Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Dirti ciao...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Quiescente......
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
PER FAVORE,POETI...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...
Lira di Dio...
La dama...
Mattino...
Visioni d'Estate 201...
I miei castelli......
mi piace stare qui...
Inadatto...
RICORDI...
Una Corsa Speciale...
Lo scorrere dell\'ac...
Dove sei?...
L'addio...
Chiudi gli occhi, fi...
Haiku Nel cielo...
Una amicizia special...
L ' ultima Thule...
Al rincasar degli sb...
Gli anni vanno via e...
POETARE...
In riva al mare...
NON FRIGNARE PIÙ...
Ho bisogno di te...
IL QUINTO ANNIVERSAR...
Nello spazio senza g...
Io e l’estate....
Giovani...
Come rugiada...
Senso di colpa...
quando il tutto sara...
Tu mi colori la vita...
HO CONOSCIUTO L'AMOR...
L'inverno nel cuore...
L'AMORE...
Sul Meeting di Rimin...
NAVIGO DENTRO UNA ...
A RISCHIO DI COTTURA...
Fiordifragola...
L’Abete...
Uno scorcio di io(C)...
Ho cercato di amarti...
Non andar via...
Le esistenze non son...
L' AMORE SUL WE...
Un ombrellone...
Amore virtuale...
NUMMERI di Enio 2...
Sullo scoglio...
Er chiodo fisso...
Zacchete !...
Vivimi...
UN FIORE NEL CIELO...
AGOSTO...
Il Volo...
Punti di vista...
21 aprile...
I tuoi momenti...
Bugie allo specchio....
I figli piccoli sner...
In un giardino...
Il profumo della pio...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

* IL PASSO

Il primo dì
che l'uomo toccò terra
a quattro zampe fece
il primo passo
e pian piano si è eretto
a due a due
per raccoglier qualche
frutto dal basso.


E da allora cominciò
a gustare
i primi frutti dell'albero
in giardino
che pendevano e veniva
la voglia
di assaggiarli di primo
mattino.


Ma dopo il frutto
cominciò il sapere:
di potere qualche pollo
acchiappare
e con le penne crearsi
un cuscino
per la notte un po'
meglio riposare.


E dopo il riposo
uscirono i sogni
per cominciare
a costruir capanne
per ripararsi dal freddo
inverno
ed asciugare al di fuori
i panni.


E a passo a passo oggi
è arrivato
a scavare su cielo terra
e mare
e a riempire la terra
di rottami
e ogni giorno di nuovi
cellulari.


E' il passo e non si può
fermare!
è come il vento che arriva
e spezza,
per ciò alla sera si aspetta
il padre...
che bussa alla porta entra
e accarezza.


--------------------------
// L'ULTIMO SQUILLO //
Poesia
di Aldo MESSINA.
^^^^^^^^^^
L'ultimo squillo
che si è sentito
diceva: stiamo
andando tutti a letto.
E da quel momento
nessun ricorda:
chi è scappato
dal portone aperto


e ha lasciato
tutti alla deriva
in balia alle alte
onde del mare,
mentre la nave
sugli scogli sbatteva
e tutti al buio
stavano a gridare:


aiuto! Aiuto!
Adesso dove stiamo,
dove son le scialuppe
salvagente?!
Era la voce
dei sopravvissuti
che ognun cercava
il suo parente.


Mentre il Capitano
se la squagliava
per paura
di venire linciato,
la nave a poco
a poco affondava
con morti e feriti
in stiva buttati.


E quando giunsero
i soccorritori
c'era sol poco
da recuperare,
mentre una voce
tornava a gridare:
oh Dio! Dio!
Aiutaci a salvare.


E l'ultimo squillo
che si sentì sordo
gridava:...
Capitano torna a bordo!
.
***
Opera pubblicata
vietata
ogni riproduzione a T d L.
Prop. li 25-01-2016. A.M.
-



Share |


Poesia scritta il 19/03/2014 - 09:30
Da Aldo Messina
Letta n.618 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?