Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Vinceremo...
San Valentino come.....
Le strade sono piene...
Haiku V...
L'alfabeto marino...
HAIKU IN SARDU...
Riflessioni n. 3...
Il peso di un abbrac...
PERLE...
Quale è il senso del...
f.a.t.a. – respiro c...
I colori dell'acquam...
Altra cosa è la feli...
Tonara...
Ferirti...
UNO DEI SENSI IL...
Il mediatore...
Mi piacerebbe...
Giornate Imperfette...
dove vanno i pensier...
Aiutami a scorgere n...
HAIKU DELLA SERENITÀ...
Il tempo...
L intelligenza è la ...
haiku 37...
#1...
un pensiero ciclico...
L'amore nel ventre d...
Haiku C...
- Petali...
Finché sulla Terra e...
IL GELSO...
Ciò c'ho perduto...
HAIKU N. 1...
Haiku IV...
Ricordi...
Libero di sognare...
Teneramente...
Coprimi tutto di te...
Solo amore...
f.a.t.a. - elemento ...
Cuore offeso...
Ti amo...
Una sera...
haiku storia di un ...
la mela...
Pastore sardo...
TU E LA NOTT...
Ho la continuità di ...
Io...
La Speranza...
ISTANTE...
QUANTO CI METTI A T...
HAIKU N.32...
I fiori più belli cr...
...ti racconto la se...
Marmo...
Oblio...
Il clown (continuo...
Il pino...
Per TE...
Abitudine...
PREVENIRE ... SAREBB...
Ritmo d\'attesa...
IO L'HO CHIAMATO SEN...
Tu non sai...
IL MALE E IL BENE...
Evocazioni...
Serenità...
Realizzazione e nega...
Solitari pensieri...
Serenità...
IL MOSTRO...
Difficoltà...
C'est la vie...
Asterisco...
Nere di cioccolata, ...
Male...
dolcemente amor mio ...
I se e i ma della vi...
Milongueros...
ricordi...
mattina al mare....
Vacanze isolane...
Nei momenti di trist...
IL TRAMONTO E ...
Escatologico...
Parole parole...
HAIKU N.31...
LA POESIA...SAI...
Riccardo...
Diario...
LA SERA IN CUI NEL P...
Sms...
Aspetta un attimo...
Filastrocca di Natal...
LILLO E LA BANDA DEI...
In cerca...
Effetto dello specch...
Notti d'inverno...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Il medico degli umili

Più il mio Sposo non trovo
il suo cuore all'improvviso(ed anche il mio)
si è fermato
col sorriso gioia ha regalato
a quanti da sofferenza e malattia invasi
ora in Cielo spazia
adornato da candidi Angeli.


Quaggiù, io son rimasta
sola e desolata trafitto ho l’animo
mentre il volto amare gelide lacrime inondano
lo sento mi abbraccia
tendo la mano percepisco l’Amore
non più respiro senso non riscontro
vegetare o morire nel dolore che attanaglia?


Mio Gesù, a Te mi unisco
disperazione solamente posso offrirti
trasformala in dono, Dono vero.
Anche per me hai versato il sangue innocente,
debole e fragile ai tuoi piedi mi abbandono.


(Al mio adorato, Luciano,
non più con me dal 6 febbraio 2014)



Share |


Poesia scritta il 19/04/2014 - 15:59
Da Maria Rosa Cugudda
Letta n.593 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Che la tua fede in Lui riesca a lenire il tuo immenso dolore. Davvero intensa e sofferta questa struggente poesia ... lascio un fiore e una preghiera per il tuo adorato sposo. Marina

Marina Assanti 08/07/2014 - 19:35

--------------------------------------

quanto dolore e disperazione in questa sentita lirica, una richiesta d'aiuto al Signore per poter riuscire a sopportare una grande perdita...versi sentiti che mi hanno toccato l'anima

Carla Composto 08/07/2014 - 17:24

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?