Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Sogno...
QUESTO NATALE GALOPP...
SOFFIO DI VITA...
Sussurro della vita...
Domani ancora noi...
Riflessioni...
Donna avvolta...
LA VITA...
LA NOIA SI VE...
Frenesie...
Fai presto a dire an...
Dovrei...
Natale all'improvvis...
Il futuro...
La vita ( Il respiro...
Rumore...
Senza possibilità di...
La sedia...
Lontano da qui...
Adesso......
Sul Tuo viso...
MARTA...
La vita e il mare...
I silenzi della nott...
Un giorno una person...
SOLO PER UN ATTIMO...
Natale...
Sole d'inverno...
Volo di uccelli...
All'ombra...
Finalmente...
Amare....
SE SOLO AVESSE UN CU...
Bella dentro...
gelida pioggia...
Persa...
A te che vaghi nell'...
bagnati di lillà...
COS' E' LA VIT...
Il pesciolino e il p...
La vita è negli occh...
Segnali...
Esordire....
Instabilità...
Haiku- l'angoscia so...
LA FEDE...
Prospettiva di un'Es...
Consapevolezza...
Sento il bisogno di ...
Prima di amare...
Un incontro per la v...
Fase di rotazione...
È Natale...
La poesia...
Il Natale che non c’...
Vita...
Vorrei amarti.......
A TE...
Il Paradiso terrestr...
HAIKU N.8...
Ricordo 'a notte...
...scappa fanciulla,...
Dicembre...
La bellezza dei prep...
Ninfea...
CASTELLI DI SAB...
Ma non ne abbiamo ab...
Stella Cadente...
SI L'AMMORE...
Il padre che sta dom...
La piovra...
Anche questa è vita!...
Canto libero...
SOGNI...
Ombre e precipizi...
matto...
Bigliettini...
Il cassetto terzo a ...
QUELLA TUA FOTO...
Vent'anni senza di t...
Per capire chi ti vu...
Ombra...
Un mondo migliore...
Di passaggio...
Dal mio balcone...
Vorrei poter ricorda...
DA SOLI NON SI...
DICEMBRE(acrostico)...
TU LUNA...
Un raggio di luna...
Mendico...
Ritratto...
La bellezza della vi...
Languidamente...
Poesia in Codice Del...
IO CREDO...
Rinunce...
Solo allora...
Il senso della giust...
Soltanto il tuo prof...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Magneti

Sei tu che scendi
verso di me.
Vieni vicino e non
ti fai vedere.


Cade come cenere il mio cielo.
Le nuvole si spaccano sulle pietre.
Il vento sbatte
le palpebre incredulo.


Sei tu che mi
prendi la mano.
Il fuoco brucia
nel cuore del sole.


I miei piedi battono per terra
in una danza folle.
Ed è inutile che parlo
guardando dritto contro il muro.
L'intonaco si stacca
cadendo giù.


Siamo due magneti
che non possono fare a meno
di essere vicini.


Ti lasci andare dentro una stanza vuota.
Cammini sui fili arroventati del desiderio.
Chiudi gli occhi immaginando di morire.
Non si svanisce mai del tutto.


Ascoltare il canto dei fili d'erba
attraverso una finestra socchiusa.
Ritagliare uno spazio
nel fegato consunto del mondo.


Prendi la mia mano
e brucia come il fuoco.
Cadi come la cenere mentre
muore il mio cielo.


Siamo due magneti
nell'universo.



Share |


Poesia scritta il 25/05/2014 - 14:34
Da Gianny Mirra
Letta n.400 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Molto bella.Poeta di grande sensibilità
Nadia O:- )

Nadia Sonzini 07/12/2015 - 09:34

--------------------------------------

bellissima

Ayesha Catalano 01/06/2014 - 17:00

--------------------------------------

lirica originale e positiva,
ricca di sentimento ed emozioni;buona

stefano medel 27/05/2014 - 11:55

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?