Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ma, in fondo, cos'è ...
Collins, chi era cos...
sarà il mio soltanto...
Come in una spirale...
io rinasco...
RICORDI DI MAM...
L'abbraccio...
La sponda irraggiung...
Mi persi in te...
La laguna...
2 Giugno, ancora...
Il ballo in maschera...
Tutto in quarantena,...
Occhi, vi vedo...
IL QUADERNO DI CORA ...
HO VISTO FARFALLE VO...
DI ME......
la luce...
Dialogo con la fanta...
I confini più nascos...
Haiku...
Fortezza...
Io e Borel, una scim...
La libertà è un bene...
Il sottotenente Caud...
ricominciare...
Se si fosse voltato ...
GLI INQUILINI DEL CA...
Senza tempo...
Un virus nell'aria...
Sabbia...
Il mio canto d'amore...
- Inoltrarsi...
haiku 55...
LE PARETI DELL'ANIMA...
Sogno di dipingere.....
Nei sogni della nott...
APPUNTI...
Speranza......
Su un braccio di cor...
IL CANAVESE...
Oggi non scriverò...
Volevo dirti...
fredde sensazioni...
Fare del male è una ...
Imploro...
Anime...
Visita al castello...
Come ad Agosto...
Oceano...
L'ECLISSI...
La poesia più bella...
Regalami un cerchio ...
Luna di giorno...
Campo di grano...
PAESE...
Tanka 36...
Adeline Carabiniere...
Oltre il limite...
Questo amore...
Il distacco in un ri...
Ho sempre avuto paur...
Il silenzio...
SOS...
Sentieri inversi...
Nessuno lo sa...
Solo un filo...
IL PRETE...
MATRIGNA...
La Notte....
HAIKU C2...
Miserere...
Decisioni difficili ...
Esperienza di vita e...
Quando più occhi non...
LE OMBRE DELLE ...
Segmenti sahariani...
Tanka 5...
Zum-zum...
SOGNANDO A OCCHI APE...
Noi (Tanka)...
E poi...
Distacco...
Il Fonte Pliniano (S...
Speriamo in estate...
Ispirazione...
Colori e musica...
Autunno...
Mare a Caorle...
Uniti...
Mistero...
L'Ordinazione...
coscienze orfane...
Gli occhi della mamm...
Endorfine o delle co...
Come nascono i bambi...
Frammenti...
Senza stagione...
Una candela spenta...
LA SOFFITTA DEI ...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Oste mi porti il conto!

Rimango qui attendo il nuovo giorno
chissà magari è un tantino differente
il tempo pare scandire lentamente
tutto sembra sia immobile sia eterno


quanti ricordi insegue la mia mente
dei tempi andati e della giovinezza
mentre il mio cuore batte lentamente
forse impedito un po’ dalla tristezza


or mi ritrovo avendo forse tutto
a mendicare una nuova emozione
anche se in fondo lo so che invano aspetto
mi guardo dentro mi faccio compassione


e nel silenzio sdraiato sul divano
richiudo gli occhi ricordi nel ricordo
mentre i pensieri aleggiano lontano
più passa il tempo e più qualcosa perdo



Share |


Poesia scritta il 14/10/2019 - 12:58
Da andrea sergi
Letta n.173 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Grazie Anna Maria ,di cuore, un saluto.

andrea sergi 14/10/2019 - 17:03

--------------------------------------

Certamente poesia elegante nei versi tutti con belle rime,scorrevoli e senza forzature,ma la sua forza sta nel suo contenuto forte e reso in modo efficace.l’ho molto apprezzata !

Anna Maria Foglia 14/10/2019 - 17:01

--------------------------------------

Grazie Grazia mi fa piacere il tuo apprezzamento,saluti.

andrea sergi 14/10/2019 - 16:52

--------------------------------------

Leggo le tue poesie da non molto tempo e ne apprezzo l'eleganza e la tematica ricorrente sullo scorrere della vita...

Grazia Giuliani 14/10/2019 - 16:39

--------------------------------------

grazie Mimmi,grazie Antonio,saluti

andrea sergi 14/10/2019 - 16:05

--------------------------------------

Le tue poesie ripercorrono sempre dei momenti di vita vissuti e da vivere sempre con immagini molto sobrie che denotano sensibilità ed amore per l'esistenza. Questa poi è bellissima. Ciao Sergio.

Antonio Girardi 14/10/2019 - 14:42

--------------------------------------

Sempre bravissimo, bellissime rime!

Mimmi Due 14/10/2019 - 14:13

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?