Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ti ricordi luna?...
Il campanaccio...
Haiku T...
Caterina...
DEAMICISIANA PRIMA :...
I magnifici sette...
Notte bianca a San F...
Fragili...
HAIKU n...
Se il mio vivere......
È necessario riparar...
Inquieto pensiero...
il bisogno di te...
Piombo...
DELIRIO.......
Il Tempo Sottrae...
Vita ordinaria...
MALINCONIA...
Eppure la palla di v...
Una bimba mora deve ...
Da una gentilezza, p...
C'è sempre un vento...
La verità, quando vu...
Episodio...
Alcune volte nella n...
unto di femminicidi...
Il mio senso vive so...
Proposte particolari...
Donna Fugata...
IL GRUPPO BASE...
L'amore per la Natur...
Il sole cieco...
e poi, e poi ancora...
Il pane...
VIVERE NEL VUOTO...
L’aprimitilli...
Passione di fuoco....
CONVINZIONI...
La stella cadente...
Dove il tempo...
PELLEGRINAGGIO A MON...
L'astronauta e la Lu...
POTEVO IO ESSERE RE...
IL PRIMO AMORE...
Natura...
Sono vecchio...
mondo pazzoide...
VITA SCAPIGLIATA...
Nel bagliore di una ...
CLANDESTINO...
Un figlio ti cambia ...
Enzo Jannacci...
Un'estate al sud...
Vanno gli innamorati...
Notti di luna...
Parentesi...
Il pensiero...
Gocce in cielo...
Quel sussurro...
ATTIMI MINUSCOLI UNI...
Casa rude...
Simulacro ingannator...
IL SOGNO DI GREAT SW...
Il mio analista è in...
Io vivrò per te...
TU...
Viandante...
Immenso mare...
I miracoli esistono,...
C\'era una volta......
Talora la sincerità ...
Una tunica bianca...
Uomo bianco e uomo n...
a commuovermi ci pen...
Quaderno delle poesi...
Ironia dell'alcool...
Non è tardi...
INVENTIAMOCI LA ...
L'estremo punto le o...
Un cretino che crede...
Non chiamatemi poeta...
Quel sogno irreale!...
Timidezza...
Se ti chiedi se farà...
Immagina il mio sile...
Gioconda del cielo...
UN KILLER VENUTO DAL...
Mare...
ETERNO PIACERE......
La poesia...
Lo scrigno...
Sotto un cielo di st...
Passerei la notte a ...
L'incidente...
Il silenzio...
Notte di luna...
cos'è la nostalgia ...
Una rondine...
Sul filo corre la vo...
Haiku 10...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



INQUIETUDINE

Io non so
il perché di questo amarci,
lasciarci, cercarci, sfuggirci,
rifiutarci, calpestarci


..e non so


il perché di questo vivere
senza tenerezza, senza amore,
senza felicità, senza parole,
senza senso, senza pace


il perché di questa vita
senza te, senza sentirti,
senza parlarti, senza carezzarti,
senza i tuoi occhi, la tua bocca,
il tuo dolce sorriso.


Eppure so


che c’è gente felice
che ama su mucchi di fieno
che raccoglie conchiglie
che vaga nei boschi
che si distende sui prati
che beve assetata tra risa


che nel mondo
ci sono fiumi d’amore
mandrie di uomini felici
donne in attesa d’amare
gente che non pensa al domani.


Ma sarà ancora pioggia di giorni
senza amore, senza tenerezza,
senza calore, senza te.


Il mio passo è ormai stanco
mentre si è fatta sera
e un nuovo buio mi attende
nel mendicare, al sonno, il riposo.


-------


Non occorrono troppe parole per definire l’inquietudine.
E’ una voglia di scappare,
è un treno che si prende in corsa
senza neanche sapere in quale angolo dell’universo ci porterà.
(Fabrizio Caramagna)



Share |


Poesia scritta il 16/06/2019 - 00:55
Da Adriano Martini
Letta n.157 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


A volte le poesie rispecchiano alcuni momenti della vita di ognumo di noi e questa in alcuni versi è facile riconoscersi.Molto bella..

