Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Sogno...
QUESTO NATALE GALOPP...
SOFFIO DI VITA...
Sussurro della vita...
Domani ancora noi...
Riflessioni...
Donna avvolta...
LA VITA...
LA NOIA SI VE...
Frenesie...
Fai presto a dire an...
Dovrei...
Natale all'improvvis...
Il futuro...
La vita ( Il respiro...
Rumore...
Senza possibilità di...
La sedia...
Lontano da qui...
Adesso......
Sul Tuo viso...
MARTA...
La vita e il mare...
I silenzi della nott...
Un giorno una person...
SOLO PER UN ATTIMO...
Natale...
Sole d'inverno...
Volo di uccelli...
All'ombra...
Finalmente...
Amare....
SE SOLO AVESSE UN CU...
Bella dentro...
gelida pioggia...
Persa...
A te che vaghi nell'...
bagnati di lillà...
COS' E' LA VIT...
Il pesciolino e il p...
La vita è negli occh...
Segnali...
Esordire....
Instabilità...
Haiku- l'angoscia so...
LA FEDE...
Prospettiva di un'Es...
Consapevolezza...
Sento il bisogno di ...
Prima di amare...
Un incontro per la v...
Fase di rotazione...
È Natale...
La poesia...
Il Natale che non c’...
Vita...
Vorrei amarti.......
A TE...
Il Paradiso terrestr...
HAIKU N.8...
Ricordo 'a notte...
...scappa fanciulla,...
Dicembre...
La bellezza dei prep...
Ninfea...
CASTELLI DI SAB...
Ma non ne abbiamo ab...
Stella Cadente...
SI L'AMMORE...
Il padre che sta dom...
La piovra...
Anche questa è vita!...
Canto libero...
SOGNI...
Ombre e precipizi...
matto...
Bigliettini...
Il cassetto terzo a ...
QUELLA TUA FOTO...
Vent'anni senza di t...
Per capire chi ti vu...
Ombra...
Un mondo migliore...
Di passaggio...
Dal mio balcone...
Vorrei poter ricorda...
DA SOLI NON SI...
DICEMBRE(acrostico)...
TU LUNA...
Un raggio di luna...
Mendico...
Ritratto...
La bellezza della vi...
Languidamente...
Poesia in Codice Del...
IO CREDO...
Rinunce...
Solo allora...
Il senso della giust...
Soltanto il tuo prof...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

I sobborghi del cielo ~

Tra i sobborghi del cielo
mi perdo tra le vie azzurrine
d’un cuore in libertà.
Cammino su un filo
fatto di stelle
che ad ogni mio passo
svanisce, evanescente congedo
al cospetto della clessidra del tempo.


Nei meandri bui sosto per diletto,
trovando perle nelle tasche
mentre allieto il divenire
sfiorando le belle ali corvine -
tentando il risveglio
d’un cigno che dorme
dentro la mia anima,
bianca e oscura
nera e candida -
e saltellando al centro dell’infinito
che guarda con occhio sinistro
la mia permanenza, troppo rumorosa
all’udito degli Dei.


‘Sì faccio silenzio
limitandomi
a lodare il canto del vento
affascinando i passanti e
gli abitanti delle nuvole.



Share |


Poesia scritta il 25/06/2014 - 16:38
Da Ayesha Catalano
Letta n.361 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


una lirica che arriva al cuore del lettore ...belle metafore il mio plauso

Carla Composto 30/06/2014 - 19:15

--------------------------------------

Fiabesca la tua poesia. Bella la tua anima dai contrasti bianchi e neri che disegnano i giorni in momenti felici e tristi.....
Bravissima provo a darti un altro eccellente non so se l'accetta.
Adios

Lucio Del Bono 26/06/2014 - 23:18

--------------------------------------

Meraviglia.

Lorenzo Arcaleni 26/06/2014 - 19:31

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?