Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

MADRE TI TROVERO...
Tanka 11...
Lassù nel cielo...
IN BILICO COME UN EQ...
MISURA DEL TEMPO, MI...
Qui...
Oltre la vita...
EFFIMERA SEMBIANZA...
Disordine e anarchia...
Vento di profumi...
Forza Cagliari...
Io amo....
Turista nella nebbia...
fuga dalla solitudin...
Distorsione Notturna...
Lasciami andare...
Un fiore...
SAMAEL, il concepime...
Noi...
Dimmi...
Autunno....
Pensieri ,(per la fi...
Bevendo birra in tab...
ANCORATI RINGRAZIAME...
AUTUNNO...
Quante lune attraver...
20:48...
Foglie...
Oggi e ieri...
La marcia...
ADDIO...
Abbandono...
FIDATI OGNI TANTO...
Donna ti amo....
Nello specchio dell'...
METAFORE...
Tutte le volte che h...
Se adesso sei nei mi...
La danza delle fogli...
Umida è l'aria...
Con l’incertezza del...
Delle tue mani...
Oltre la gente...
Fantasia...
Tanka 10...
FRAGILE...
La stagione nuova...
Oleandro...
Il canto dell'autunn...
Il Nulla e il Tutto ...
Le bambole...
Paura...
Haiku dolce...
Con i nostri pensier...
Nuotando...
AMICI (seconda parte...
Poesia breve - Tanka...
Prima neve...
NOTTE ESTIVA...
RIMARCHEVOLE NE FU L...
Gelo...
Lo scrigno...
Desiderio...
HAIKU COMMEMORATIVO...
Il Templare di Árnes...
L'Amore è magia...
Tra queste pareti...
Pensare a te...
Terra mia...
C\\\'é vita dentro u...
Vuoto...
REPROBI ANGELUS (IV)...
Tanka 9...
Addio...
La Quarta Testa di D...
Depressione, spietat...
...è azzurra...
Sensazioni 7...
ANCORAGGIO...
Trentaduesima sonata...
Io...tu...
Tanka...
la non accettazione ...
sapete cosa e' la...
Tu sei...
Le domande di Nicol...
Volgere...
L' amore della mia v...
Grazie d'autunno...
Ogni giorno che pass...
STO SOGNANDO......
Immortale...
Il Mondo intero....
La scomparsa di Gius...
Candido sorriso...
UN ADDIO (in memoria...
Haiku R...
Diventa mare...
LA MAGIA DEL GIORNO...
Voglie al vento...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Tremendo maleficio

Povero principe affoga nel pianto
in rospo per poter dalla megera
salta nei pressi dello stagno affranto
e triste gracchia, gracchia , si dispera


tremendo della strega il maleficio
ordito come in una nera messa
solo rimedio per trarre beneficio
il bacio d’amore della principessa


ma un folletto che vede la scena
e conosce quell’amore vero
povero principe gli fa tanto pena
vuole aiutarlo sapendolo sincero


un lungo viaggio ed arriva al castello
alla principessa la storia racconta
ella fa sellare subito un cavallo
e col folletto verso lo stagno va pronta


presto arrivano e allo stagno vicino
quanto ribrezzo ma le batte il cuore
lo prende in mano dandogli un bacino
cos’è che non si fa eh per amore


pfaff un attimo ed il rospo è una persona
potenza di un sol bacio e tanto bene
pfaff ma!!! la principessa ti diventa rana
e il principe riman come un co*****ne



Share |


Poesia scritta il 21/06/2019 - 09:10
Da andrea sergi
Letta n.163 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Bella, in rima un terribile scherzo!
Bravo

Grazia Giuliani 21/06/2019 - 18:15

--------------------------------------

grazie Maria Isabel ,grazie Mimmi Due,saluti.

andrea sergi 21/06/2019 - 16:28

--------------------------------------

Molto simpatica, bella!!!!

Maria Isabel Mendez 21/06/2019 - 14:52

--------------------------------------

Belle rime con simpaticissimo finale a sorpresa!

Mimmi Due 21/06/2019 - 13:36

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?