Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Eterea...
Il Pirata...
Sommerso...
Davanti al mare......
MURO ANTICO...
Vietnam anni sessant...
Orca Assassina...
Brecciame...
Sognare o arrendersi...
Errore umano...
Se mi guardi e non p...
BOSCO...
Segni indifferenti...
QUANDO TI ABBRACCIO...
ricordare...
L'amore e l'amicizia...
Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Dirti ciao...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...
Lira di Dio...
La dama...
Mattino...
Visioni d'Estate 201...
I miei castelli......
mi piace stare qui...
Inadatto...
RICORDI...
Una Corsa Speciale...
Lo scorrere dell\'ac...
Dove sei?...
L'addio...
Chiudi gli occhi, fi...
Haiku Nel cielo...
Una amicizia special...
L ' ultima Thule...
Al rincasar degli sb...
Gli anni vanno via e...
POETARE...
In riva al mare...
NON FRIGNARE PIÙ...
Ho bisogno di te...
IL QUINTO ANNIVERSAR...
Nello spazio senza g...
Io e l’estate....
Giovani...
Come rugiada...
Senso di colpa...
quando il tutto sara...
Tu mi colori la vita...
HO CONOSCIUTO L'AMOR...
L'inverno nel cuore...
L'AMORE...
Sul Meeting di Rimin...
NAVIGO DENTRO UNA ...
A RISCHIO DI COTTURA...
Fiordifragola...
L’Abete...
Uno scorcio di io(C)...
Ho cercato di amarti...
Non andar via...
Le esistenze non son...
L' AMORE SUL WE...
Un ombrellone...
Amore virtuale...
NUMMERI di Enio 2...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

ASSURDO

Chiedo a le lancette del tempo
seguitar l'eterno cammin
ne l'inverso senso
de l'usual costume.


Tanto sogno e tanto rivoglio
che l'allegro, amico svagar
de la rara, me grata, infanzia
torni ad esser... di chi un di non trovò.


Oh fugace scorso de' miei sett'anni
or, chi tu rallegri? Non dinegar
chi tornar vuol vispo bambino,
abbozzar perduti sorrisi.


Mesto scorre il vital giorno
ne la truce vista d'un indolente
globo. Di cotanta letizia
manco l'ombra! Solo ricordo...


le capriole su l'erba, l'inseguire
Billy, il mio dribblare, il mio vagheggiare,
ne l'assurdo fluir d'un avar presente,
ne l'assurda muta d'un brioso bimbo!


Chiedo al lieto che s'assentò
io infelice, tanta pietà.
Senza amore, senza bontà
chi non cerca la prima età?



Share |


Poesia scritta il 01/07/2014 - 16:47
Da Rocco Michele LETTINI
Letta n.531 volte.
Voto:
su 12 votanti


Commenti


Nostalgica ma bella. Serena notte, carissimo Rocco

MARIA ANGELA CAROSIA 01/12/2015 - 23:01

--------------------------------------

Sì, verissimo....Davvero molto bravo come sempre. Serena notte, Rocco

MARIA ANGELA CAROSIA 09/08/2015 - 22:05

--------------------------------------

Molto bella e veritiera.
Grazie del tuo commento alla mia

Daniela Cavazzi 03/06/2015 - 10:51

--------------------------------------

Pare una poesia Leopardiana tant'è intrisa di tristezza per la perduta fanciullezza. Non ritorna, Rocco, non ritorna! Tiranno quanto il tempo non c'è nessuno e noi miseri mortali rimpiangiamo quell'età. Molto apprezzata. Un saluto!

Giuseppe Vita 21/09/2014 - 13:12

--------------------------------------

Veramente bella

Angela Randisi 22/07/2014 - 20:08

--------------------------------------

piena di nostalgia per tornare indietro nel tempo ...dovrebbe essere un piacere a volte invece ci si rammarica poichè quel tempo non tornerà più... intensa e bella

Carla Composto 11/07/2014 - 08:06

--------------------------------------

Rileggo con autentico piacere questa poesia Poesia, ringraziandoti, nel contempo per l'attenzione che dedichi alle mie piccoline. Ciao, Marina

Marina Assanti 09/07/2014 - 17:25

--------------------------------------

Linguaggio molto ricercato. Complimenti.

Selena Tiburzio 09/07/2014 - 15:02

--------------------------------------

Mi hai fatto ripensare ai momenti più spensierati dell'infanzia...le corse a piedi nudi sull'erba e quante capriole! E sai una cosa? Ho pensato di essere stata una bimba fortunata, molto più rispetto a tanti altri bambini.. E lo sei stato anche tu , perche' ne hai un bel ricordo, anzi nostalgia...
Il presente può sembrare senza amore, senza bontà, ma credo di intuire che tu ne hai tanto dentro te...

Teresa Pisano 09/07/2014 - 13:51

--------------------------------------

Mi hai fatto ripensare ai momenti più spensierati dell'infanzia...le corse a piedi nudi sull'erba e quante capriole! E sai una cosa? Ho pensato di essere stata una bimba fortunata, molto più rispetto a tanti altri bambini.. E lo sei stato anche tu , perche' ne hai un bel ricordo, anzi nostalgia...
Il presente può sembrare senza amore, senza bontà, ma credo di intuire che tu ne hai tanto dentro te...

Teresa Pisano 09/07/2014 - 13:50

--------------------------------------

Poesia nostalgia, ma molto, molto bella. Scritta benissimo.
Apprezzatissima!

Paola Collura 04/07/2014 - 20:46

--------------------------------------

Malinconica e nostalgica melodia. Molto ben scritta. Davvero apprezzata, complimenti!!

Marina Assanti 02/07/2014 - 11:43

--------------------------------------

Bellissima poesia, attraverso cui il lettore, sul filo della nostalgia, sembra essere trasportato indietro negli anni, ai momenti belli di sana gaiezza, contrariamente all'inesorabile scorrere del tempo, sempre in avanti, in questa realtà, spesso avversa. Una poesia pregna di romanticismo.

Salvatore Linguanti 02/07/2014 - 07:25

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?