Graziella Silvestri 17/06/2019 - 21:34

--------------------------------------

è d'uso ringraziare per i commenti ricevuti ma oltre a un grazie, che comunque è doveroso, ho riscoperto nelle vostre parole dei veri e propri amici. Oltre a Paolo e Laisa ho ritrovato l'amico Francesco con la sua simpatia, Mimmi Due che stimo tantissimo, Isabel Mendez che scrive cose bellissime e che dovrei commentare più spesso, Grazia ..autrice poliedrica che ringrazio per la stima che mi ha manifestato ed infine Paola che seguo sempre con interesse. A qualcuno da fastidio quando vede che i commenti sono troppo buoni. Io credo invece che chi li riceve è incoraggiato a scrivere. È vero anche che attraverso i commenti si creano cerchi di amicizie...spesso criticati. Ma sono circoli aperti e non chiusi ...però chi entra può anche criticare ma essere una persona amica..è un requisito.
Grazie cari amici autori...buona serata

Adriano Martini 17/06/2019 - 19:14

--------------------------------------

Fa parte della vita porsi domande, a cui vorremmo dare risposte per cercare di capire.
Ciò genera inquietudine, mentre forse dovremmo solo cercare di vivere, attimo dopo attimo.
Emozionante questa poesia, davvero bella...

PAOLA SALZANO 16/06/2019 - 16:37

--------------------------------------

Questo è il tocco del Poeta, che viene dall'anima, dalla sensibilità e umanità dell'uomo, che conosce l'amore...
complimenti e come dice Maria Isabel grazie, di ospitarci, e della persona che sei

Grazia Giuliani 16/06/2019 - 15:35

--------------------------------------

Questa è poesia vera, di qualità sia nella forma che nel contenuto.Grazie di tutto Adriano, per il sito, la tua opera e i tuoi generosi commenti!!! Buona domenica

Maria Isabel Mendez 16/06/2019 - 14:56

--------------------------------------

Ho sempre riconosciuto la tua bravura, ed oggi lo faccio una volta di più perché questa poesia è non solo bella, ma anche piena di umanità.
La consapevolezza di non vivere appieno un amore, unita alla certezza che da qualche parte qualcuno può invece gioire di questo sentimento.

Mimmi Due 16/06/2019 - 14:15

--------------------------------------

Cosa malinconica la fusione di due corpi estranei, o quasi. Piacere sommario, misto d'inquietudine e di sospetti. L'antico pudore rinasce e rende incerti e goffi anche i più rotti alle galanterie se la grande ondata dell'amore non arriva a rendere puri e sani tutti gli atti e i più segreti e vivi, della carne infiammata.
Bravo Adriano

Francesco Cau 16/06/2019 - 11:24

--------------------------------------

grazie Paolo, tu sei uno dei primi veri amici che ho avuto su questo sito e grazie ancora per avermi aiutato a suo tempo nella redazione, restando nell'ombra, Grazie anche a Laisa sia per le tue parole ma anche per la tua presenza con i tuoi precisi commenti. E' vero, mi sa di averla già pubblicata in passato e magari non ha lo stesso effetto per chi la legge per la prima volta. Ma tu hai voluto offrirmi ugualmente il tuo prezioso pensiero, grazie

Adriano Martini 16/06/2019 - 09:38

--------------------------------------

Adriano, nn ricordo se l'ho già letta, ma di certo, è una delle tue più belle...c'è tt la tenerezza di un uomo che ama con ogni lembo, ogni cellula, ogni poro della propria pelle, un uomo che conosce bene l'amore, sa riconoscerlo negli occhi, nei sorrisi e nei gesti di coloro che "possono amare"
Superlativa

laisa azzurra 16/06/2019 - 09:09

--------------------------------------

... tra tutte le tue distinte poesie, questa ha una nitidezza particolare. E' molto bella e molto profonda, un dieci e lode per l'altissima qualità e professionalità con la quale l'hai interpretata. Buona domenica Adriano a te e famiglia.

Paolo Ciraolo 16/06/2019 - 09:08

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?