Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

IL DUBBIO...
Girandole...
..ti racconto l\'inc...
...in volo...
Rimiro Stelle...
Masai...
Profumo...
Non dormi...
E viene sera...
BUONGIORNO...
PIOVEVA...
Homo sapiens...
f.a.t.a. – materia p...
FREDDO...
TRE HAIKU...
Gli universi entrera...
L' ULTIMA SERA...
E TU PER ME...
Non voltarti...
Serenità...
Come niente...
Fiori di loto...
Padre...
Una barca...
Un Grido......
Il bluff...
Haiku l'amore nel m...
CHE MERAVIGLIA...
memoria del tempo ch...
La rosa del deserto...
Febbraio...
Ombre trasparenti...
ridere di noi...
Vinceremo...
San Valentino come.....
Le strade sono piene...
L'alfabeto marino...
HAIKU IN SARDU...
Riflessioni n. 3...
Il peso di un abbrac...
PERLE...
Quale è il senso del...
f.a.t.a. – respiro c...
I colori dell'acquam...
Altra cosa è la feli...
Tonara...
Ferirti...
UNO DEI SENSI IL...
Il mediatore...
Mi piacerebbe...
Giornate Imperfette...
dove vanno i pensier...
Aiutami a scorgere n...
HAIKU DELLA SERENITÀ...
Il tempo...
L intelligenza è la ...
haiku 37...
#1...
un pensiero ciclico...
L'amore nel ventre d...
Haiku C...
- Petali...
Finché sulla Terra e...
IL GELSO...
Ciò c'ho perduto...
HAIKU N. 1...
Haiku IV...
Ricordi...
Libero di sognare...
Teneramente...
Coprimi tutto di te...
Solo amore...
f.a.t.a. - elemento ...
Cuore offeso...
Ti amo...
Una sera...
haiku storia di un ...
la mela...
Pastore sardo...
TU E LA NOTT...
Ho la continuità di ...
Io...
La Speranza...
ISTANTE...
QUANTO CI METTI A T...
HAIKU N.32...
I fiori più belli cr...
...ti racconto la se...
Marmo...
Oblio...
Il clown (continuo...
Il pino...
Per TE...
Abitudine...
PREVENIRE ... SAREBB...
Ritmo d\'attesa...
IO L'HO CHIAMATO SEN...
Tu non sai...
IL MALE E IL BENE...
Evocazioni...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Rispenderà il palazzo

Alti ponteggi frenanti
tende ombreggianti
e Tu lavoratore impavido
a riportar a nuovo
quel muro usurato
dal tempo passato
attento e con passione
a non tradir l'immagine
del primo costruttore.


Come una bella signora
che riempie le sue rughe
risplenderà il palazzo
al sole d'agosto
nella sua primaria bellezza.


E avanti con fatica fino a sera
quando la prima stella brilla
e il pensiero di casa assilla
per poi ritornare e
al mattino continuare
finché tutto ritorni
al suo aspetto migliore.


Intanto è primavera e
una rondinella vola
in cerca del suo nido
che ora più non trova.


Risplenderà il palazzo
premiata è la fatica
di Te lavoratore
che con forza e sudore
continui a costruir case
che racchiudono vita e amore.



Share |


Poesia scritta il 10/03/2014 - 11:18
Da Laura Surace
Letta n.643 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Sono uno studente di architettura e mi ha fatto piacere leggere questo Suo componimento, a tal punto da immaginarmi di passeggiare nella via in cui si trova il palazzo. In particolare mi ha fatto riflettere la prima parte: "non tradir l'immagine del primo costruttore".

Grazie.


Gabriele M. S. 11/03/2014 - 23:56

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?