Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La vita è bella L...
RIVERBERI...
Ponte...
Se scrivi i codici d...
DOV'ERI?...
I MIEI ARTI...
Ohibo`!...
IO E TE...
La disillusione è co...
UN SALTO NEL ...
e quell\'uomo lonta...
L'hai mai visto il m...
Solitudine...
Un ponte per la vita...
In me...
Resto a guardare...
Pensieri...
Sere d'estate...
QUEL FILO SOTTILE DE...
Per Eraclito gli opp...
Funerale di Stato...
In omaggio alle vitt...
Tratto Dionisiaco...
Mi sei entrato sotto...
Scriverei il mio dia...
Madre terra...
MORIRE AD AGOSTO...
Quell'arancia...
Giardini giapponesi...
MASTURBAZIONE MENTAL...
Catena senza chiave...
La festa...
AMICI VERI...
il prodigio...
TEMA: UN AMORE SUL W...
Una carezza al cuore...
La più grande ricche...
Un amore virtuale di...
Prendimi l'anima...
ACCADE...
I Poeti non guardano...
Molte persone posseg...
I peggior cattivi so...
SEMPRE MIA...
Alba...
Canzone maldestra...
La Dea che canta...
chiedetelo a Siri...
Il Pirata...
Davanti al mare......
Vietnam anni sessant...
Orca Assassina...
Brecciame...
Sognare o arrendersi...
Errore umano...
Se mi guardi e non p...
BOSCO...
Segni indifferenti...
QUANDO TI ABBRACCIO...
ricordare...
L'amore e l'amicizia...
Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...
Lira di Dio...
La dama...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Tormentoso rimorso

Tutti sappiamo che sbagliare è umano
e che dobbiamo trarre insegnamento,
a volte pure contro il nostro intento,
da quello che facciamo in modo insano.


Ci sono casi in cui non ci si accorge
d'aver commesso sbagli molto gravi,
forse perché ci comportiam da ignavi,
in quanto il nostro cuore non insorge.


E ci portiamo addosso per tanti anni
un peso che attanaglia la coscienza
fin quando non sentiamo la presenza
di colpa e di dolore per i danni:


danni ed il mal che abbiamo fatto agli altri
forse in un tempo che ci par lontano,
ma ancora adesso rimpiangiamo invano
l'aver pensato d'esser stati scaltri.


Ed or pur io avverto un pentimento
per tutto ciò che ho fatto di sbagliato;
non mi sarebbe certo capitato
se fossi stato allora un po' più attento.


Però il rimorso prende chi si avvede
d'aver agito male nel passato
e adesso che si sente tormentato
sa bene dove il male suo risiede.


Chi non ha avuto mai alcun rimorso
può dire solamente di esser nato
e non vissuto, ché egli non ha dato
a quello ch'è più amaro neanche un morso.



Share |


Poesia scritta il 17/03/2014 - 11:18
Da Giuseppe Vita
Letta n.776 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Chi nella vita ha sbagliato inconsapevolmente, preso dal rimorso, si riporta sulla giusta via. Chi ha sbagliato volontariamente non può rimediare, poiché non avvertirà mai alcun rimorso e persevererà nell'errore.

Giuseppe Vita 30/04/2017 - 05:50

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?