Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

ESSERE DONNA...
Le stelle illuminano...
Non smetteranno mai...
L 'inganno della mor...
Ti sei presentato...
UN'EMOZIONE CHIAMATA...
Dimentica...
Impalcato sul Polcev...
Non oggi...
Pistoia 1970...
Amore di luglio....
Erano perle...
Chat Intrigante...
L\'incanto del glici...
Scrittura, cinema, f...
UN GOCCIO D'ESTATE...
Paura degli spettri...
Fiamme all'orizzonte...
ANGELO MIO...
amare...
Come i temporali coi...
Com'è pesante questo...
Se ancora potrò sopr...
Ti appartengo...
Girasole...
Caffè...
Il Nascer di un gior...
Primavera...
Pioggia d’agosto...
La vita è bella L...
Ponte...
Se scrivi i codici d...
DOV'ERI?...
I MIEI ARTI...
Ohibo`!...
IO E TE...
La disillusione è co...
UN SALTO NEL ...
e quell\'uomo lonta...
L'hai mai visto il m...
Solitudine...
Un ponte per la vita...
In me...
Resto a guardare...
Pensieri...
Sere d'estate...
QUEL FILO SOTTILE DE...
Per Eraclito gli opp...
Funerale di Stato...
In omaggio alle vitt...
Tratto Dionisiaco...
Mi sei entrato sotto...
Scriverei il mio dia...
Madre terra...
MORIRE AD AGOSTO...
Quell'arancia...
Giardini giapponesi...
MASTURBAZIONE MENTAL...
Catena senza chiave...
La festa...
AMICI VERI...
il prodigio...
TEMA: UN AMORE SUL W...
Una carezza al cuore...
La più grande ricche...
Un amore virtuale di...
Prendimi l'anima...
ACCADE...
I Poeti non guardano...
Molte persone posseg...
I peggior cattivi so...
SEMPRE MIA...
Alba...
Canzone maldestra...
La Dea che canta...
chiedetelo a Siri...
Il Pirata...
Davanti al mare......
Vietnam anni sessant...
Orca Assassina...
Brecciame...
Sognare o arrendersi...
Errore umano...
Se mi guardi e non p...
BOSCO...
Segni indifferenti...
QUANDO TI ABBRACCIO...
ricordare...
L'amore e l'amicizia...
Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

I dotti consigli di Marcovio

I DOTTI CONSIGLI DI MARCOVIO


“Dimmi, Marcovio, tu che sei poeta
ossequiato da tutti e riverito,
cosa io posso fare ad ottenere
crescendo di consensi quale i tuoi?”


“Occorre una poetica furbizia
per ottenere quello che tu vuoi
Mi va ottenere il massimo consenso?
Un lacrimoso addio porgo agli amici


ed essi raddoppiano i lamenti
perché io resti ancora insieme a loro.
Dopo due giorni torno all'improvviso
e di sorprese ne ricevo il triplo!”


“Dimmi, Marcovio, ma questa finzione
non ti sembra contraria alla morale
della quale tu parli a più sospinto
ogni volta che intoni un nuovo carme?”


“Ingenuo sei, poeta molto sciocco,
la morale non c'entra. C'entra invece
il fatto che in un modo oppur nell'altro
io sono in prima fila l'esaltato.


E tu invece che fai? L'etica cogli
nel comportarti sempre in modo umano
e t'adegui credendo d'esser giusto...
però l'incenso i versi tuoi non tocca!”



Nota: alla maniera latina Marcovio (personaggio di fantasia in stile dell'antica Roma) zittisce lo sciocco poeta moralista e gl'insegna il metodo per ottenere incensi e come passare col carro del vincitore sotto l'Arco di trionfo della poesia. Fra scroscianti applausi, naturalmente.
Sia chiaro. Questa composizione non intende assolutamente riferirsi a questo sito.



Share |


Poesia scritta il 06/02/2014 - 09:42
Da Lorenzo Crocetti
Letta n.438 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Da poco tempo mi sto avvicinando, con molta fatica alla poesia, e quanto hai magistralmente riportato, mi sembra che da chi ti ha letto sia dato per scontato. Forse perchè oggi tutto deve fondarsi sul marketing? Mi viene in mente D'Annunzio . Pubblicò un suo necrologio. L' opera ebbe un grande successo e lui non era ancora noto(ora non ricordo quale opera fosse) quindi, nulla di nuovo sott.......Ma tu insisti ad essere ciò che sei (se lo sai), comunque insisti. Molto apprezzata. Un caro saluto

giampietro corvi c. 10/02/2014 - 11:17

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?