Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

QUELLA FACCIA OSCURA...
Forse è solo fortuna...
Il lato oscuro della...
Un giorno prenderemo...
La casa rosa...
Lontano da questa st...
Maremma...
Notte taciturna...
Che strana la vita: ...
L\'ultima...
Inopportuna...
Con te...
Peso specifico...
ad Anjia P. Ettorova...
Felicità...
...difficile...
Una Guancia...
Haiku...
Io l'anima, io il co...
I migliori possono e...
Crociata culturale (...
Ti ricordi luna?...
Il campanaccio...
Haiku T...
Caterina...
DEAMICISIANA PRIMA :...
I magnifici sette...
Notte bianca a San F...
Fragili...
HAIKU n...
Se il mio vivere......
È necessario riparar...
Inquieto pensiero...
il bisogno di te...
Piombo...
DELIRIO.......
Il Tempo Sottrae...
Vita ordinaria...
MALINCONIA...
Eppure la palla di v...
Una bimba mora deve ...
Da una gentilezza, p...
C'è sempre un vento...
La verità, quando vu...
Episodio...
Alcune volte nella n...
unto di femminicidi...
Il mio senso vive so...
Proposte particolari...
Donna Fugata...
IL GRUPPO BASE...
L'amore per la Natur...
Il sole cieco...
e poi, e poi ancora...
Il pane...
VIVERE NEL VUOTO...
L’aprimitilli...
Passione di fuoco....
CONVINZIONI...
La stella cadente...
Dove il tempo...
PELLEGRINAGGIO A MON...
L'astronauta e la Lu...
POTEVO IO ESSERE RE...
IL PRIMO AMORE...
Natura...
Sono vecchio...
mondo pazzoide...
VITA SCAPIGLIATA...
Nel bagliore di una ...
CLANDESTINO...
Un figlio ti cambia ...
Enzo Jannacci...
Un'estate al sud...
Vanno gli innamorati...
Notti di luna...
Parentesi...
Il pensiero...
Gocce in cielo...
Quel sussurro...
ATTIMI MINUSCOLI UNI...
Casa rude...
Simulacro ingannator...
IL SOGNO DI GREAT SW...
Il mio analista è in...
Io vivrò per te...
TU...
Viandante...
Immenso mare...
I miracoli esistono,...
C\'era una volta......
Talora la sincerità ...
Una tunica bianca...
Uomo bianco e uomo n...
a commuovermi ci pen...
Quaderno delle poesi...
Ironia dell'alcool...
Non è tardi...
INVENTIAMOCI LA ...
L'estremo punto le o...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Echi d\\\'amore

Cosi io e te abbiamo viaggiato,
oltrepassato deserti di solitudine,
attraversato mari,
senza mai voltarci indietro,
riconoscendo in noi
le dimensioni ancestrali
misurate con lo sguardo.


Non è bastato vivere,
sognare, morire,
come ora non basta tentare
di esorcizzare la tua mancanza,
o dimenticare la nostra essenza,
in un oblio senza domani.


Quanti sogni vissuti con sguardo sorpreso!


Come bambini felici
per avere attraversato cortili,
in un percorso limitato,
credendo di aver smitizzato l'ignoto
o ancora adulti,
incapaci di prevedere
il significato che la morte
inaspettatamente poneva
alle nostre considerazioni.


La Colchide è lontana perche'
io possa raggiungerla
e attraverso il Vello d'oro curarti
perché tu potessi non morire


Lontano é il tempo della similitudine,
oltre quei silenzi sconfinati
che mi avvolgono,
dove io senza vita
attendo te che non vivi.


Tra le mani il tuo cappello
dalle ampie falde,
il fermaglio andaluso
che raccoglieva i tuoi capelli,
da sottrarli alla carezza del vento!



Share |


Poesia scritta il 23/06/2019 - 15:00
Da Alpan Alpan
Letta n.136 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Un vissuto intenso che traspare da ogni singola espressione. Solenne il verseggiare, in un addolorato percepire l'assenza - presenza del vero amore.
Coinvolgente nella sua spiccata sensibilità !

Alessia Torres 25/06/2019 - 08:44

--------------------------------------

Una poesia struggente, da incorniciare...

Grazia Giuliani 24/06/2019 - 18:35

--------------------------------------

Stupenda, immagini intense. Sei bravo, lo sai?

Maria Isabel Mendez 24/06/2019 - 14:36

--------------------------------------

Lavoro di grande spessore poetico.

Ernesto D'Onise 23/06/2019 - 20:40

--------------------------------------

...quando si dice: il vero amore è per sempre
...innanzi a tale bellezza, un inchino

laisa azzurra 23/06/2019 - 18:09

--------------------------------------

ALPAN...si vive e si sogna tutto in una volta sola e il tempo è cosi breve che a volte finisce che rimaniamo esterefatti e delusi che tutto finisca.Ci basta un fermaglio andaluso per poter vivere ancora.Bellissima come tutte le tue.

mirella narducci 23/06/2019 - 17:40

--------------------------------------

ALPAN...si vive e si sogna tutto in una volta sola e il tempo è cosi breve che a volte finisce che rimaniamo esterefatti e delusi che tutto finisca.Ci basta un fermaglio per poter vivere ancora.Bellissima come tutte le tue.

mirella narducci 23/06/2019 - 16:13

--------------------------------------

Poesia nostalgica e bella molto sentita

MARIA ANGELA CAROSIA 23/06/2019 - 16:09

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?