grazie, gentilissimi!

Carla Vercelli 15/06/2019 - 19:02

--------------------------------------

Immedesimarsi nella goccia che appartiene al mare, ma che si sente libera di esprimere il suo piccolo e unico universo...

Grazia Giuliani 15/06/2019 - 16:32

--------------------------------------

Dentro questa goccia di mare una "marea" di profonde sensazioni...
Mi immedesimo in questo tuo emozionarti perchè lo comprendo bene e so quanto bello sia lasciarsi trascinare dalle piccole, grandi bellezze che la natura ci dona....
Molto bello questo tuo esprimerti!

...e altrettanto la tua spumeggiante pittura!



Alessia Torres 15/06/2019 - 16:23

--------------------------------------

Una goccia
Un mare...
Segue percorsi, improbabili traiettorie e poi si confonde
Si lascia abbracciare
Da quel mare da cui vorrebbe fuggire per poi ritornare
Bellissima

laisa azzurra 15/06/2019 - 13:44

--------------------------------------

Bellissima

Francesco Cau 15/06/2019 - 12:59

--------------------------------------

Un testo della infinitesimale
sentire la natura, in una descrizione
di mirabile impatto visivo.
Metafore, luce, nella goccia d'acqua
innocenza e purezza.
Molto apprezzata!

Alpan Alpan 15/06/2019 - 12:32

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?